Pipe Rigate con Fave e Ricotta

Le Pipe Rigate con Fave e Ricotta sono un primo piatto di Pasta che appartiene alla tradizione culinaria siciliana. Facili, veloci e davvero gustosissime.

Please wait...
Stampa
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Le Pipe Rigate con Fave e Ricotta sono un gustosissimo primo piatto vegetariano che arriva dalla tradizione culinaria della Sicilia. Facile e veloce da realizzare, questa Pasta con Crema di Fave e Ricotta è un primo piatto che conquisterà grandi e piccini grazie al suo sapore unico!

Perfetta da preparare quando avete poco tempo per cucinare, la Pasta Fave, Ricotta e Pecorino è un primo piatto semplice, ma allo stesso tempo particolare, perché vi permette di gustare le Fave fresche in un piatto diverso dal solito! Se non avete mai provato le Fave, questa è la ricetta perfetta per assaggiarle per la prima volta!

Se siete alla ricerca di altre Ricette di Primi Piatti Tipici Siciliani vi consigliamo di provare anche la Pasta alla Norma, la Pasta e Ceci, la Pasta al Pesto di Pistacchi e Pancetta e il Pesto alla Siciliana! E ora eccovi la ricetta delle Pipe Rigate con Fave e Ricotta!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare le Pipe Rigate con Fave e Ricotta?

  1. Per preparare le Pipe Rigate con Fave e Ricotta iniziate lavando, mondando e tritando finemente il porro. Prendete una padella antiaderente ampia, aggiungete un filo di olio extravergine d'oliva e fate rosolare il porro per qualche minuto a fiamma bassa.
  2. Aggiungete le fave, regolate di sale, insaporite con un pizzico di pepe e proseguite la cottura per circa un minuto. Aggiungete un mestolo di acqua bollente, coprite con un coperchio e cuocete per altri 10 minuti.
  3. Nel frattempo fate cuocere in abbondante acqua leggermente salata la pasta, scolandola quando è ancora al dente.
  4. Prelevate dalla padella metà della fave, trasferitele in una ciotola e schiacciatele con una forchetta. Aggiungete la ricotta, il pecorino grattugiato, un mestolo di acqua di cottura della pasta e mescolate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  5. Una volta al dente, scolate la pasta e aggiungetela nella padella con le fave. Versate anche la crema di ricotta e mescolate per amalgamare il tutto. Terminate la cottura e servite le Pipe Rigate con Fave e Ricotta ben calde!

– Consigli

Se non riuscite a reperire le Fave fresche potete utilizzare anche le Fave Secche, ma dovrete farle rinvenire lasciandole a bagno.

– Come Conservare le Pipe Rigate con Fave e Ricotta

Le Pipe Rigate con Fave e Ricotta andrebbero consumate al momento, ma se proprio dovessero avanzare si possono trasferire in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero per un giorno.

– Varianti e Alternative

Potete realizzare la Pasta con le Fave e la Ricotta le Fave con il tipo di Pasta che preferite.

Bocconcini di Patate con Speck e Formaggio

Grisbì al Cocco Fatti in Casa