Pesche Sciroppate

Le Pesche Sciroppate sono una conserva estiva perfetta per gustare tutto l'anno il sapore delle Pesche, anche quando non sono di stagione.

Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 40 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Le Pesche Sciroppate sono una delle conserve di frutta più amate, un grande classico della cucina italiana che ci permette di gustare il sapore delle Pesche anche quando non sono di stagione, per godere di uno dei frutti estivi più buoni anche durante l’autunno.

Facili e veloci da realizzare, le Pesche Sciroppate Fatte in Casa si preparano con soli tre ingredienti: Pesche, Acqua e Zucchero. E in poco meno di un’ora avrete le vostre Pesche Sciroppate pronte per essere gustate oppure conservate in dispensa per ben tre mesi! Non sapete come servirle? Ovviamente così come sono, ma anche accompagnate da una pallina di gelato, della panna montata oppure degli amaretti.

Se volete conoscere altre Ricette di Frutta Sciroppata vi consigliamo di dare un’occhiata alle nostre Sette Ricette Diverse per Fare la Frutta Sciroppata Fatta in Casa! E ora vi lasciamo alla ricetta delle Pesche Sciroppate!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare le Pesche Sciroppate?

  1. Per preparare le Pesche Sciroppate iniziate facendo bollire dell'abbondante acqua in una casseruola ampia. Nel frattempo lavate con cura le pesche e fatele sbollentare per circa 2 minuti.
  2. Successivamente scolatele e sbucciatele delicatamente. Tagliatele a metà, eliminate il nocciolo e successivamente tagliatele a spicchi. Man mano che le tagliate mettetele in ammollo in una ciotola colma di acqua e succo di limone, in modo che non anneriscano.
  3. Versate il litro d'acqua in una casseruola capiente, aggiungete lo zucchero e portate tutto a bollore, mescolando per far sciogliere lo zucchero.
  4. Da quando il composto inizia a bollire proseguite la cottura per altri 5-7 minuti, in modo da ottenere uno sciroppo leggermente denso. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.
  5. Prendete dei vasetti di vetro sterilizzati e disponeteci all'interno le fette di pesche. Riempite con lo sciroppo in modo da arrivare ad un paio di centimetri dal bordo, poi proseguite formando il sottovuoto.
  6. Fate raffreddare completamente i barattoli e conservateli in un luogo fresco, asciutto e lontano dalla luce. A questo punto le Pesche Sciroppate sono pronte per essere consumate!

– Varianti e Alternative

Per rendere più saporite le Pesche Sciroppate potete aromatizzare lo Sciroppo con dei Bastoncini di Cannella, dei Chiodi di Garofano o dell'Anice Stellato.

– Consigli

Per sapere come effettuare la sterilizzazione dei vasetti vi consigliamo di leggere le nostre indicazioni su Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro per Marmellate e Conserve. Inoltre vi suggeriamo di non perdervi anche i 10 Consigli per Preparare le Conserve in Casa in Modo Sicuro.

– Come Conservare le Pesche Sciroppate

Le Pesche Sciroppate si possono conservare chiuse per circa 3 mesi, mentre una volta aperto il vasetto vanno consumate entro 3-4 giorni.