Scaloppine ai Funghi

Le Scaloppine ai Funghi sono un secondo piatto gustoso e semplice da realizzare a base di fettine sottili di vitello e funghi con un po' di prezzemolo.

Vota:
Stampa
Difficoltà Facile
Preparazione 5 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi per 4 persone
Costo Nella media

Le Scaloppine ai Funghi sono un secondo piatto semplice da realizzare, estremamente gustoso e che è ormai entrato a far parte dei piatti della tradizione culinaria italiana. Le Scaloppine ai Funghi, nate come alternativa alle più classiche Scaloppine al Vino Bianco o le più estive Scaloppine al Limone sono un appetitoso secondo piatto a base di carne, completo di contorno e dal gusto inconfondibile.

Per questa ricetta ho scelto Funghi Champignon che non solo hanno una consistenza che si abbina perfettamente con le fettine di vitello ma, cosa importante, uniscono un ottimo rapporto qualità prezzo e sono di facile reperibilità!

Cercando la ricetta per le Scaloppine ai Funghi troverete anche chi prepara le Scaloppine ai Funghi e Panna ma, se accettate un mio consiglio, io eviterei. La panna copre troppo i sapori! Se volete un sugo con i funghi più cremoso non usate la panna ma nelle ultime fasi della cottura versate un bicchiere di acqua calda con sciolto all’interno un cucchiaio di farina bianca. Otterrete così un sugo bello cremoso ma che non guasta il sapore unico delle scaloppine ai funghi.

Ma ora vediamo insieme come fare le Scaloppine ai Funghi!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare le Scaloppine ai Funghi

  1. Per preparare le Scaloppine ai Funghi iniziate battendo le fettine di vitello con un batticarne. Una volta fatto in un piatto miscelate la farina e il sale. Impanate poi le fettine nella farina fino a ricoprirle completamente e scuotetele delicatamente per eliminare la farina in eccesso.
  2. Prendete una pentola fate sciogliere il burro a fuoco lento, cuocete le fettine girandole di tanto in tanto per farle cuocere da entrambi i lati e, una volta pronte, toglietele dalla padella e conservatele al caldo. Pulite con cura i funghi, tagliateli a fettine e fateli cuocere con un filo di olio d'oliva nella stessa padella in cui avete cotto le fettine. Salate, pepate, unitevi un po' di prezzemolo e fateli cuocere a fiamma dolce.
  3. Una volta che i funghi saranno quasi cotti rimettete in padella le fettine di vitello e fatele insaporire per bene. Una volta pronte servite le vostre Scaloppine ai Funghi ben calde!

– Consigli

Se durante la cottura doveste notare che la carne si sta asciugando troppo, potete aggiungere un po’ di acqua calda al fine di rendere più fluido il sughetto che si sarà creato.

– Come conservare le Scaloppine ai Funghi

Le Scaloppine ai Funghi si conservano tranquillamente in frigorifero per 1-2 giorni. È anche possibile congelarle ma solo se avete utilizzato ingredienti freschi!

– Varianti e Alternative

Se non avete a disposizione funghi freschi potete realizzare ottime Scaloppine ai Funghi anche con i funghi secchi avendo però cura di reidratarli in una tazza con acqua tiepida per 30 minuti. Potete poi usare un po’ dell’acqua durante la fase di cottura.

Note alla Ricetta

o per aggiungere la tua Nota.

Spaghetti alla Puttanesca

Pasta Frolla