Vellutata di Carote

La Vellutata di Carote è un primo piatto cremoso e corroborante, perfetto come pasto detox dopo un'abbuffata oppure per una cena sana e leggera!

Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 35 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

La Vellutata di Carote è un primo piatto cremoso che si prepara in modo davvero facile! Questa Vellutata di Carote è anche un piatto light, perfetto da preparare come pasto detox dopo un’abbuffata oppure quando volete una cena leggera. Inoltre è ideale da gustare anche come pasto dopo una sessione di sport oppure per un pasto veloce.

La Crema di Carote si può infatti preparare in grandi quantità e poi conservare per un secondo momento. Oltretutto è perfetta da gustare tutto l’anno, infatti è deliziosa sia gustata calda, che assaporata tiepida oppure fredda.

Se cercate altre Vellutate Detox da preparare in anticipo e conservare, vi consiglio di provare anche la Vellutata di Finocchi e la Vellutata di Zucchine! Se invece volete provare una variante di questa ricetta, non potete perdervi la Vellutata di Carote e Finocchi! E ora vi lascio alla ricetta della Vellutata di Carote!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Vellutata di Carote?

  1. Per preparare la Vellutata di Carote prendete la cipolla, sbucciatela e tagliatela a pezzettoni della stessa dimensione. Prendete ora le carote e le patate, sbucciatele con un pelapatate e tagliate anche queste a pezzetti di media dimensione, ma abbastanza simili tra loro. Prendete tutte le verdure e mettetele in una pentola di medie dimensioni e con il fondo abbastanza spesso. Aggiungete in pentola anche l'acqua e l'olio e poi aggiungeteci anche le foglie di alloro e i rametti di timo interi.
  2. Coprite la pentola con un coperchio e fate bollire il tutto, poi cuocete per altri 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Una volta passato questo tempo, controllate che tutte le verdure siano cotte, poi rimuovete il timo e l'alloro e regolate di sale. Mescolate bene, poi con un mixer ad immersione frullate il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. A questo punto aggiungete anche la Paprika o il Peperoncino in Polvere per insaporire, mescolate bene e servite la Vellutata di Carote ancora calda!

– Varianti e Alternative

Se preferite potete utilizzare anche lo Zenzero, sostituendolo nella stessa quantità alla Paprika. Se invece non amate il sapore forte della Paprika o del Peperoncino, potete insaporire la vostra Vellutata di Carote con del succo spremuto da un'Arancia. Se volete potete arricchirla anche con della Panna Acida o un cucchiaino di Yogurt.

– Consigli

Se la vostra Vellutata di Carote dovesse risultare troppo liquida potete aggiungere altre verdure per addensarla. Al contrario, se dovesse essere troppo densa potete "diluirla" con dell'altra acqua calda. Se invece volete ridurre i tempi di cottura vi consiglio di tagliare le verdure in pezzetti più piccoli, ma sempre della stessa dimensione.

– Come Conservare la Vellutata di Carote

La Vellutata di Carote si conserva in frigorifero per un paio di giorni, chiusa in un contenitore ermetico. Se avete utilizzato solamente ingredienti freschi potete anche decidere di congelarla.

Lascia un commento