Ricette con lo Strutto

Lo Strutto è un grasso di origine animale utilizzato fin dall’antichità come sostituto dell’olio. La coltivazione dell’ulivo infatti è successiva e solo con il passare dei secoli l’olio riuscì a surclassare il grasso animale nelle ricette. Oggi, lo Strutto non è più molto utilizzato in ambito domestico a meno che non ci si dedichi alla preparazione di ricette che senza di esso sarebbero tutta un’altra cosa.

Sono molte infatti le Ricette con lo Strutto che caratterizzano la cucina italiana. Pensate per esempio allo Gnocco Fritto o alla Piadina oppure alla Pastiera Napoletana: sarebbe impensabile modificare una ricetta e una tradizione secolare omettendo lo Strutto.

Ma cos’è lo Strutto? Con questo termine ci si riferisce indistintamente a tutto il grasso del maiale, che sia sottocutaneo, viscerale e strutturale. Si ottiene per colatura a caldo, all’aspetto si presenta solido e bianco e non ha nessun odore marcato. La consistenza, a freddo, ricorda quella del burro mentre comincia la sua fusione oltre i 50°C. Lo Strutto fuso viene utilizzato soprattutto per la frittura. Friggere con lo Strutto permette infatti di ottenere fritti croccanti, ben dorati e asciutti: ecco spiegato il motivo dell’utilizzo dello Strutto per lo gnocco fritto!

Per Sostituire lo Strutto nelle Ricette invece occorre fare un po’ di attenzione. In linea di massima possiamo dire che se costituisce un ingrediente dell’impasto può essere sostituito con il burro, mentre se si tratta di frittura allora dovrete optare per un olio di semi di qualità.

Pronti a scoprire tante Ricette con lo Strutto, più o meno tradizionali?

Leggi tutto

Non hai altri contenuti in questo raccoglitore.

Non abbiamo altro da mostrare.