Frutta e Verdura di Stagione di Giugno

Ecco cosa acquistare a giugno: una lunga lista di Frutta e Verdura di Stagione con cui fare il pieno di vitamine e minerali!

Giugno è il mese che introduce l’estate, il sole, il caldo e i lunghi pomeriggi all’aria aperta. Complice la calura e l’afa viene sempre più spesso il desiderio di gustare frutta e verdura dal sapore fresco e dissetante con cui combattere l’astenia di questa stagione.

Inoltre la Frutta e Verdura di Giugno oltre ad essere ricca di vitamine e sali minerali, ideali come ricostituente naturale, è anche dolce, appetitosa e un vero tripudio di colori: un gioia per occhi e palato!

Dunque non perdiamo altro tempo e vediamo cosa mettere nel carrello questo mese, scoprendo la Frutta e Verdura di Stagione di Giugno!

Frutta e Verdura di Stagione a Giugno

La Frutta e Verdura di Giugno è ricca di acqua e si caratterizza per un apporto importante di sostanze ricostituenti e per un basso apporto calorico. Questo la rende perfetta per il consumo in ogni momento della giornata: a colazione, come breack, a merenda e anche come fresco fine pasto nel caso della frutta.

Abbandonando i climi incerti della primavera, vediamo cosa il primo sole estivo di giugno ci regala nell’orto, scoprendo così la saporita Frutta e Verdura di Giugno!

Verdura di Giugno

La verdura di giugno si caratterizza per sapori soprattutto dolci e consistenze tenere e croccanti. Gli ortaggi di giugno contengono un’ottima quantità di acqua e fibre e sono ricchi di vitamine e minerali, essenziali in questo periodo con i primi caldi estivi, per reintegrare i nutrienti dell’organismo. Dunque scopriamo insieme la saporita Verdura di Giugno!

Asparagi

E a giugno possiamo gustare ancora dei saporiti asparagi, approfittando così di tutte le loro salutari proprietà. Ortaggi fibrosi e a basso contenuto calorico, gli asparagi aiutano i reni a potenziare la loro attività di filtraggio ematico, aiutando l’organismo a eliminare una quota maggiore di tossine. Dunque risultano diuretici, oltre che ricchi di vitamina C e sali minerali. A questa importante proprietà si sommano anche un’azione regolatrice sulla pressione arteriosa e antinfiammatoria.

Tra i fornelli si possono sfornare innumerevoli manicaretti con gli asparagi come quelle suggerite nel nostro raccoglitore con le Migliori Ricette con Asparagi da Non Perdere. E per qualche informazione in più su questo ortaggio e su tutti i vari metodi di preparazione consultate la nostra guida su Come Cucinare gli Asparagi.

Bietole

Tenere, saporite e dolci, le bietole continuano ad arricchire la nostra Tavola di Giugno, con il loro verde brillante e la loro praticità nelle ricette. Tra le proprietà che caratterizzano questa verdura da taglio troviamo un’azione depurativa, antiossidante e disintossicante. Inoltre grazie alla sua ricchezza di sali minerali, le bietole risultano anche un ottimo remineralizzante naturale, davvero utile in questo periodo dell’anno e con il cambio stagione alle porte.

Ideali come contorno veloce e sfizioso come le Bietole in Padella con il Prosciutto le bietole si prestano anche per la preparazione di gustosi rustici. E visti i primi caldi, la voglia di fare un bel picnic all’aria aperta è sempre più pressante, quindi approfittatene e preparate una deliziosa Torta Salata con Bietole e Ricotta da portarvi dietro, vi leccherete anche i baffi!

Carote

Le carote sono un piccolo concentrato di vitamine preziose che proteggono la vista, l’apparato circolatorio, la pelle e l’apparato digerente. Ricchissime inoltre di beta carotene, questi ortaggi dal colore vivace risultano anche dei potenti antiossidanti essenziali per la lotta contro l’invecchiamento cellulare e i danni provocati dai radicali liberi.

Dolcissime e camaleontiche in cucina, le carote possono essere utilizzate in ogni portata, dall’antipasto al dolce. Per darvi qualche spunto vi suggeriamo di provare la Vellutata di Carote, le Carote Arrosto, gli Hamburger di Carote e la profumatissima Torta Camilla.

Cetrioli

New entry nelle tavole estive: il cetriolo. Particolarmente rinfrescante e dal sapore delicato, il cetriolo è ricco di potassio un minerale che favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso dal nostro organismo. Inoltre i cetrioli sono ricchi di fosforo indispensabile per la salute di ossa e denti e di vitamina C. Tra i suoi benefici troviamo anche un alto potere saziante a fronte di un bassissimo apporto calorico e di un’ottima quantità di acqua.

In tavola i cetrioli possono essere serviti in mille modi, semplicemente facendone un’Insalata magari arricchita anche con lo Yogurt, preparando una fresca e vellutata Crema di Avocado e Cetrioli oppure gustando una rinfrescante Acqua Aromatizzata.

Cipollotti

I cipollotti altro non sono che una varietà di cipolle non del tutto sviluppata, dunque caratterizzati da un sapore più dolce e meno pungente e risultando particolarmente teneri. Tra le loro proprietà concentrate maggiormente nel bulbo croccante e saporito, troviamo un’azione diuretica, depurativa, antinfiammatoria, antibatterica e antimicrobica e infine un’azione antiossidante. Inoltre i cipollotti sono ipocalorici e facilmente digeribili, tanto da poter essere consumati anche a crudo, in aggiunta alle insalate.

Se invece state cercando qualche ricetta con i cipollotti non potete non provare questa deliziosa Torta Rustica Salata con i Cipollotti: siamo certi che non ne avanzerà nemmeno una fetta!

Daikon

Come Cucinare Il Daikon

Il daikon è una radice coreana dal sapore pungente, che ricorda vagamente il ravanello. Rinfrescante e ricca di fibre, questa radice favorisce la digestione e agisce come un vero e proprio brucia grassi naturale, inoltre aiuta il fegato a depurarsi stimolando la sua azione escretrice.

Ipocalorico e molto versatile potrete gustarlo da crudo, come fresco accompagnamento alla carne oppure servirlo come gustoso contorno preparando il Daikon al Forno. E per qualche consiglio in più sulle tecniche di cottura di questa radice consultate la nostra guida su Come Cucinare il Daikon, troverete tutte le informazioni in merito.

Fave

Le fave sono dei legumi dal sapore delicato ricchi di sostanze nutritive, tra cui le preziose proteine vegetali e poverissime di calorie. Tra i principi nutritivi delle fave spiccano sicuramente minerali importanti come il potassio, il ferro e il fosforo, mentre per quanto riguarda le vitamine, troviamo un ottimo contenuto di vitamina A, folati e vitamina K.

I modi per Cucinare le Fave sono davvero moltissimi, sfruttando la loro consistenza farinacea e il sapore gradevole e fresco, preparando ad esempio un gustoso Pesto di Fave, le cremose Pipe Rigate con Fave e Ricotta oppure uno sfizioso finger food come le Polpette di Fave: una tira l’altra!

Insalate

Con la primavera e l’estate sbocciano anche moltissime Tipologie di Insalate con cui arricchire la nostra tavola come la Lattuga Cappuccio, il Trocadero, il Lollo, la Lattuga a Costa Lunga e l’Insalata Iceberg: avrete solo l’imbarazzo della scelta.

Fresche e ricche di acqua le Insalate Estive sono facilmente digeribili e hanno un altissimo potere saziante apportando una piccolissima quota calorica al pasto. Dunque è buona abitudine consumarne una bella porzione prima di iniziare ogni pasto per poter ridurre la fame e mangiare in maniera meno vorace. Se non esagererete nei condimenti, questo potrebbe essere un ottimo trucchetto per perdere qualche chilo prima della prova costume.

Melanzane

Come Conservare Melanzane

Tra gli ortaggi più attesi della bella stagione, ci sono sicuramente loro: le melanzane. Con un buon profilo nutritivo, le melanzane spiccano per il loro contenuto di fosforo e potassio, oltre che per l’ottimo contenuto di vitamina C e importanti vitamine del gruppo B. Il loro consumo aiuta a proteggere la salute del cuore, ha un effetto antiossidante e aiuta a prevenire l’insorgenza di alcuni tipi di tumori.

Dal punto di vista culinario, sono davvero moltissimi i modi per Cucinare le Melanzane e con questo ortaggio saporito si possono preparare moltissimi manicaretti come quelli che vi suggeriamo nel nostro raccoglitore con le Migliori Ricette con le Melanzane. Se poi amate le conserve in barattolo, allora date un’occhiata alla nostra guida su Come Conservare le Melanzane, resterete stupiti da tutti i metodi che esistono per conservare e gustare questo ortaggio per tutto l’anno.

Ortiche

L’ortica è un erba spontanea caratterizzata da una peluria urticante al contatto, del tutto neutralizzata dalla cottura. Per questo motivo è possibile consumare in sicurezza l’ortica cotta e anzi, visto il periodo di crescita fiorente, approfittatene per raccoglierne un bel mazzetto durante una passeggiata ed utilizzarla per preparare una gustosa frittata di ortiche oppure degli sfiziosi e irresistibili Gnocchi alle Ortiche.

Tra le proprietà delle ortiche spicca sicuramente l’azione antinfiammatoria soprattutto sulla mucosa gastrica, inoltre aiuta a gestire i livelli di glucosio nel sangue e vanta anche dei benefici per la prostata aiutando a contrastare l’infiammazione causata dall’ipertrofia prostatica benigna.

Peperoni

Peperoni

Attesi, tanto quanto le melanzane, ci sono anche i dolcissimi peperoni estivi. Caratterizzati da un’importante quantità di vitamina C, i peperoni svolgono un’azione protettiva nei confronti di cuore e vasi sanguigni, vantano proprietà antinfiammatorie, aiutano a rinforzare il sistema immunitario e aiutano a prevenire artrite e anemia.

Tutte queste proprietà benefiche si uniscono a un sapore fresco e dolce della polpa carnosa ideale per preparare Incredibili Ricette Golose. E se state cercando dei metodi alternativi per Arrostire e Spellare i Peperoni, allora sbirciate la nostra guida in merito, vi spieghiamo come arrostirli facilmente in casa utilizzando diversi metodi.

Piselli

I piselli sono dei legumi molto amati e consumati volentieri anche dai più piccoli. In giugno è possibile gustare tra le Primizie dell’Orto anche dei tenerissimi piselli freschi, tanto gustosi e ricchi di minerali come folati, vitamina C e vitamina K. Dal punto di vista dei benefici apportati al nostro organismo, i piselli hanno proprietà diuretiche, aiutano a modulare i livelli di colesterolo nel sangue, prevengono il diabete e sono utili nella prevenzione oncologica.

In tavola potrete servire i piselli in innumerevoli modi a partire da contorni veloci come Piselli e Pancetta a veri e propri secondi piatti come le Frittelle di Piselli, oppure come sfizioso antipasto preparando dei gustosi Fagottini Ricotta e Piselli. E se non volete farvi mancare nemmeno il dolce provate la nostra ricetta dei Biscotti con Farina di Piselli e Mandorle, vi lasceranno a bocca aperta.

Pomodori

Non c’è estate senza il profumo dei pomodori che invade ogni mercato o reparto ortofrutticolo. Caratterizzati da una polpa soda e succosa, dal sapore gradevolmente dolce, i pomodori sono fonte di minerali preziosi come potassio e fosforo e di vitamine come i folati, la vitamina C e la vitamina K.

Tra le loro proprietà aiutano a proteggere la salute delle ossa e a prevenire l’invecchiamento cellulare, proteggono la vista, stimolano la diuresi e favoriscono la digestione.

Inutile dire che questi ortaggi sono ormai diventati immancabili sulle nostre tavole e la loro praticità sta proprio nella possibilità di utilizzarli in tantissime ricette. Da una semplice Salsa al Pomodoro magari utilizzata per preparare un gustoso piatto tradizionale come la Pappa al Pomodoro, sono moltissimi anche i metodi per Conservare i Pomodori e poterli gustare tutto l’anno in mille versioni differenti. E se volete coltivarli sul vostro balcone, sbirciate il nostro articolo dove abbiamo raccolto per voi tutti i Trucchi per Coltivare i Pomodori in Vaso.

Ravanelli

Piccole radici dal colore rosso brillante, i ravanelli sono un piccolo concentrato di proprietà benefiche racchiuse in un sapore fresco e gradevolmente piccante. Tra i loro benefici troviamo un’azione disintossicante, diuretica, antiossidante e anche calmante nei confronti di tosse e mal di gola. Inoltre sono poveri di calorie e ricchissimi di acqua e fibre.

Da sgranocchiare in ogni momento della giornata, per uno spuntino fresco e sano, i ravanelli possono essere aggiunti praticamente a qualsiasi insalata perché sapranno sempre armonizzarsi con i vari ingredienti. Se poi volete qualche ricetta dedicata, vi consigliamo di provare gli sfiziosi Ravanelli Ripieni di Uova e Formaggio o un contorno inusuale ma che vi sorprenderà per il suo sapore: i Ravanelli Arrosto.

Rucola

Erba da taglio dal sapore amarognolo e piccantino, la rucola è una fonte importante di vitamina C, antiossidanti e sali minerali tra cui calcio, magnesio e potassio. A bassissimo contenuto calorico, la rucola favorisce poi il senso di sazietà, modulando così anche l’appetito, inoltre risulta anche digestiva e diuretica.

Per tutte queste proprietà, la rucola è un perfetto accompagnamento per ogni pasto, accompagnandosi particolarmente bene a secondi piatti di carne come gli Straccetti di Manzo con Pomodorini e Rucola, ma è altrettanto deliziosa in ricette che la vedono protagonista come gli Gnocchi di Rucola o il saporito Pesto di Rucola. Se poi amate i contrasti di sapore provate la nostra rivisitazione del Prosciutto e Melone con Rucola e Aceto Balsamico, diventerà una delle vostre ricette preferite per l’estate.

Scalogno

Lo scalogno è un ortaggio simile alla cipolla ma con diverse proprietà, infatti lo scalogno è ricco di iodio e antiossidanti che favoriscono il benessere della tiroide. Inoltre lo scalogno aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, abbassa la pressione e l’allile di solfuro contenuto al suo interno abbassa i livelli di glucosio ematici, prevenendo così l’insorgenza del diabete mellito di tipo II.

In cucina lo scalogno può essere usato proprio come sostituto della cipolla e diventare la base perfetta per un buon Soffritto ideale per la preparazione di piatti sia a base di carne che di pesce.

Sedano

Il sedano è un ortaggio dalle mille proprietà insospettabili. Ricco di fibre e acqua, il sedano vanta un ottimo contenuto di sali minerali, tali da renderlo un perfetto insaporitore di cibi una volta essiccato, preparando un salutare Sale di Sedano. Fresco invece, risulta diuretico, digestivo e concorre ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo e della pressione sanguigna, divenendo così un ottimo alleato per il nostro cuore.

Dal sapore gradevolmente piccante e rinfrescante, il sedano può essere consumato semplicemente gustando le sue coste in Pinzimonio o in alternativa potrete preparare un gustoso Pesto di Sedano con cui condire la pasta.

Spinaci

E in giugno possiamo gustare anche un’ottima quantità di spinaci dolci e teneri, di cui fare una bella scorpacciata per approfittare della loro ricchezza di sali minerali e vitamine, che aiutano a ridurre lo stress ossidativo, a prevenire l’insorgenza di alcuni tipi di cancro e a proteggere la salute dei nostri occhi. Inoltre l’ottimo quantitativo di vitamina K, essenziale nei processi di coagulazione del sangue, aiuta anche a prevenire l’osteoporosi.

Se a tutte queste proprietà uniamo il fatto che gli spinaci possono essere serviti in tavola in qualsiasi forma, dall’antipasto al contorno, questa diventa proprio una verdura immancabile sulla tavola di giugno. Se siete alla ricerca di qualche idea sfiziosa di Ricette con gli Spinaci provate a sfogliare il nostro raccoglitore con le più Golose e Originali Ricette con gli Spinaci, troverete tanti spunti interessanti per servirli sempre in una nuova veste.

Taccole

Trovate già in primavera, le taccole continuano ad arricchire i menù settimanali anche per tutto giugno. Dal punto di vista nutrizionale presentano un’ottima quantità di proteine vegetali essendo dei legumi, anche se per la loro ricchezza di acqua e fibre, potrebbero essere considerate più delle verdure. Inoltre sono utili nel trattamento dell’obesità, perché hanno un moderato contenuto calorico ma un alto potere saziante unito ad una riduzione dell’assorbimento di zuccheri e grassi.

Contrariamente agli altri legumi, delle taccole si mangia tutto, compreso il baccello che risulta piuttosto tenero e dolce, perfetto per essere unito a ricette stufate come lo Spezzatino con le Taccole o in gustosi primi piatti come le Reginette con Taccole e Ricotta.

Tarassaco

Il tarassaco è un’erba spontanea che cresce rigogliosa nei campi già a partire dalla primavera. Il tarassaco contiene moltissimi composti farmacologicamente attivi che lo rendono interessante dal punto di vista delle proprietà benefiche. In particolare è ricco soprattutto di flavonoidi, triterpeni e sesquiterpeni, che lo rendono un perfetto diuretico aumentando anche la produzione di bile e l’azione escretrice del fegato, ha un effetto antinfiammatorio, ipocolesterolemizzante e stimola l’attività pancreatica. Dunque un vero concentrato di benefici!

Caratterizzato da foglie dal margine seghettato che risultano gradevolmente amarognole, da aggiungere crudi all’insalata o da consumare cotti o in decotto, del tarassaco si mangiano anche le infiorescenze, chiamati anche denti di leone, perfetti per colorare una bella insalata oppure per preparare uno sfiziosissimo finger food, dal sapore gourmet: i Denti di Leone Fritti.

Valerianella

La valerianella è un’erba da taglio caratterizzata da foglie piccole e rotonde, piuttosto carnose e ricche di vitamina A, vitamine del gruppo B, e vitamina C. Inoltre contiene diversi sali minerali come il potassio, il ferro e fosforo. Alla valerianella vengono riconosciute proprietà rinfrescanti, digestive e stimolanti per fegato, reni e intestino e calmanti (soprattutto per la mucosa gastrica). Inoltre questa erba dal sapore delicato è diuretica, depurativa e rivitalizzante.

Dunque la valerianella non può proprio mancare nei menù di giugno, arricchendo questo mese con le sue proprietà essenziali per questo periodo di transizione. Potrete gustare la valeriana in fresche insalate, in zuppe e minestre, in sfiziose frittate oppure per preparare una saporita Tisana Rilassante per combattere stress ed insonnia.

Zucchine

Le zucchine non vantano un profilo nutrizionale di rilevanza ma sono note per la loro ricchezza di acqua e fibre, unita all’elevata digeribilità e allo scarso apporto di calorie e zuccheri, che le rendono perfette per ogni tipologia di dieta. Il sale minerale di maggior rilievo è sicuramente il potassio che rende le zucchine delle ottime alleate della diuresi, aiutando i reni nella loro azione filtrante.

Super pratiche in cucina i modi per Cucinare le Zucchine oppure per Conservarle preparando gustose conserve in barattolo, sono davvero moltissimi. E se siete alla ricerca di qualche idea sfiziosa per delle gustose Ricette con le Zucchine vi consigliamo di sfogliare i nostri raccoglitori con le Ricette Facili e Veloci con le Zucchine e con gli Insuperabili Primi Piatti con le Zucchine: avrete solo l’imbarazzo della scelta!

Frutta di Giugno

La frutta di giugno presenta una gran varietà di frutti, caratterizzati da un sapore dolce e rinfrescante e un’ottima quota di nutrienti dal valore remineralizzante e reidratante. Dunque scopriamo insieme come colorare il Menù di Giugno con la Frutta di Stagione!

Albicocche

Attesissimo ritorno per giugno, sono sicuramente le prime albicocche. Frutto dai molti benefici per il nostro organismo, le albicocche sono preziose contro i radicali liberi e utili per la salute di cuore, occhi, pelle e capelli. A basso contenuto calorico e con un buon contenuto di fibre, le albicocche sono perfette per uno spuntino sano e remineralizzante.

Ottime consumate come fine pasto, le albicocche possono essere utilizzate per svariate ricette come quelle proposte nel nostro raccoglitore con le Imperdibile Ricette con le Albicocche, dove troverete deliziosi dessert e qualche proposta agrodolce per i secondi.

Ciliegie

Trovate già in maggio, le ciliegie continuano ad allietare le nostre giornate pre-estive in giugno, permettendoci di approfittare di tutti i loro mille benefici. Caratterizzate da un’elevata quantità di caroteni e polifenoli, le ciliegie sono una fonte importante di ferro, vitamina C, potassio e magnesio. Vantano così proprietà diuretiche, idratanti, antinfiammatorie e antiossidanti.

Il loro basso contenuto zuccherino che rende perfette per il consumo anche a distanza dai pasti principali, come sano spuntino anche per regimi dietetici particolari.

Ma se amate il loro utilizzo in cucina vi suggeriamo di preparare alcune delle nostre gustose ricette come la Crostata Rustica di Ciliegie, la Cherry Pie e le freschissime Cheesecake alle Ciliegie in Barattolo. E per un loro utilizzo in versione agrodolce provate le Cosce di Pollo alle Ciliegie, siamo certi che stuzzicheranno il vostro palato.

Fragole

Frutti rossi tipici del periodo primaverile, ancora per il mese di giugno possiamo gustare le fragole, ricchissime di vitamina C e di composti antiossidanti e antinfiammatori. Inoltre la sua ricchezza di potassio e iodio le rendono un perfetto remineralizzante naturale, utile anche nella prevenzione delle patologie a carico della tiroide.

Tra i benefici delle fragole troviamo un’azione protettiva nei confronti del microcircolo sanguigno, un effetto neuro-protettivo e un’azione drenante e depurativa. Inoltre le fragole sono tra i pochi frutti a calorie negative, ovvero le calorie impiegate per la loro digestione sono maggiori rispetto a quelle introdotte con il loro consumo, dunque conviene mangiarne in grandi quantità.

Ottime come spuntino in ogni momento della giornata, comprese a colazione magari con dei golosissimi Pancake Proteici, le fragole possono essere impiegate in moltissime preparazioni dal sapore inconfondibile e dall’aspetto elegante: per qualche spunto sfizioso date un’occhiata alla nostra raccolta con le Imperdibili Ricette con le Fragole.

Lamponi

I lamponi sono dei deliziosi frutti rossi dalle mille proprietà benefiche, in particolare il loro consumo previene le patologie cardiovascolari e aiutano a modulare i livelli di glucosio nel sangue, dunque possono essere consumati anche da persone affette da diabete. La loro ricchezza di vitamina C li rende noti per le loro proprietà antinfiammatorie a carico del sistema respiratorio, inoltre grazie alle sostanze antiossidanti che contengono i lamponi, risultano molto efficaci nella prevenzione dell’invecchiamento cellulare e dei danni dello stress ossidativo.

In cucina i lamponi possono essere utilizzati per la preparazione di dolci facili e veloci, ma dall’aspetto davvero elegante e ricercato come la Crostata di Lamponi, i Cestini di Cioccolato ai Lamponi, le Mini Pavlova ai Lamponi e se volete cimentarvi con una ricetta più elaborata, allora provate a preparare i Macarons ai Lamponi: il successo è assicurato!

Limoni

Agrume utilizzatissimo nelle nostre cucine, il limone è un piccolo concentrato di vitamine e proprietà terapeutiche. Ricco di potassio, vitamina C, beta-carotene e acido citrico i limoni vantano proprietà antiossidanti molto importanti, inoltre depurano l’organismo e sono digestivi e antibatterici. L’assunzione del loro succo aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, diminuisce i livelli di acido urico e aumenta le difese immunitarie. Insomma un vero e proprio medicinale naturale, da avere sempre a portata di mano!

In tavola è possibile consumare i limoni in moltissimi modi differenti, utilizzandone polpa e succo per preparare dei dessert leggeri e saporiti come quelli della nostra raccolta con i Deliziosi Dolci al Limoni. La sua scorza poi, può essere utilizzata per aromatizzare gli impasti dei dolci lievitati oppure per preparare dei freschi e saporiti primi piatti come le Tagliatelle al Limone o il Risotto al Limone e Rosmarino.

Meloni

Il melone è un classico frutto dell’estate, dissetante, ricco di nutrienti e con poche calorie. Tra le sue proprietà spiccano senz’altro un’azione protettiva nei confronti dell’apparato visivo, un effetto benefico sul sistema immunitario ad opera dei beta-caroteni e un’azione benefica sul sistema nervoso, grazie alla sua quota di vitamina B6, che favorisce in particolar modo il sonno.

Dall’alto potere saziante e ricco di fibre e acqua, il melone è perfetto per spuntini sani e golosi, aiutando così anche a perdere qualche chilo di troppo. Se poi volete utilizzare il melone per preparare qualche piatto sfizioso, dal tipico sapore estivo, vi consigliamo di sfogliare il nostro raccoglitore con le Sfiziose Ricette con il Melone, preparazioni fresche e gustose, che sono pronte in un lampo!

Mirtilli

Trovati già nel mese di maggio, i mirtilli continuano a colorate anche la nostra tavola di giugno apportando grandi benefici al nostro organismo. Utile per la salute degli occhi e nella prevenzione dell’invecchiamento cellulare, i mirtilli aiutano a mantenere un buon microcircolo sanguigno, prevenendo la fragilità capillare e permettendo un’ottimale ossigenazione dei tessuti. Le foglie di mirtillo sono poi un eccellente ipoglicemizzante e proteggono dai danni del fumo, del diabete e dell’ipertensione, dunque è utile berne dei decotti.

Decorativi e dal sapore delicato, i mirtilli possono essere impiegati anche in moltissime ricette dedicate come ad esempio la Cheesecake ai Mirtilli o la Crostata Veloce di Mirtilli. Se poi volete provare qualche ricetta agrodolce, vi consigliamo di provare assolutamente il Risotto ai Mirtilli e il saporito Arrosto di Manzo ai Mirtilli.

More di Gelso

Attesissime per il mese di giugno, le more di gelso arrivano finalmente ad arricchire i nostri Menù Estivi. Antiossidanti e antinfiammatorie, le more di gelso vantano anche proprietà antibatteriche, digestive, lassative, diuretiche e vaso-protettrici. Inoltre contengono buone quantità di potassio, manganese, fosforo, magnesio e di ferro, risultando così anche particolarmente remineralizzanti.

Dissetanti e particolarmente saporite le more di gelso possono essere utilizzate in cucina per la preparazione di moltissimi dolci, al posto delle more classiche e per una ricetta dal sapore mediterraneo provate a preparare una saporita Granita con le more di gelso, al primo assaggio verrete catapultati nella terra siciliana.

Nespole

Riconosciute anche dalla medicina cinese per le loro importanti proprietà curative, le nespole sono frutti tipicamente estivi di cui è consigliabile fare una bella scorpacciata. Tra i loro benefici troviamo un’azione preventiva nei confronti del cancro al colon, contribuiscono al rinnovamento delle cellule sanguigne, sono amiche della pelle, delle mucose e della vista e alleviano i problemi renali. Inoltre sono frutti poco calorici e sono una fonte eccellente di minerali, vitamine e fibre.

Le nespole possono essere gustate a fine pasto, favorendo così il senso di sazietà oppure come spuntino lontano dai pasti, visto il loro scarso apporto zuccherino per non provoca picchi glicemici. Inoltre il loro sapore delicato e aromatico è perfetto per arricchire yogurt, gelati e macedonie oppure per gustarle anche durante i mesi invernali, preparate un’ottima confettura di nespole, il suo sapore estivo e fresco servirà ad affrontare meglio i rigori invernali.

Pesche

La pesca è un frutto tipicamente estivo, dissetante, drenante e disintossicante. Ricche di acqua, vitamine e antiossidanti, le pesche stimolano il sistema immunitario, riducono la pressione arteriosa, riducono la concentrazione sanguigna di colesterolo cattivo e sono facilmente digeribili.

Con le pesche è possibile preparare conserve deliziose come le Pesche Sciroppate Fatte in Casa o la Confettura di Pesche oppure potrete utilizzarle fresche per preparare dolci scenografici e davvero saporiti come la Crostata Morbida alle Pesche, le Rose di Pesche e le sfiziose Tartellette alle Pesche e Mandorle.

Susine

Le susine sono un frutto tipicamente estivo da consumare fresco, una volta essiccato questo frutto prende il nome di prugna. Spesso confuse tra loro la susina e la prugna sono dunque lo stesso frutto ma in stadi differenti. Le susine vantano un effetto diuretico e consumate essiccate aiutano a prevenire e trattare la stipsi. Inoltre questi piccoli frutti estivi, contengono una buona dose di potassio, calcio, ferro e magnesio. Dal punto di vista vitaminico le susine contengono in particolare vitamina C ed E e diversi antiossidanti.

Dolci e dissetanti da consumare in ogni momento della giornata è possibile preparare dei dessert deliziosi con le susine fresche come la Torta di Prugne o la Crostata, mentre con le prugne secche è possibile dal vita a dei piatti dal sapore agrodolce davvero deliziosi come i Bocconcini di Prugne e Bacon e le Costolette di Maiale in Salsa di Prugne Secche.

Uva Spina

L’uva spina è il frutto della pianta del Ribes Grussularia, come gli altri frutti di bosco vanta proprietà diuretiche, disintossicanti, antiossidanti, utili nella prevenzione dell’invecchiamento cellulare e aiuta il microcircolo sanguigno. Ricca di principi attivi come vitamine e polifenoli, l’uva spina risulta particolarmente dolce al palato ma il suo contenuto di zuccheri risulta tollerato anche dai diabetici. Queste piccole bacche sono frutti nutrienti, rinfrescanti e astringenti e stimolano la produzione di succhi gastrici e l’azione escretrice del fegato.

L’uva spina è perfetta per essere consumata a fine pasto, gustandola quasi come un dessert vista la sua dolcezza, ma senza particolari sensi di colpa per via del suo scarso apporto calorico. In alternativa è possibile utilizzarla per decorare dolci, arricchire lo yogurt o il gelato oppure per prepararne una gustosa confettura.

Erbe Aromatiche di Giugno

Scopriamo insieme le principali erbe aromatiche di giugno con cui rallegrare e aromatizzare le ricette estive, rinfrescandone il sapore e approfittando così anche delle loro numerose proprietà terapeutiche.

Basilico

Come Conservare Il Basilico Per Inverno

Profumatissimo e dal sapore delizioso e aromatico, il basilico fa subito estate e il suo consumo abituale protegge la salute della vista e della pelle, sostenendo e stimolando anche il sistema immunitario.

Per averne una bella dose sempre a disposizione consultate il nostro articolo con tutti i consigli per avere un Basilico Perfetto, così potrete utilizzarlo per insaporire numerosi piatti oppure per preparare deliziose ricette come le Polpette di Basilico, gli Arancini al Basilico o il Burro Aromatizzato al Basilico.

E se ne avrete una bella scorta scoprite tutti i modi per Conservare il Basilico per l’Inverno, così potrete gustarne il suo sapore estivo per tutto l’anno.

Prezzemolo

Molto utilizzato in cucina, forse non tutti sanno che il prezzemolo vanta anche numerose proprietà terapeutiche interessanti. Ricco di composti antiossidanti il prezzemolo agisce contro l’opera dei radicali liberi e ha effetti antitumorali. Essendo un’erba aromatica ricca di vitamina K, il prezzemolo gioca un ruolo importante per il mantenimento della buona salute delle ossa e risulta piuttosto utile anche nel trattamento di patologie come l’Alzheimer. Inoltre è digestivo, antibatterico e masticarne le sue foglie fresche aiuta a sconfiggere anche l’alitosi.

Il prezzemolo può essere consumato in moltissimi modi aggiungendolo in svariate ricette, soprattutto a base di pesce il cui sapore aromatico si sposa alla perfezione. In alternativa provate a preparare una gustosa Salsa Verde per accompagnare la Grigliata o il Bollito, non ne farete più a meno!

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...