Panforte, la Ricetta Originale

Un dolce di Natale dalle origini lontane e dai sapori autentici e genuini: sentite il profumo di frutta candita, miele e spezie del nostro Panforte preparato con la Ricetta Originale della Tradizione?

Ricetta Panforte
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per 8 persone
Costo Nella media

Il Panforte è un Dolce di Natale di origine senese la cui storia è molto antica: stando a quanto apprendiamo, inizialmente questo dolce era una sorta di focaccia a base di miele (“Panmielato“), che col tempo ha visto aggiungersi altri ingredienti come la frutta fresca; quest’ultima, a causa del caldo, nel giro di pochi giorni tendeva a fermentare e inacidirsi, assumendo un sapore pungente e facendo pian piano mutare il nome di questo dolce in “Panforte“.

Col passare degli anni si iniziò a preparare questo dolce solo nei mesi più freddi e si sostituì pian piano la frutta fresca con quella candita; la superficie era poi ricoperta da un sottile strato di pepe (“Panpepato“), definitivamente abbandonato nel 1879 quando la Regina Margherita si recò in visita a Siena e in un suo onore si creò il Panforte Margherita, ricoperto da un sottile strato di Zucchero a Velo.

Ecco quindi che il Panforte assume la forma e il sapore attuali. Gli ingredienti, rimasti invariati dal lontano ‘500, sono in primis il Miele, a cui seguono per importanza l’Arancia e il Cedro Canditi, ma anche Mandorle e Nocciole. Se siete di passaggio a Siena non mancante di provarlo appena sfornato, per riscoprire un dolce dai sapori autentici e genuini…ma nel frattempo potete gustarne una versione fatta in casa grazie alla nostra ricetta della tradizione.

Se siete alla ricerca di altri Dolci di Natale vi consigliamo di provare l’Eggnog, i Lussekatter di Santa Lucia e lo Stollen con la Ricetta Originale Tedesca.

– Ingredienti per 8 persone

– Come Fare il Panforte, la Ricetta Originale?

  1. Per preparare il Panforte con la Ricetta Originale cominciate mettendo in un tegame il miele e lo zucchero e facendoli sciogliere senza mai raggiungere il bollore.
  2. Nel frattempo trasferite la frutta secca su una leccarda rivestita di carta forno e tostatela per 10-12 minuti a 100°C.
  3. Unite la frutta secca e i canditi tagliati a tocchetti nel tegame, mescolate bene quindi aggiungete la farina e le spezie.
  4. Foderate due teglie di circa 18 cm di diametro con un foglio di ostia, quindi versate il composto ancora caldo e livellate la superficie con una spatola. Lasciatelo intiepidire qualche istante quindi con le mani umide stendetelo per bene.
  5. Mescolate tra loro gli ingredienti per spolverare e distribuiteli sulla superficie del dolce.
  6. Cuocete a 150°C per 25 minuti, lasciandolo raffreddare completamente prima di servirlo.

– Consigli

Il Panforte è un regalo gastronomico di Natale perfetto. Procuratevi delle belle scatole di cartone per alimenti oppure avvolgetelo nella carta da pacco dopo averlo ricoperto per bene con pellicola e donatelo, sarà un cadeaux originale e genuino sicuramente apprezzato!

– Come Conservare il Panforte, la Ricetta Originale

Il Panforte si conserva per due mesi in un luogo fresco ben avvolto da pellicola per alimenti.

- Note alla Ricetta