Marmellata di Pesche

La Marmellata di Pesche è una delle conserve estive per eccellenza e si prepara con solo tre ingredienti: frutta fresca, zucchero e succo di limone.

Ricetta Marmellata Di Pesche
Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Dosi Per 600 gr di marmellata
Costo Nella media

La Marmellata di Pesche è una delle Conserve Estive più gettonate. Perfetta per preservare i profumi e i colori di questa stagione destinata a finire sempre troppo presto, la Confettura di Pesche è davvero semplicissima da preparare.

Come per tutte le Marmellate Fatte in Casa, gli unici ingredienti di cui avrete bisogno sono Frutta Fresca e di stagione, nel caso specifico le Pesche, e lo Zucchero. Molti aggiungono anche la pectina, ma noi vi mostreremo come sarà sufficiente sostituirla del Succo di Limone per gelificare il composto e conferire alla Ricetta della Marmellata di Pesche la sua caratteristica consistenza.

Siete alla ricerca di altre idee per preparare le vostre Confetture Fatte in Casa? Provate la deliziosa Marmellata di Albicocche oppure la Marmellata di Melone. Cercate qualcosa di più particolare? La Marmellata di Pomodori e Peperoncino potrebbe fare al caso vostro!

– Ingredienti per 600 gr di marmellata

– Come Fare la Marmellata di Pesche?

  1. Per preparare la Marmellata di Pesche scegliete delle pesche mature e sode, prive di ammaccature. Lavatele bene sotto acqua corrente, sbucciatele e privatele del nocciolo. Tagliate la frutta a fettine e trasferitela in un contenitore insieme allo zucchero e al succo di limone. Coprite e lasciate macerare la frutta per almeno 7 ore (massimo 12) fuori dal frigorifero.
  2. Trasferite la frutta e il succo rilasciato in una pentola, meglio se dal fondo spesso, e cuocete mescolando di tanto in tanto per 40 minuti a fiamma media.
  3. Trasferitela ancora bollente nei vasetti di vetro sterilizzati (ecco Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro per Marmellate e Conserve) e chiudete con un tappo nuovo. Capovolgeteli sul piano della cucina e lasciate che si raffreddino completamente in quella posizione per almeno una giornata.
  4. Dopo un giorno il tappo avrà formato il sottovuoto (accertatevene premendo su di esso e verificando che non faccia più il caratteristico click-clack). Riponete la Confettura di Pesche in dispensa, in un luogo fresco e asciutto, e consumatela quando preferite!

– Varianti e Alternative

Potete preparare delle versioni particolari di questa Marmellata di Pesche semplicemente aggiungendo delle spezie in polvere come la cannella o il cardamomo, oppure dei semi di una bacca di vaniglia.

– Consigli

Se utilizzate della frutta biologica potete tenere anche la buccia. Inoltre, a piacere, potrete frullare il composto una volta cotto per ottenere una marmellata senza pezzi.

– Come Conservare la Marmellata di Pesche

La Marmellata di Pesche si conserva in dispensa per oltre 6 mesi. Una volta aperta invece va riposta in frigorifero e consumata nell'arco di una settimana.