Come Fare il Mascarpone Fatto in Casa

Gli ingredienti e gli strumenti che vi serviranno per realizzare un mascarpone cremoso e saporito, in soli 3 passaggi. Vediamolo insieme!

Mascarpone Fatto In Casa

Nato in Lombardia ed originariamente fatto con il latte di bufala, il mascarpone è una crema ricca e molto densa con la quale realizzare piatti luculliani sia in versione dolce che in versione salata.

Infatti il mascarpone più che crema è un prodotto che si ottiene dalla concentrazione della panna, più simile quindi ad una crema al formaggio, ecco perché si adatta così bene a svariate pietanze.

Il processo per realizzarlo prevede di cagliare la panna, proprio come il formaggio deriva dalla coagulazione del latte. Cioè, sotto l’effetto dell’acido citrico contenuto nel succo di limone, le proteine del latte legate tra loro all’interno della panna, espellono la parte liquida in cui sono immerse, intrappolando nel contempo, i componenti e le molecole di materia grassa presenti. Dunque il processo di produzione è molto simile a quello del formaggio fresco.

Fare il mascarpone a casa è facile e veloce, non è richiesta alcuna conoscenza particolare, e potrete produrre un ottimo formaggio in pochi passaggi. L’unica pecca è che richiede un po’ di tempo per poterlo drenare, quindi organizzatevi. Infatti per prestarsi al meglio in ogni ricetta, il mascarpone dovrebbe essere fatto due o tre giorni prima di usarlo, ma vi assicuriamo che ne varrà la pena.

Quali Attrezzi Servono per Fare il Mascarpone Fatto in Casa

Come ogni preparazione culinaria anche per realizzare il mascarpone servono alcuni strumenti di facile reperibilità:

  • Una doppia caldaia, oppure un pentolino e una ciotola che si incastri perfettamente al suo interno, per la tecnica a bagno maria.
  • Un termometro
  • Un colino
  • Quadrati di garza a maglie strette (acquistabile in farmacia)

Quali Ingredienti Servono per Fare il Mascarpone Fatto in Casa

I soli due ingredienti che vi serviranno per fare il mascarpone sono la panna e il succo di limone in giuste proporzioni, affinché la panna cagli correttamente. Per realizzare circa 250 gr di mascarpone vi serviranno:

  • 500 ml di panna fresca
  • 15 gr di succo di limone appena spremuto

Procedimento per Fare il Mascarpone in Casa

  1. Mettete nel ripiano inferiore della doppia caldaia, circa 4 cm di acqua e portate a ebollizione. Nel contenitore superiore versate la panna e fate scaldare fino a 85 gradi.
  2. Una volta raggiunta questa temperatura, abbassate la fiamma e versate il succo di limone.
  3. Mescolate per circa 5 minuti, facendo attenzione che la temperatura non oscilli troppo. Per assicurarvi che questo non accada, tenete il termometro immerso nella miscela. Se la temperatura dovesse scendere sotto agli 83 gradi, alzate un po’ la fiamma; se si alza al di sopra degli 87 gradi, abbassatela ulteriormente.
  4. Con il passare del tempo vedrete che la panna comincerà ad addensarsi. Fate la prova del cucchiaio per sapere quando è pronta: la crema dovrebbe rivestire il dorso del cucchiaio velandolo con una leggera patina.
  5. Spegnete il fuoco, togliete il contenitore della doppia caldaia (o la ciotola) e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Quando la crema è fredda, riponetela in frigo per almeno 6 ore.
  6. Trascorso questo tempo noterete che inclinando la ciotola, la crema si sarà addensata bene. A questo punto rivestite il colino con un paio di strati di garza a maglie strette e appoggiatelo sopra una ciotola. Trasferite la crema all’interno del colino e lasciate a drenare in frigorifero per almeno 12 ore.
  7. Il giorno dopo molto siero si sarà già raccolto nella ciotola sottostante. Stringete i lembi delle garze tra loro per eliminarne meccanicamente l’eventuale residuo dal mascarpone. Più sarà asciutto, migliore sarà il vostro mascarpone.
  8. Conservatelo in frigorifero all’interno di un contenitore con chiusura ermetica e lasciatelo riposare ancora un giorno o due prima di utilizzarlo: sarà più saporito.

Quali Sono i Segreti per Rendere Perfetto il Mascarpone Fatto in Casa

Il procedimento per fare il mascarpone è piuttosto semplice, ma con qualche accortezza in più il vostro risultato sarà sempre perfetto.

  • Se dopo 24 ore di drenaggio in frigo il vostro mascarpone dovesse risultare ancora troppo acquoso, non temete: cambiate le garze con altre asciutte e rimettete a drenare un altro giorno in frigorifero, poi procedete strizzando gli eventuali residui.
  • Se volete realizzare un goloso tiramisù, dovrete preparare una crema al mascarpone ottenuta aggiungendo uova e zucchero al formaggio. Essendo una crema molto spumosa gli albumi vanno inseriti montati, ma vi consigliamo di non montarli ‘a neve ferma’, altrimenti toglierebbero elasticità al mascarpone, togliendone l’effetto vellutato sul palato.

Ricette con il Mascarpone Fatto in Casa

Con il suo gusto gradevole e neutro e la sua consistenza vellutata e cremosa, il mascarpone si adatta a moltissime preparazioni. Ideale nelle torte a base di formaggio come la Cheesecake con Crema al Mascarpone e Cioccolato o una più estiva Cheesecake all’Anguria, in realtà si presta molto bene anche in piatti salati, creando una golosa salsa che lega al meglio gli ingredienti che compongono la ricetta, come nella nostra Pasta al Forno con Gorgonzola e Spinaci .

Commenti