Pandoro Fatto in Casa

Il Pandoro è un dolce tipico natalizio di origine veronese dalla consistenza soffice. È perfetto da servire abbinato a creme dolci che ne esaltano il sapore.

pandoro-fatto-in-casa
Difficoltà Media
Preparazione 180 minuti
Cottura 45 minuti
Dosi Per 8 persone
Costo Nella media

Il Pandoro è un dolce tipico del periodo natalizio, originario della città di Verona. Soffice e morbido, questo dolce è spesso amatissimo dai bambini! Per questo ho deciso di preparare per voi il Pandoro Fatto in Casa, utilizzando la Ricetta Originale del Pandoro veronese. Gli Ingredienti per fare il Pandoro Fatto in Casa sono genuini e vi permetteranno di gustare un dolce molto più sano di quelli confezionati che si vendono al supermercato!

Il Pandoro solitamente si gusta così com’è, ma per renderlo ancora più goloso vi consiglio di servirlo in abbinato a delle Creme per Farcire il Pandoro e il Panettone! E ora scoprite con me come fare il Pandoro Fatto in Casa!

– Ingredienti per 8 persone

– Come Fare il Pandoro Fatto in Casa?

  1. Per preparare il Pandoro Fatto in Casa fate cuocere l'acqua fino a farla arrivare a 30°C, poi scioglieteci il lievito. Aggiungete ora anche 65 gr di farina e impastate, poi con l'impasto formate una palla. Mettetela a lievitare per un'ora in forno spento, ma con la luce accesa, o comunque fino a quando l'impasto non sarà raddoppiato di volume.
  2. Prendete l'impasto precedente e aggiungeteci 120 gr di farina, 50 gr di zucchero e metà uovo e azionate l'impastatrice. Aggiungete l'altra metà dell'uovo e impastate per circa 15 minuti, fino a quando otterrete un impasto elastico e che si stacca dalle pareti dell'impastatrice. Formate una palla e mettete in forno a far lievitare coprendo il tutto con una canovaccio. Lasciate riposare per circa 2 ore o comunque fino a quando l'impasto non sarà raddoppiato di volume.
  3. Riprendete l'impasto e aggiungeteci il resto della farina e dello zucchero. Poi aggiungete anche il miele, i tuorli, la scorza di limone e la vaniglia. Azionate la macchina per qualche minuto e poi aggiungete una per volta le uova. Impastate per altri 20 minuti e poi aggiungete un po' alla volta 185 gr di burro precedentemente tagliato a pezzettini. Lavorate per altri 30-40 minuti per far assorbire completamente il burro. Versate della farina sul piano di lavoro e appoggiateci l'impasto. Infarinatevi le mani e formate una palla.
  4. Prendete lo stampo per pandoro e imburratelo abbondantemente. Versate l'impasto nello stampo, imburrate la superficie del pandoro e ricoprite con la pellicola trasparente, poi mettete in forno a spento a lievitare per 4 ore o comunque fino a quando la pasta non abbia raggiunto il bordo dello stampo.
  5. Preriscaldate il forno a 150°C in modalità statica, poi togliete la pellicola dallo stampo e cuocete il pandoro per 45 minuti. Togliete dal forno e lasciate a raffreddare per 30 minuti, senza togliere dallo stampo. Capovolgete su una gratella e lasciate raffreddare completamente. Quando è completamente freddo togliete il Pandoro Fatto in Casa dallo stampo, spolverizzate con dello Zucchero a Velo e servite.

– Varianti e Alternative

Se volete rendere il vostro Pandoro Fatto in Casa ancora più goloso potete aggiungere all'impasto delle Gocce di Cioccolato Fondente. Con il Pandoro Fatto in Casa potete realizzare anche il Pandoro Farcito o i Pandorini Ripieni alla Frutta.

– Consigli

Vi consiglio di seguire attentamente tutti i passaggi e di rispettare i tempi di lievitazione. Se tenterete di accelerare il processo probabilmente la ricetta non riuscirà.

– Come Conservare il Pandoro Fatto in Casa

Potete conservare il Pandoro Fatto in Casa in dei sacchetti per alimenti o in una scatola di latta.

- Note alla Ricetta