Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro per Marmellate e Conserve

Ecco tutti i modi possibili per fare la sterilizzazione dei vasetti e dei barattoli di vetro in casa in modo facile, veloce e sicuro e le indicazioni del Ministero della Salute per la sanificazione casalinga!

Se amate preparare in casa Conserve, Salse, Marmellate, Sughi e Cibi Sott’Olio, Sotto Aceto e Sotto Spirito sapete quanto è importante Sterilizzare i Vasetti e i Barattoli di Vetro che andrete ad utilizzare per conservare i vostri preparati. Per questo abbiamo deciso di raccogliere per voi Tutti i Modi Possibili per Procedere alla Sterilizzazione dei Contenitori in Vetro per le preparazioni alimentari casalinghe in modo facile, veloce e sicuro! Inoltre abbiamo riassunto per voi le Indicazioni fornite direttamente dal Ministero della Salute per la Sanificazione Casalinga!

Innanzitutto vi consigliamo di cambiare spesso i coperchi e le guarnizioni dei vostri barattoli di vetro, in modo da evitare la prolificazione dei batteri. Inoltre la Sterilizzazione dei Vasetti deve avvenire subito prima del riempimento dei barattoli, altrimenti il procedimento è del tutto inutile. Nel momento in cui procederete a riempire i vostri contenitori di vetro, assicuratevi di realizzare correttamente il sottovuoto: se il coperchio non risulterà completamente piatto e premendolo emetterà ancora il classico “click”, i vostri prodotti non saranno sottovuoto e quindi non si conserveranno correttamente, diventando anche potenzialmente pericolosi per la salute.

[the_ad id=”23378″]

Ma prima di scoprire Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro, vediamo leIndicazioni del Ministero della Salute per una Sanificazione Casalinga davvero perfetta! Nel caso in cui andrete a riempire i vostri barattoli di vetro con un composto freddo, vi basterà semplicemente lavarli molto bene, mentre nel caso di conservazione di prodotti caldi dovrete assolutamente procedere alla sterilizzazione dei vasetti. Per non rendere la sterilizzazione inutile, potete lasciare i vostri vasetti immersi nell’acqua fino a quando non arriverà il momento di riempirli.

In ogni caso i contenitori non vanno mai riempiti fino all’orlo, ma va lasciato uno spazio che permetta il sottovuoto e supporti un eventuale aumento della massa del composto. Nel caso di prodotti sott’olio, sotto aceto e sotto spirito, la parte liquida deve sovrastare la parte solida di almeno un centimetro e per assicurarsi che rimangano bene immersi, solitamente si utilizzano dei presselli. Prima di chiudere il vasetto con il coperchio è importante eliminare tutte le bolle d’ariache possono essersi formate all’interno del vasetto e ripulirne il collo utilizzando carta assorbente o un panno che non lasci pelucchi. Ma prima di passare alla realizzazione di qualsiasi preparato da conservare in casa, vi consigliamo di dare un’occhiata anche ai nostri 10 Consigli per Preparare le Conserve in Casa in Modo Sicuro!

Dopo aver scoperto le Linee Generali di Sterilizzazione date dal Ministero della Salute, non vi resta che scoprire Come Sterilizzare in Casa Vasetti e Barattoli di Vetro per Conserve, Salse, Marmellate, Sughi e Cibi Sott’Olio, Sotto Aceto e Sotto Spirito in modo facile, veloce e sicuro e scegliere il vostro metodo preferito per Sterilizzare sia i Vasetti Pieni che i Barattoli Vuoti!

Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro con la Bollitura in Pentola

Il metodo più utilizzato per sterilizzare i vasetti e i barattoli di vetro consiste nel farli bollire in una pentola con dell’acqua. Per farlo, iniziate lavando molto bene i vasetti e i coperchi, poi adagiateli in una pentola con l’apertura rivolta verso l’alto. Se i vostri vasetti sono molto distanziati gli uni dagli altri potete riempire gli spazi liberi con un canovaccio, in modo che durante la bollitura non sbattano tra loro rischiando di rompersi. Ricoprite completamente con l’acqua, poi fate bollire a fuoco basso per almeno 30 minuti. Passato questo tempo, rimuoveteli dalla pentola con delle pinze per barattoli e appoggiateli su un canovaccio pulito tenendo l’apertura verso il basso, in modo che si asciughino bene. Quando saranno completamente asciutti, potrete utilizzarli per conservare salse, marmellate, sughi e tutto quello che preferite. A questo punto rimetteteli in pentola a bollire per altri 20 minuti, poi metteteli su un canovaccio con il tappo rivolto verso il basso e lasciateli raffreddare completamente. In questo modo creerete il sottovuoto, inoltre sterilizzare i vasetti pieni aiuterà i vostri preparati a conservarsi più a lungo.

Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro con il Forno

Per sterilizzare i vasetti e i barattoli di vetro potete anche utilizzare il forno. Per farlo innanzitutto lavate bene e lasciate asciugare i vasetti, poi preriscaldate il forno a 100°C. Una volta caldo, infornate i vasetti e lasciateli nel forno per circa 10 minuti. Successivamente spegnete il forno, aggiungete i coperchi e lasciate il tutto all’interno del forno per altri 20 minuti. A questo punto i vostri barattoli di vetro sono pronti per essere utilizzati!

Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro con il Forno a Microonde

Per sterilizzare i vasetti e i barattoli di vetro in microonde iniziate lavando bene i vasetti, poi lasciateli asciugare completamente. Successivamente vi basterà riempire i vasetti di acqua, poi metterli in microonde per circa 3-4 minuti o comunque fino a quando l’acqua all’interno non bollirà. Svuotateli e lasciateli capovolti su un canovaccio fino a quando non saranno perfettamente asciutti. Questo metodo non vi permetterà di sterilizzare i coperchi, per cui è indicato solamente se all’interno del vostro barattolo andrete a mettere un composto caldo come un sugo o una conserva: in questo caso creando il sottovuoto il calore del composto sterilizzerà il tappo.

Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro con i Sacchetti per il Forno a Microonde

Per sterilizzare i vasetti e i barattoli di vetro in microonde si possono utilizzare anche gli appositi sacchetti creati per la sterilizzazione dei prodotti per bambini. Queste buste per la sterilizzazione in microonde sono tutte riutilizzabili e testate, per cui ci permettono di essere certi al 100% di aver sterilizzato i nostri vasetti. Le modalità di utilizzo variano a seconda della tipologia del sacchetto, ma sono tutte indicate sulla confezione.

Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro in Lavastoviglie

Per sterilizzare i vasetti e i barattoli di vetro con la lavastoviglie iniziate lavando bene i vasetti e i coperchi, poi lasciateli asciugare a testa in giù su un canovaccio pulito. Una volta asciutti, metteteli in lavastoviglie rivolti verso il basso, avendo cura di lasciare all’interno della lavastoviglie solamente i vasetti ed i coperchi e non altre stoviglie. Avviate un programma di lavaggio ad alta temperatura e dopo qualche minuto togliete i vasetti e i coperchi dalla lavastoviglie, lavateli con dell’aceto, poi rimetteteli nell’elettrodomestico e continuate con lo stesso programma di lavaggio per qualche altro minuto. Successivamente toglieteli dalla lavastoviglie e lasciateli ad asciugare capovolti su un canovaccio pulito. Una volta asciutti, i vasetti di vetro saranno pronti per essere riempiti con i vostri preparati.

Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro con lo Sterilizzatore

Il modo più facile e veloce per sterilizzare i vasetti e i barattoli di vetro è quello di utilizzare uno sterilizzatore: con questo accessorio, facilmente adattabile ad ogni tipo di pentola, potrete sterilizzare i vostri barattoli di vetro e controllare la temperatura in modo da essere certi al 100% di aver eliminato tutti i batteri. Per farlo vi basta inserire l’apposita griglia nella vostra pentola, aggiungere dell’acqua e posizionare i vasetti. A questo punto non dovete fare altro che posizionare lo sterilizzatore e attendere che il termometro sul coperchio segni la temperatura corretta. Infine, rimuovete i vasetti dalla pentola con la pinza in dotazione e lasciateli raffreddare completamente.

[the_ad id=’26629′]

Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro con lo Sterilizzatore Elettrico

Per sterilizzare i vasetti e i barattoli di vetro già riempiti in modo davvero sicuro potete puntare su uno sterilizzatore elettrico, perfetto da utilizzare se realizzate spesso marmellate, conserve e sughi fatti in casa. Con questo macchinario a pressione elettrica potrete sterilizzare i vostri vasetti in modo facile e veloce: vi basterà semplicemente inserire i vasetti nello sterilizzatore, aggiungere dell’acqua e accendere l’elettrodomestico. Quando i vostri vasetti saranno perfettamente sterilizzati il macchinario suonerà e a voi basterà semplicemente togliere l’acqua con il rubinetto di scarico e lasciar raffreddare i vostri vasetti.

Commenti