Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta

L'Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta è un drink estivo rinfrescante, con proprietà drenanti e disintossicanti: vediamo insieme come prepararla!

Ricetta Acqua Aromatizzata Al Cetriolo Limone Zenzero E Menta
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Dosi Per per 4 persone
Costo Molto basso

L’Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta è un soft drink rinfrescante e tipicamente estivo, che stupisce per il suo sapore delicato che può ricordare quello di un Moscow Mule, ma senza le calorie e gli eccessi dell’alcool.

Perfetta per essere bevuta durante i caldi pomeriggi assolati dell’estate, l’Acqua Aromatizzata può essere servita anche durante gli aperitivi per offrire agli ospiti un’alternativa analcolica oppure può essere consumata durante i pasti per evitare il consumo di bevande dolcificate o gasate.

Per preparare la nostra Acqua Aromatizzata noi abbiamo scelto ingredienti dalle ricche proprietà benefiche: il cetriolo che svolge un’azione lenitiva gastrica; il limone di cui conserveremo anche la buccia, ricca di oli essenziali e vitamina C; lo Zenzero che stimola l’azione intestinale e favorisce la digestione; e la menta dal sapore rinfrescante e dissetante. L’azione combinata di tutti questi ingredienti dà vita ad un’Acqua Aromatizzata dalle proprietà diuretiche e disintossicanti: un vero toccasana in caraffa!

Per preparare l’Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta vi serviranno appena 10 minuti nei quali affettare gli ingredienti inserendoli nella caraffa e ricoprendo tutto con acqua oligominerale. Il tempo di riposo minimo per l’Acqua Aromatizzata è di circa 3 ore, ma il nostro consiglio è quello di lasciarla riposare per una notte intera in frigo prima di servirla: in questo modo il gusto sarà più intenso, così come le proprietà che si saranno trasferite dagli ingredienti all’acqua.

Se volete altri spunti e idee per preparare acque aromatizzate originali, consultate la nostra guida: Come si Preparano le Acque Aromatizzate.

E ora trasferiamoci in cucina e in pochi minuti prepariamo una rinfrescante Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta!

– Ingredienti per per 4 persone

– Come Fare l'Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta?

  1. Per preparare l'Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta cominciate con il lavare accuratamente gli ingredienti, insistendo in particolar modo con la buccia del cetriolo e del limone che non dovranno essere rimosse.
  2. Affettate finemente il cetriolo e il limone e metteteli in una caraffa. Sbucciate lo zenzero, affettatelo e trasferite anche questo nella caraffa.
  3. Stropicciate le foglie di menta in modo che liberino i loro oli essenziali e uniteli agli altri ingredienti. Infine coprite tutto con l'acqua oligominerale.
  4. Lasciate riposare la vostra Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta per almeno 6 ore in frigo, in modo che si insaporisca. Poi servitela ben fredda con delle cannucce.

– Varianti e Alternative

L'Acqua Aromatizzata può essere personalizzata a seconda dei propri gusti e delle proprie necessita. Ad esempio potrete aumentare o diminuire le dosi degli ingredienti a seconda dell'intensità del gusto che desiderate; oppure sostituire il limone con del lime o la menta con della melissa fresca. Ottima anche la versione con frutti rossi che aiutano a proteggere il micro-circolo sanguigno.

– Consigli

Per sbucciare lo zenzero con più facilità evitando gli sprechi, utilizzate la punta di un cucchiaino e grattugiate la buccia della radice: vedrete che verrà via in un istante lasciando la polpa intatta. Più lascerete riposare l'Acqua Aromatizzata, maggiori saranno il suo gusto e le sue proprietà.

– Come Conservare l'Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta

L'Acqua Aromatizzata al Cetriolo, Limone, Zenzero e Menta si conserva in una caraffa, in frigorifero, per massimo 2-3 giorni. Passato questo tempo, se dovesse avanzarvi, gettatela e rifatela nuovamente, perché gli ingredienti inizieranno a macerarsi.

Lascia un commento