Vellutata di Carote e Finocchi

La Vellutata di Carote e Finocchi è una zuppa depurativa perfetta da servire dopo periodi di abbuffate. Adatta per chi segue una dieta vegana, ecco la ricetta completa!

vellutata-di-carote-e-finocchi
Difficoltà Facile
Preparazione 25 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

La Vellutata di Carote e Finocchi altro non è che una zuppa tutta al naturale: rappresenta un primo piatto leggero ideale da realizzare dopo le Feste Natalizie passate ad abbuffarsi o semplicemente quando volete portare in tavola una pasto depurativo e detox.

Gli ingredienti per realizzare questa vellutata, come si intuisce dal nome, sono carote e finocchi: quest’ultimi ricchi di molteplici proprietà depurative e con effetti diuretici uniti alla ricca fonte di vitamina A conferita dalle carote rendono la vellutata perfetta da servire al naturale oppure come accompagnamento a piatti di pesce.

Potete inoltre arricchire la zuppa come meglio preferite: spezie, erbe aromatiche o dei crostini di pane sono solo alcuni dei modi per rendere il tutto ancora più invitante e gustoso. Se siete in cerca di altre pietanze simili a questa vi consigliamo di realizzare anche la nostra Vellutata di Zucchine o la Vellutata di Finocchi. Perfetta inoltre per tutti gli amici vegani, vi accompagnerò ora nella realizzazione delle Vellutata di Carote e Finocchi!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Vellutata di Carote e Finocchi?

  1. Per preparare la Vellutata di Carote e Finocchi iniziate pulendo i finocchi: dopo averli privati dalle foglie più dure tagliateli a fettine, pelate quindi le carote e riducetele a pezzettini.
  2. All'interno di un tegame fate rosolare lo scalogno tritato con un filo d'olio: una volta che risulterà trasparente aggiungete le verdure a pezzetti e fatele soffriggere per qualche minuto. Coprite quindi il tutto con abbondante brodo vegetale, salate e pepate a piacere e fate cuocere per una ventina di minuti, fino a quando finocchi e carote non risulteranno teneri.
  3. Spegnete la fiamma del fornello e con un frullatore ad immersione riducete il tutto ad un composto denso e omogeneo fino a quando tutti gli ingredienti non risulteranno perfettamente agglomerati fra loro. Versate la Vellutata di Carote e Finocchi nei piatti di portata e servitela ancora ben calda ai vostri ospiti.

– Consigli

Potete arricchire e decorare la vostra Crema di Carote e Finocchi con dei ciuffetti di finocchietto oppure con delle erbette aromatiche che più preferite per rendere ancora più gustoso e saporito questo piatto.

– Come Conservare la Vellutata di Carote e Finocchi

Potete conservare la Vellutata di Carote e Finocchi all'interno di un contenitore ermetico di plastica riposto in frigorifero per al massimo un paio di giorni. Il nostro consiglio è però quello di consumare la zuppa al momento in modo tale da poterne gustare a pieno il sapore senza doverla successivamente riscaldare.