Savoiardi Fatti in Casa

Preparare i Savoiardi Fatti in Casa è più semplice di quel che sembra. Ecco la ricetta originale e della tradizione per preparare dei perfetti Savoiardi.

Ricetta Savoiardi Fatti In Casa
Difficoltà Difficile
Preparazione 30 minuti
Cottura 9 minuti
Raffreddamento 30 minuti
Dosi Per 60 savoiardi
Costo Molto basso

I Savoiardi sono il biscotto per eccellenza protagonista del Tiramisù. Guai sostituirli con i Pavesini o con i biscotti secchi: il pubblico del web potrebbe linciarvi! Nessuno però si immagina che i Biscotti Savoiardi possono essere preparati in casa con pochi e semplici ingredienti. La Ricetta dei Savoiardi infatti non è per nulla complicata e con le nostre dritte otterrete dei biscotti più buoni di quelli comperati.

Ancora più stupefacente scoprire che bastano solo quattro ingredienti per prepararli: Uova, Zucchero, Farina e Fecola. Non ci sono scuse quindi per non provare la ricetta dei Savoiardi Fatti in Casa che devono il nome alla Savoia, la regione in cui sono nati oltre 500 anni fa.

Le Ricette con i Savoiardi non si limitano al Tiramisù. Provateli in abbinamento allo Zabaione, per godere appieno della loro fragranza, oppure utilizzateli per preparare una golosissima Torta di Biscotti Senza Cottura.

– Ingredienti per 60 savoiardi

– Come Fare i Savoiardi Fatti in Casa?

  1. Per preparare i Savoiardi Fatti in Casa mettete i tuorli con 100 gr di zucchero nella planetaria e montate il composto con la frusta a filo fino a che non avrà triplicato di volume. Una volta pronto tenetelo da parte.
  2. Sempre con la planetaria munita di frusta a filo, montate gli albumi, aggiungendo lo zucchero rimanente poco per volta, facendolo cadere dal bordo della ciotola. Dovrete ottenere un composto spumoso e ben fermo, la classica consistenza degli albumi montati a neve.
  3. Setacciate bene la farina con la fecola e tenetela da parte. Unite un terzo degli albumi ai tuorli, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto in modo da non smontare il composto, quindi un terzo delle polveri. Proseguite in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.
  4. Trasferite il composto in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e su una teglia rivestita di carta forno formate delle strisce di circa 6 cm di lunghezza. Fate in modo che siano ben distanziate tra loro perché in cottura tenderanno a crescere.
  5. L'ultimo passaggio prima di infornare consiste nel setacciare lo zucchero a velo e l'amido di mais e spolverizzarli con l'aiuto di un setaccio su tutta la superficie dei savoiardi. Cuocete poi a 230°C per 9 minuti tenendo lo sportello del forno leggermente aperto (basterà inserire un cucchiaio di legno per non farlo chiudere del tutto).
  6. Sfornate i vostri Savoiardi Fatti in Casa e lasciateli raffreddare su una gratella prima di utilizzarli per le vostre preparazioni.

– Consigli

Quando preparate i Savoiardi Fatti in Casa utilizzate tutti gli ingredienti a temperatura ambiente, soprattutto le uova.

– Come Conservare i Savoiardi Fatti in Casa

I Savoiardi Fatti in Casa una volta pronti si possono conservare in un contenitore di latta per un paio di settimane senza che perdano la loro croccantezza.