×

Zeppole di San Giuseppe

Le Zeppole di San Giuseppe sono il dolce tipico della Festa del Papà, realizzate con la pasta choux e una ricca farcitura con crema pasticcera. Vediamo la ricetta!
Ricetta Zeppole Di San Giuseppe
  • Difficoltà Media
  • Preparazione 40 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Dosi per 16 pezzi

Le Zeppole di San Giuseppe sono una ricetta della nostra Tradizione Pasticcera e come tutti i Dolci Tradizionali presentano ingredienti semplici, che combinati insieme danno vita a ricette corpose e davvero saporite.

Preparate tipicamente per la Festa di San Giuseppe, questa ricetta delle Zeppole Fritte ha un piccolo trucchetto per non farle rimanere unte, ma leggere e dorate: una previa e breve cottura in forno, che le renderà l’involucro perfetto per accogliere il ricco ripieno a base di Crema Pasticcera. E a completare il tutto una deliziosa amarena sciroppata, che dona una nota di dolcezza e di colore al dessert.

Il perfetto Dolce per la Festa del Papà, ma ideale da gustare anche il resto dell’anno, perché è un Dolce Monoporzione che fa gola sempre a tutti, preparato con la Pasta Choux e la cui farcitura può essere personalizzabile a seconda dei vostri gusti. In questo modo creerete dei dolci sempre diversi ma utilizzando la stessa ricetta di base. E se volete rendere più light la preparazione provate la versione delle Zeppole al Forno: sono più leggere ma ugualmente golosissime!

Se questa Ricetta Zeppole vi ha fatto venire l’acquolina in bocca provate gli altri Dolci per le Feste sfogliando i nostri raccoglitori con le Migliori Ricette per la Festa della Mamma, per la Festa della Donna e per il Carnevale. Se invece volete sperimentare altre Ricette con la Pasta Choux vi consigliamo la ricetta dei Churros, degli Eclair e degli originali Fagottini alla Crema Pasticcera.

E ora prepariamo l’olio per la frittura e mettiamoci ai fornelli: oggi serviamo in tavola le intramontabili Zeppole di San Giuseppe!

Ingredienti per 16 pezzi

Come Fare le Zeppole di San Giuseppe

  1. Per preparare le Zeppole di San Giuseppe cominciate dalla preparazione della Pasta Choux: in un pentolino unite l’acqua, il burro e il pizzico di sale e fate sciogliere a fuoco medio. Portate ad ebollizione e poi aggiungete la farina in un’unica volta e girate immediatamente. Quando l’impasto formerà una palla che si stacca dalle pareti della pentola, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

  2. Quando l’impasto si sarà raffreddato iniziate ad unire un uovo alla volta, assicurandovi che sia assorbito completamente prima di aggiungere quello successivo. Proseguite così fino ad aggiungere anche l’ultimo uovo. Trasferite poi l’impasto all’interno di una sac à poche con beccuccio a stella di 8-10 mm e formate le zeppole in una teglia rivestita di carta forno avendo cura di fare due giri di impasto, uno sovrapposto all’altro e donandogli la tipica forma a ciambella.

  3. Preriscaldate il forno a 200° e cuocete le zeppole per 10-11 minuti, fino a quando si saranno gonfiate leggermente e si sarà formata in superficie la crosticina. Poi sfornatele e lasciatele a temperatura ambiente via via che le friggete in olio bollente a 165-170°.

  4. Immergete una zeppola per volta e lasciatela friggere circa 1 minuto per lato. Quando le zeppole saranno ben dorate, lasciatele scolate sulla carta assorbente e riposare fino a raffreddarsi. Nel frattempo preparate la crema pasticcera.

  5. Per la Crema Pasticcera riscaldate in un pentolino il latte insieme all’estratto di vaniglia. Nel frattempo in una ciotola unite i tuorli, lo zucchero, la farina e la fecola e mescolate bene con una frusta a mano per evitare la formazione di grumi. Quando il latte sfiorerà il bollore, versatelo a filo sul composto sempre mescolando, poi trasferite nuovamente nel pentolino e portate sul fuoco ad addensare (ci vorranno circa 5 minuti). Una volta pronta, trasferite la crema in una ciotola e copritela con pellicola alimentare a contatto. Lasciate raffreddare anche questa completamente prima di assemblare.

  6. Quando le due preparazioni saranno fredde, trasferite la crema dentro una sac à poche con bocchetta stellata dello stesso diametro utilizzato per modellare la pasta choux. Farcite ogni zeppola con un giro di crema pasticcera al centro e decorate con un’amarena sciroppata. Le vostre Zeppole di San Giuseppe sono pronte per essere servite!

Varianti e Alternative

Se volete evitare la frittura potrete ultimare la cottura delle Zeppole di San Giuseppe anche in forno. Una volta gonfie e dorate, tenete lo sportello del forno leggermente aperto con un cucchiaio di legno e aspettate circa 20 minuti prima di sfornarle. A piacere potrete farcire le Zeppole anche con una Crema Pasticcera al Cioccolato o con la Crema Chantilly e le fragole.

Consigli

Per la preparazione della Pasta Choux utilizzate sempre uova medie per ritrovarvi nel conteggio degli ingredienti liquidi, altrimenti potrebbe venire un impasto troppo duro o al contrario troppo liquido. La consistenza perfetta per l’impasto delle Zeppole di San Giuseppe è soda e densa, in modo da poter essere modellata con la bocchetta stellata e mantenere la forma in cottura.

Come Conservare le Zeppole di San Giuseppe

Le Zeppole di San Giuseppe vanno consumate appena pronte, per gustarne al meglio la fragranza e i sapori. Qualora vi avanzassero potrete conservarle in frigo, dentro a un contenitore ermetico e consumarle entro 2 giorni.

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...