Come Fare la Base per la Cheesecake

Tutte le varianti di ingredienti per la preparazione della base per la cheesecake dolce e tutti i consigli e le dosi per preparare anche una perfetta base per la cheesecake salata. Tante ricette, idee e consigli per preparare cheesecake sempre nuove e golose con cui conquistare il palato dei vostri ospiti.

Base Per Cheesecake

La Cheesecake è un tipico dolce anglosassone composto da una base, in genere preparata con biscotti secchi frullati e burro fuso, e una crema a base di formaggio fresco spalmabile come Philadelphia o Mascarpone, a cui viene aggiunta la colla di pesce come gelificante. Ma se non gradite l’utilizzo di quest’ultimo ingrediente non temete, esistono diversi modi per sostituirlo: consultate la nostra guida su Come Sostituire la Colla di Pesce.

Per quanto la ricetta classica della cheesecake sia nata in Inghilterra, si può dire che ogni Paese ha poi sviluppato una sua personale versione di questo dolce, sostituendo gli ingredienti della base al biscotto così come i formaggi della crema. Inoltre c’è chi preferisce servirla con marmellate e confetture, o chi ama gustarla con la frutta fresca o con il Cioccolato Fuso come topping. Se siete alla ricerca di tante idee gustose per preparare la cheesecake non perdetevi la nostra raccolta con le 25 Imperdibili Ricette per Preparare una Cheesecake.

In questa guida però ci occuperemo della preparazione delle basi per cheesecake che non si sbriciolino, vedendo diverse varianti di ingredienti per la preparazione della base per la cheesecake dolce, e tutti i trucchi per preparare una base perfetta anche per la cheesecake salata.

Inoltre vedremo come il burro fuso possa essere facilmente sostituito in entrambe le preparazioni con dell’olio o della margarina, riducendo così anche le calorie. Ecco dunque tutti i nostri suggerimenti e i consigli per la preparazione della base per la cheesecake.

Si dice IL Cheesecake o LA Cheesecake?

Si può dire in entrambi i modi. Prima di entrare nel merito di come realizzare la base per cheesecake rispondiamo ad una domanda che molto spesso ci fate, riprendendo direttamente l’autorevole opinione de La Crusca.

Cheesecake è in Italiano la “torta di/al formaggio” o il “dolce di/al formaggio” per cui entrambi i generi sono accettati (Zingarelli 2018 riporta entrambi, mentre Garzanti registra il termine al maschile). Facendo una rapida ricerca su Google è possibile notare come il genere femminile sia notevolmente più usato (277,000 risultati su 71,200 del maschile) tanto dagli utenti quanto dalle fonti più autevoli. Noi preferiamo quindi dire LA cheesecake.

Come Fare la Base della Cheesecake?

A seconda della ricetta si possono realizzare infinite varianti di cheesecake dolci e di cheesecake salate. Ma mentre per queste ultime la scelta degli ingredienti per preparare la base sembra essere più semplice e relegata a prodotti da forno salati, per le cheesecake dolci le possibilità di amplificano notevolmente.

Oltre a scegliere gli ingredienti della vostra base, un altro fattore per la buona riuscita di una cheesecake e per servirla in tutto il suo splendore, è prepararla nella giusta tortiera. Il nostro consiglio quando preparate una cheesecake è quello di utilizzare delle tortiere a cerniera che permettano di sformare in tutta sicurezza il dolce, senza imprevisti, oppure di prepararla all’interno di una bella tortiera in vetro, in genere usate per le Crostate, dentro la quale la servirete.

Basi per la Cheesecake Dolce

Per ogni ricetta e variante della cheesecake dolce c’è una base ideata apposta per esaltare il sapore dei suoi ingredienti e della farcitura. Si possono usare Biscotti Secchi, biscotti morbidi, avanzi di Pandoro, Panettone o Colomba, il riso soffiato, la frutta secca, le spezie e perfino i datteri. Vediamo insieme le dosi e i passaggi per usare questi ingredienti nella base per la cheesecake.

Base per la Cheesecake ai Biscotti

La più classica delle ricette per la base della cheesecake è proprio quella a base di biscotti (in genere frullati in un mixer per polverizzarli) e burro che serve a legare la farina ottenuta dai biscotti in una base compatta e gustosa. Ma quali biscotti utilizzare?

La ricetta originale anglosassone prevede l’utilizzo dei digestive, dei biscotti larghi e sottili, molto croccanti e dal sapore leggermente dolce. Il connubio di sapori tra questo biscotto neutro e gli ingredienti della crema dolce della cheesecake, crea il giusto equilibrio per gustarsi il dolce senza che il suo sapore risulti stucchevole.

Ma in realtà ci sono molteplici varianti della base creata con i biscotti: per esempio se volete preparare la nostra golosa Cheesecake alla Mousse di Cioccolato abbiamo aggiunto alla base di biscotti secchi del cacao in polvere per aromatizzare e creare una gradazione di cromia tra la base e la farcia; oppure potete optare per dei biscotti al cioccolato come nella ricetta della Cheesecake agli Oreo; e per una versione più originale provate ad utilizzare come base i brownies realizzando una saporita Brownies Cheesecake con Salsa al Ribes, che vi stupirà per la sua consistenza cremosa e l’armonia di sapori.

E qualora vogliate sperimentare, provate a sostituire i biscotti secchi con alcuni più morbidi, come i Savoiardi: potreste creare una golosa variante del tiramisù in versione cheesecake. Oppure provate a preparare la nostra Cheesecake con Pan di Stelle e Pandoro, testando così anche un riciclo creativo dopo le feste. Vedrete che non vi deluderà!

Per quanto riguarda le dosi consigliate, la ricetta base della cheesecake suggerisce di utilizzare una tortiera da 24 cm e di rispettare queste dosi: 320 gr di biscotti e 150 gr di burro. Qualora cambiaste il diametro della tortiera ricordatevi di rispettare le proporzioni tra biscotti e burro, in modo da ottenere sempre una base compatta, saporita e che non si rompa.

Ricetta Cheesecake Noci Pecan

Base per la Cheesecake al Riso Soffiato

Un altro ingrediente molto amato per la base della cheesecake dolce è senz’altro il riso soffiato che può essere unito al burro, ma anche al burro di arachidi come nelle nostre Barrette di Riso Soffiato e Burro di Arachidi, oppure al cioccolato fondente, bianco o al latte come nella nostra golosissima versione della Torta Kinder Cereali.

Il composto a base di riso soffiato risulterà un po’ appiccicoso dunque per livellarlo e compattarlo nel modo corretto, aiutatevi con il dorso di un cucchiaio oppure con una spatola, spingendo bene su tutta la superficie, cercando di creare uno strato unico e omogeneo senza buchi o crepature. In questo modo una volta raffreddata, la base sarà solida e compatta.

Per una tortiera da 22 cm saranno sufficienti 80 gr di riso soffiato e 150 gr di cioccolato fuso a piacere.

Base per la Cheesecake alla Frutta Secca

Idea sfiziosa per donare alla classica base di biscotti, croccantezza extra e un gusto tostato, è quella di aggiungere della frutta secca tritata. Potete utilizzare la frutta secca che preferite: mandorle, nocciole, noci, pistacchi oppure un mix di queste.

Noi vi consigliamo però di Spellare la Frutta Secca e di Tostarla in modo che rilasci i suoi olii essenziali conferendo un gusto più deciso e aromatico alla base per la cheesecake.

Base per la Cheesecake con le Spezie

Le spezie hanno la grande qualità di rendere subito più interessante un piatto, ma bisogna fare attenzione a dosarle nella maniera corretta e a creare i giusti abbinamenti di sapori per evitare che queste coprano il gusto degli altri ingredienti.

Se volete aromatizzare la cheesecake, il modo migliore per farlo è sicuramente quello di aggiungere le spezie alla base di biscotti tritati. Le spezie più utilizzate e che maggiormente si sposano con il sapore della crema di questo dolce, sono la cannella, lo Zenzero e l’anice stellato.

Un abbinamento azzeccato è quello tra cannella e mele, dunque il nostro suggerimento se volete sperimentare con le spezie, è quello di aggiungere mezzo cucchiaino di cannella alla base della nostra Cheesecake Senza Cottura alle Mele e Caramello.

Invece se amate lo zenzero vi consigliamo di aggiungerne un po’ alla base per la Cheesecake al Frutto della Passione o nella Cheesecake al Lime, il suo gusto pungente e agrumato sarà in grado di esaltare la dolcezza del frutto della passione oppure la freschezza del lime. In alternativa potrete usare direttamente dei Biscotti Pan di Zenzero frullati come base.

Base per la Cheesecake Vegana

Il mondo della cucina vegana si arricchisce ogni giorno di più, regalando gustose ed originali alternative anche dei piatti più iconici. La versione della cheesecake vegana con base ai datteri è davvero golosa, ricca di sapore e sana: una perfetta merenda anche per i bambini.

Per realizzarla vi basterà frullare i datteri denocciolati in un mixer a cui, esattamente come per i biscotti, potrete aggiungere: cacao amaro, frutta secca o spezie per aromatizzare. Il composto denso e leggermente appiccicoso andrà poi livellato sul fondo della tortiera e messo successivamente in frigo a compattarsi per una mezz’ora.

Non vi resta che preparare la gustosa crema senza formaggio a base di anacardi e voilà… la vostra Cheesecake vegana e crudista è pronta per essere gustata!

Basi per la Cheesecake Salata

Ricetta Cheesecake Salata Ai Pomodorini

Per la versione salata della cheesecake gli ingredienti ideali per preparare la base sono dei prodotti da forno secchi come Grissini, cracker, biscotti salati come i nostri Mini Ritz Fatti in Casa o i Taralli. Una volta frullati e uniti al burro fuso creeranno un composto simile a quello preparato con i biscotti secchi, dunque non vi resterà che distribuirlo sul fondo della tortiera, livellarlo e compattarlo premendo con il dorso di un cucchiaio.

Le dosi ideali per una tortiera da 22 cm sono 180 gr di cracker e 80 gr di burro fuso. Questa base si accompagna a creme neutre a base di formaggio e farcite con ingredienti freschi come nella ricetta della nostra Cheesecake Salata ai Pomodorini o di quella al Pesto, oppure per un gusto più deciso potete realizzare una crema al gorgonzola seguendo la nostra ricetta della Cheesecake con Gorgonzola e Noci.

Base per Cheesecake Salata Senza Burro

Se volete ridurre un po’ le calorie e tenervi più leggeri, è possibile sostituire il burro nella base della cheesecake con olio di semi o margarina, che serviranno entrambi da leganti per i biscotti o per i cracker frullati. Se siete alla ricerca di altri modi per sostituire il burro, consultate la nostra guida su Come Sostituire il Burro nei Dolci.

Base per Cheesecake Salata con Olio di Semi

L’olio di semi è perfetto come sostituto del burro ma va utilizzato in dosi minori essendo un composto che pur raffreddandosi non si indurisce. Come regola base tenete a mente che dovrete usare il 20% di olio in meno rispetto alla dose di burro suggerita nella ricetta.

Per esempio se la ricetta indica 100 gr di burro, per la sostituzione dovrete utilizzare 80 gr di olio di semi per ottenere ugualmente una base compatta.

Se questa sostituzione la adottate per le cheesecake salate non dovrete adottare misure per nascondere il sapore dell’olio, qualora invece decideste di farla per le cheesecake dolci, vi consigliamo di aggiungere un cucchiaio di miele o di sciroppo d’agave oppure di sciroppo d’acero per nascondere il sapore dell’olio.

Base per Cheesecake Salata con Margarina

La margarina è un burro vegetale che ha stessa consistenza del burro classico, quindi la sostituzione è molto semplice: vi basterà mantenere le stesse dosi di burro indicate dalla ricetta, per cui sostituirete 100 gr di burro con 100 gr di margarina.

Lascia un commento