Come si Preparano le Acque Aromatizzate

Le migliori ricette, la quantità degli ingredienti, la conservazione, i trucchi e i consigli per fare in casa l’Acqua Aromatizzata Detox.

Come Si Preparano Le Acque Aromatizzate

Le Acque Aromatizzate sono diventate piano piano sempre più amate perché hanno tantissime proprietà, sono facili e veloci da realizzare e sono un’ottima alternativa alla classica acqua.

Dissetanti e golose, permettono di garantire l’idratazione quotidiana necessaria dal corpo anche a chi proprio non riesce a bere più acqua durante la giornata. Inoltre sono anche ottime al posto delle classiche bibite gassate e dei succhi di frutta sia per chi è a dieta che per i bambini.

Oggi scopriamo insieme come preparare queste golose bevande light fatte in casa: vi spieghiamo la ricetta base che potete personalizzare a piacere, ma vi diamo anche tante ricette già pronte che potete scegliere in base alle loro funzionalità, da quelle abbronzanti a quelle detox!

Dalle ricette alla conservazione, passando per i migliori contenitori dove realizzarle e i trucchi per ottenerne di davvero gustose, ecco Come si Preparano le Acque Aromatizzate!

Ingredienti per Fare l’Acqua Aromatizzata

Come Si Preparano Le Acque Aromatizzate Ingredienti

Gli ingredienti per fare le acqua aromatizzate sono molto semplici. Proprio come dice il nome la base è composta dall’acqua, che potete scegliere sia frizzante che naturale a seconda di ciò che preferite. In aggiunta, per ottenere appunto l’aromatizzazione, si utilizzano frutta e verdura (meglio se di stagione!), ma anche fiori commestibili, spezie ed erbe aromatiche.

Solitamente è sconsigliato aggiungere zucchero all’acqua aromatizzata, semplicemente perché la renderebbe meno sana di quello che dovrebbe essere. Considerando che già la frutta di per sé contiene zuccheri, vi consigliamo di aggiungere pochissimo dolcificante solo in due casi: se il sapore finale è proprio imbevibile (magari a causa di un esperimento mal riuscito) o se volete preparare le acque aromatizzate per i bambini in modo da ridurre il loro consumo di bibite confezionate. In questo ultimo caso potete utilizzare un semplice e super efficace trucchetto: diminuite man mano la dose di dolcificante fino ad eliminarlo completamente, vedrete che i più piccoli non se ne accorgeranno nemmeno!

Le possibilità sono davvero infinite! Si può scegliere in base agli ingredienti che si hanno a disposizione in casa, al sapore finale che vogliamo ottenere oppure semplicemente all’effetto che vorremmo avesse la nostra acqua aromatizzata su di noi.

Come Fare l’Acqua Aromatizzata

Come Si Preparano Le Acque Aromatizzate Come Fare

Per preparare l’Acqua Aromatizzata dovete semplicemente seguire pochissime indicazioni: si utilizzano indicativamente 200 grammi di frutta e/o verdura ogni litro di acqua. Eventualmente potete aggiungere anche un rametto di erbe aromatiche oppure un pizzico di spezie.

Tutti gli ingredienti che andrete ad utilizzare per realizzare l’Acqua Aromatizzata devono essere assolutamente ben lavati e se hanno la buccia sarebbe meglio anche sbucciarli. Nel caso degli agrumi potete anche decidere di spremerli direttamente nell’acqua.

Una volta scelti tutti gli ingredienti è necessario tagliarli a pezzi per far sì che rilascino più sapore e successivamente unirli all’acqua in una caraffa di vetro con coperchio oppure in una delle apposite bottiglie per Acque Aromatizzate.

Offerta

Brocca con infusore removibile e coperchio per la preparazione delle Acque Aromatizzate.

Vi consigliamo in ogni caso di non esagerare: anche se doveste assaggiare la vostra Acqua Aromatizzata appena preparata, non riuscireste a capirne il sapore finale perché durante il tempo di riposo gli ingredienti contenuti rilasceranno il loro aroma insaporendo l’acqua.

Dopo aver preparato l’Acqua Aromatizzata che preferite dovete lasciarla a riposo in frigorifero per un tempo che può variare dalle 3 alle 12 ore, a seconda dell’intensità di sapore che volete ottenere.

Se alla fine del tempo di riposo doveste notare che la vostra Acqua Aromatizzata ha un sapore troppo forte potete diluirla con dell’altra Acqua oppure aggiungere dei cubetti di Ghiaccio, perfetti anche per mantenere le Acque Aromatizzate fredde più a lungo.

Ricette per Fare le Acque Aromatizzate

Come Si Preparano Le Acque Aromatizzate Ricette

Abbiamo detto che potete realizzare le vostre Acque Aromatizzate con gli ingredienti che preferite, ma ci sono alcune ricette collaudate che aiutano ad ottenere effetti specifici sul corpo.

Considerato che il procedimento per la realizzazione delle Acque Aromatizzate è sempre lo stesso, indicheremo solamente gli ingredienti e le quantità necessarie per ottenere un sapore gradevole. Ovviamente potete valutare di aumentare o diminuire le dosi in base alle vostre necessità o al vostro gusto personale.

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Depurativa

  • 500 ml di Acqua
  • 50 gr di Zenzero Fresco
  • 20 gr di Cetrioli
  • 6-8 Foglie di Menta

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Digestiva

  • 500 ml di Acqua
  • 40 gr di Lamponi
  • 1 Rametto di Rosmarino
  • Scorza di 1 Limone

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Remineralizzante

  • 500 ml di Acqua
  • 2 Albicocche
  • 20 gr di Susine
  • 10 gr di Lime
  • q.b. di Finocchietto Selvatico

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Dissetante

  • 500 ml di Acqua
  • 40 gr di More
  • 30 gr di Pesche Noci
  • q.b. di Timo

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Diuretica e Disintossicante

  • 1 litro di Acqua
  • 2 Fette di Ananas Fresco
  • 1 Kiwi
Offerta

Bottiglia di plastica per Acque Aromatizzate con filtro, chiusura a prova di perdita e gancio per il trasporto.

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Depurativa e Antiossidante

  • 1 litro di Acqua
  • 1/2 Pompelmo
  • 10 More

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Digestiva e Stimolante

  • 1 litro di Acqua
  • 30 gr di Zenzero Fresco
  • 1/2 Limone

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Dissetante e Rigenerante

  • 1 litro di Acqua
  • 6 Fragole
  • 6-8 Foglie di Menta

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Rinfrescante e Rigenerante

  • 1 litro di Acqua
  • 50 gr di Mirtilli
  • 1 Lime

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Dissetante e Idratante

  • 1 litro di Acqua
  • 1 Fetta di Anguria
  • 1 Fetta di Melone
  • 1/2 Limone e/o 5 Foglie di Menta

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Detox e Brucia Grassi

  • 1 litro di Acqua
  • 1 Mela
  • 1 Stecca di Cannella

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Antinfiammatoria e Depurativa

  • 1 litro di Acqua
  • 1 Cetriolo
  • 1/2 Limone

Ricetta per l’Acqua Aromatizzata Aromatica e Rinfrescante

  • 1 litro di Acqua
  • 1 Pesca
  • 6 Ciliegie

La Frutta e la Verdura delle Acque Aromatizzate si Possono Mangiare?

Come Si Preparano Le Acque Aromatizzate Mangiare Frutta

La frutta della vostra Acqua Aromatizzata, così come anche la verdura, si può tranquillamente mangiare! Anche se probabilmente (avendo assorbito tanta acqua) frutta e verdura avranno un sapore più delicato, non mangiarle sarebbe davvero uno spreco!

Se l’aspetto dei vostri ingredienti non è dei migliori, potete semplicemente frullarli così come sono oppure con del latte (vaccino oppure vegetale) per ottenere una golosissima bevanda da bere!

Consigli per Preparare le Acque Aromatizzate

Come Si Preparano Le Acque Aromatizzate Consigli

Come abbiamo precedentemente visto, realizzare un’Acqua Aromatizzata è davvero semplice, ma ci sono alcuni consigli che potete seguire per ottenere delle Acque Aromatizzate davvero perfette.

Le Acque Aromatizzate sono ideali da portare anche al lavoro, ma in questo caso vi consigliamo di aggiungere qualche cubetto di ghiaccio alla vostra Acqua Aromatizzata: in questo modo si manterrà fresca più a lungo.

Dopo il tempo di infusione la Frutta potrebbe essersi leggermente sfaldata e il colore dell’Acqua a volte potrebbe non apparire troppo invitante. Se state realizzando la vostra Acqua Aromatizzata e volete berla fuori casa, vi consigliamo di trasferire la parte liquida in una bottiglia colorata in modo da non far intravedere il colore dell’Acqua.

Questa Bottiglia per Acque Aromatizzate è dotata di rivestimento termico che mantiene la temperatura. Inoltre l’infusore è provvisto di spremiagrumi.

Se invece state preparando l’Acqua Aromatizzata da servire agli ospiti potete semplicemente sostituire gli ingredienti contenuti con gli stessi ingredienti, ma freschi: daranno sicuramente un effetto finale migliore.

Come Conservare le Acque Aromatizzate

Come Si Preparano Le Acque Aromatizzate Conservazione

Le Acque Aromatizzate si conservano in frigorifero per al massimo tre giorni perché la frutta e la verdura, sebbene siano immerse in acqua, possono comunque andare a male.

Per lo stesso motivo l’Acqua Aromatizzata si può lasciare a temperatura ambiente per al massimo 5 ore, meglio se meno. Ovviamente se pensate di lasciarla fuori dal frigorifero per molto tempo, ad esempio per una festa oppure al lavoro, vi consigliamo di aggiungere all’Acqua Aromatizzata dei cubetti di ghiaccio.