Apple Pie, la Ricetta Originale Americana

La apple pie è un dolce tipico americano: una sfoglia sottile che al suo interno contiene un ricco ripieno cremoso a base di mele e cannella. Prepariamola insieme!
×

Pubblicità

Vai alla Ricetta
Ricetta Apple Pie, la Ricetta Originale Americana

Pubblicità

  • Difficoltà Media
  • Preparazione 40 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Dosi per 8 persone

L’Apple Pie è un dolce tipico Americano che si presenta come una sfoglia croccante che cela al suo interno un cuore cremoso e speziato a base di mele. L’origine della ricetta di questo dolce è discussa perché si pensa che tradizionalmente l’apple pie fosse un dolce della tradizione anglosassone. Ma approdata poi sulle coste americane, l’apple pie divenne famosa nel New England dove personalizzarono la ricetta che è giunta fino ai giorni nostri, divenendo a tutti gli effetti un emblema della cucina americana.

È bene inoltre ricordare che l’Apple Pie Inglese è diversa dalla solita Torta di mele a cui siamo abituati, infatti la lingua inglese distingue tra “cake” ovvero una torta alta e soffice (tipo Pan di Spagna, Paradiso e simili) e “pie”, ovvero le crostate o torte caserecce farcite come questa Torta di Mele di Nonna Papera.

Preparare la famosa Torta di Mele Americana non è affatto difficile, vi basterà creare una Pasta Brisé Fatta in Casa da stendere sottilmente in due sfoglie e da farcire con un ripieno a base di mele aromatizzate alla cannella, la spezia che dona una marcia in più a questo dolce. L’Apple Pie con la Pasta Brisee è una torta ricca e burrosa, croccante e friabile: vi possiamo garantire che sarà amore al primo assaggio.

Altre Ricette con le Mele:

Pubblicità

Ingredienti per 8 persone

Copia Lista Ingredienti

Pubblicità

Procedimento

  1. Per realizzare la vostra Apple Pie iniziate con la preparazione delle mele. Lavatele, sbucciatele, tagliatele a spicchi i e mettetele in un’ampia ciotola cospargendole con il succo di limone per evitare che anneriscano.

  2. Aggiungete nella ciotola delle mele lo zucchero bianco, lo zucchero di canna, la cannella, il pizzico di sale e mescolate a fondo. Lasciate quindi riposare le mele a temperatura ambiente (copritele con della pellicola) per un minimo di 30 minuti e un massimo di 3 ore: in questo modo rilasceranno tutti i succhi ed eviterete che questo succeda mentre cuociono nella torta.

  3. Passate nel frattempo alla preparazione della Pasta Brisé. In una ciotola capiente mescolate farina, zucchero, sale e il burro freddo fatto a tocchetti, schiacciandolo con una forchetta sino ad ottenere un impasto sabbiato.

  4. Aggiungete l’acqua ghiacciata all’impasto sabbioso mescolando con un cucchiaio. Lavorate l’impasto velocemente con le mani per formare un panetto. Dividetelo in due parti uguali, avvolgetele nella pellicola e mettetele in frigorifero a riposare per 30-60 minuti.

  5. Trascorso il tempo di riposto della pasta, stendete uno dei due panetti con un matterello sino ad ottenere un disco spesso circa 3 mm.

  6. Inserite la sfoglia di pasta brisé nello stampo per Apple Pie, tagliando i bordi in eccesso qualche millimetro fuori dallo stampo.

  7. Unite gli avanzi di impasto tagliati dal bordo al vostro secondo panetto e stendete anche quest’ultimo con un matterello, sino ad ottenere un disco spesso circa 3 mm. Stendetelo su una teglia foderata di carta forno e rimettetelo in frigorifero a riposare insieme alla base della torta.

  8. Mentre la pasta termina di riposare in frigorifero, completate la preparazione delle mele. Filtrate con l’aiuto di un colino tutto il liquido che avranno rilasciato le mele e versatelo in un pentolino. Mettetelo sul fuoco e portatelo a bollore per 1 minuto.

  9. Toglietelo dal fuoco, sciogliete 15 g di amido di mais in un goccio d’acqua e unitelo al succo di mele appena bollito, mescolando con una frusta. Rimettete sul fuoco sino a bollore e lasciate bollire per 1 minuto circa mentre continuate a mescolare con la frusta. Togliere dal fuoco e lasciate intiepidire un paio di minuti.

  10. Togliete lo stampo con la base della torta e il disco di pasta dal frigorifero e lasciate riprendere a temperatura ambiente qualche istante. Nel frattempo, una volta intiepidito, versate il succo di mele ristretto sulle vostre mele a fettine e mescolate per bene.

  11. Versate il ripieno di mele realizzando nella base della torta. Potete livellare equamente il ripieno o cercare di formare una cupola disponendo le mele a piramide alta verso il centro.

  12. Adagiate infine il disco di sfoglia (la cupola) sul ripieno di mele e ripiegate la pasta in eccesso sotto al bordo (in alternativa potrete tagliare via i bordi in eccesso) e realizzate infine il famoso bordo: potete semplicemente usare i rebbi di una forchetta per schiacciarlo o potete creare la classica smerlatura pizzicando la pasta con pollice e indice.

  13. Incidete la cupola facendo 5 tagli al centro, lunghi circa 5 cm, per permettere all’umidità di uscire durante la cottura. Ponete quindi la torta nuovamente in frigorifero mentre riscalderete il forno a 180 °C.

  14. Una volta che il forno sarà caldo, spennellate la vostra cupola con un tuorlo mescolato con un cucchiaino di acqua e cospargete con due cucchiai di zucchero.

  15. Infornate e fate cuocere a 180°C per circa 40 minuti nella parte centrale del forno. Se la cottura della torta lo richiedesse, spostatela nella parte bassa del forno del forno o, eventualmente, azionate il grill se non si fosse invece ben caramellizzata.

  16. Sfornate la apple pie e, solo dopo che si sarà completamente raffreddata, tagliate la prima fetta.

    Ricetta Originale Apple Pie

Consigli

Se durante la cottura vi accorgete che la superficie della apple pie si scurisce troppo, copritela con un foglio di alluminio, così terminerà la cottura mantenendo la giusta temperatura.

L’Apple Pie Americana è un dolce ideale da consumare a merenda o dopo cena: vi consigliamo di servirla tiepida e accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia o con della crema inglese.

Quali mele scegliere e come evitare il ripieno acquoso

Qualsiasi mela dalla consistenza compatta è ideale per preparare l’Apple Pie. Le migliori sono le Granny Smith, mele verdi leggermente acidule e poco acquose che mantengono la forma e non rilasciano troppo liquido e vi permettono di ottenere un ripieno compatto. In alternativa anche le Braeburn dell’Alto Adige, le Golden Delicious o le Honeycrisp.

La Tortiera giusta per l’Apple pie

Per un’Apple Pie perfetta avrete bisogno di uno stampo basso e con i lati svasati, per facilitare la realizzazione del bordo. Se non avete altro potete utilizzare anche il classico stampo della crostata (che sia alto almeno 5 cm!), ma il risultato sarà ovviamente diverso. Poco più in altro trovate alcuni dei nostri consigli i migliori stampi per Apple Pie da comprare su Amazon.

Conservazione

La apple pie si può conservare per 2 o 3 giorni a temperatura ambiente in una tortiera con coperchio. In frigorifero all’interno di un contenitore con chiusura ermetica, prolunga la sua conservazione fino a una settimana.

Altre Ricette da Provare

Pubblicità

Commenti