Strudel di Mele

Lo Strudel di Mele è un dessert profumato a base di un rotolo di pasta, mele, pinoli e uvetta. Scopriamo ora come realizzare questa ricetta tipica del Trentino!

strudel di mele
Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Dosi Per 6 persone
Costo Molto basso

Lo Strudel di Mele è un dolce tipico della tradizione culinaria italiana, più precisamente del Trentino Alto Adige data l’elevata presenza di coltivazioni di mele che sono l’ingredienti principale per questa ricetta, ma le sue origini sono Turche: questo popolo preparava e prepara un dessert molto simile allo strudel e altrettanto squisito che si chiama Baklava. La diffusione di questo squisito e irresistibile dolce in Italiana è comunque dovuta agli Austriaci che, dopo averla modificata, la fecero conoscere durante il loro dominio nel Nord Italia alle popolazioni presenti.

Lo strudel è perfetto da servire al termine di una cena o un pranzo ma anche a merenda o colazione durante tutto l’anno ma soprattutto nei periodi più freddi: un rotolo di pasta viene farcito con mele, uvetta e pinoli e aromatizzato con della fantastica cannella e vi assicuriamo che è davvero ottimo gustato con un bicchiere di Vin Brulè!

Lo Strudel di Ricotta e Spinaci e lo Strudel di Asparagi con Prosciutto e Formaggio sono delle sfiziose e invitanti alternative salate alla ricetta di oggi che vi consigliamo di realizzare. Oggi però non potete perdervi la ricetta completa dello Strudel di Mele: vediamo come prepararlo insieme!

Hai un ristorante, una trattoria o una pizzeria? Crea il tuo MENU DIGITALE GRATIS!Rispetta le norme sul distanziamento sociale, crea ora GRATIS il tuo menu con QR Code!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare lo Strudel di Mele?

  1. Per preparare l’impasto dello Strudel di Mele iniziate setacciando la farina e il sale in una ciotola, versate l'acqua e l'olio, unite l'uovo e lavorate gli ingredienti con le mani fino a farli agglomerare: trasferite questo composto su un piano da lavoro e impastate finché risulti liscio e omogeneo. Una volta ottenuto un panetto di questa consistenza, irroratelo con un filo d'olio, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fate riposare il tutto in frigorifero per un'ora. Immergete l'uvetta nel rum.
  2. Per fare il ripieno dello Strudel sciogliete innanzitutto il burro in una padellau, tostateci  il pangrattato mescolandolo con un cucchiaio di legno, fatelo dorare e, una volta pronto, mettetelo da parte a raffreddare. Sbucciate le mele, tagliatele a fettine sottili aiutandovi con una mandolina se preferite e aggiungetele in una ciotola capiente con zucchero, pinoli, la scorza di limone grattugiata, un cucchiaino di cannella e l'uvetta ben strizzata. Lasciate insaporire il tutto.
  3. Riprendete l'impasto e stendetelo su un'asciugamano infarinato fino a formare un rettangolo di circa 35x45 centimetri: spennellate la superficie con del burro fuso (tranne i bordi) e cospargetela con il pangrattato. Distribuite il composto di mele in maniera uniforme, arrotolate lo strudel partendo dal lato più lungo e abbiate cura di sigillarlo perfettamente in maniera tale che il ripieno non esca durante la cottura.
  4. Adagiate lo strudel su una teglia foderata con della carta forno e spennellate la superficie con dell'altro burro fuso: cospargete con delle mandorle a lamelle e infornate il tutto a 200°C per circa 40 minuti. Quando sarà pronto sfornate lo Strudel di Mele, trasferitelo su un piatto da portata, fatelo intiepidire leggermente, cospargetelo con dello zucchero a velo e servitelo a tavola.

– Seguici su YouTube!

Guarda altre Videoricette

– Varianti e Alternative

Potete realizzare lo strudel anche con pasta sfoglia o pasta frolla e decidere di cambiare il ripieno e farcirlo con la vostra frutta o verdura preferita.

– Consigli

Per realizzare lo Strudel di Mele potete anche utilizzare delle mele tipo renette.

– Come Conservare lo Strudel di Mele

Potete conservare per al massimo un paio di giorni lo Strudel di Mele avendo cura di riporlo sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico. Se avete utilizzato ingredienti freschi per la realizzazione di questa ricetta potete anche decidere di congelare lo Strudel e cuocerlo quando più preferite.