Funghi Trifolati Cremosi

I Funghi Trifolati Cremosi sono un gustoso contorno autunnale a base di Funghi Champignon e Panna che potete preparare anche per condire la Pasta o la Carne.

Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi per 6 persone
Costo Nella media

Funghi Trifolati Cremosi sono un gustoso contorno autunnale dal sapore avvolgente e delicato. Realizzati con pochi e semplici ingredienti, questi Funghi in Padella con la Panna si preparano in modo davvero facile e veloce! A base di Funghi Champignon e Panna, i Funghi Trifolati Cremosi sono il contorno ideale per qualsiasi secondo piatto di carne o vegetariano, ma possono essere utilizzati anche per realizzare tantissimi altri piatti, dalla Pasta alla Carne, senza dimenticare Bruschette, Quiche e Torte Salate!

Tutto quello che dovete fare è scoprire come preparare questi Funghi alla Panna e scatenare la vostra creatività: vi assicuriamo che questa semplice ricetta vi permetterà di creare tantissimi altri piatti gustosi! E se non avete molta fantasia, nessun problema: i Funghi Trifolati e Panna sono buoni anche così come sono!

Se amate i Contorni con i Funghi Facili e Veloci non perdetevi anche i Funghi Trifolati, le Patate Gratinate ai Funghi e la Terrina di Pane, Uova, Funghi e Spinaci! E ora eccovi la ricetta dei Funghi Trifolati Cremosi!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare i Funghi Trifolati Cremosi

  1. Per preparare i Funghi Trifolati Cremosi iniziate pulendo i funghi sotto acqua corrente fresca avendo cura di eliminare eventuali residui terrosi e se notate la presenza di eventuali radici eliminatele con un coltellino affilato. Una volta ben puliti tagliateli a fettine.
  2. Mettete un filo di olio in una padella antiaderente insieme ad uno spicchio d'aglio, quando l'aglio si sarà imbiondito toglietelo, aggiungete i funghi e salate. Coprite il tutto con un coperchio e cuocete per circa 15-20 minuti. Trascorso il tempo indicato, spolverate con un po' di noce moscata, rimestate il tutto con cura e aggiungete la panna da cucina.  
  3. Quando il tutto risulterà ben cremoso, aiutandovi con i rebbi di una forchetta sentite se i funghi sono ben cotti, aggiustate di sale e noce moscata ove vi fosse bisogno. Ultimate la preparazione spolverizzando con un po' di prezzemolo, mescolate e servite i Funghi Trifolati Cremosi ben caldi!

– Consigli

Durante la preparazione dei Funghi Trifolati Cremosi vi consigliamo di prestare molta attenzione alla pulizia dei Funghi, altrimenti il piatto potrebbe risultare compromesso. Se non siete molto pratici con la pulizia di questo ingrediente, potete utilizzare dei Funghi già puliti oppure dei Funghi Surgelati.

Noi abbiamo utilizzato i Funghi Champignon, ma se non li avete a disposizione potete sostituirli con qualsiasi altro tipo di Fungo.

– Come conservare i Funghi Trifolati Cremosi

I Funghi Trifolati Cremosi avanzati si possono mettere in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero per un paio di giorni.

– Varianti e Alternative

Se volete potete arricchire i vostri Funghi Trifolati Cremosi con della Salsiccia, dello Speck a striscioline oppure dei cubetti di Prosciutto. Se amate il piccante, potete insaporire i Funghi Trifolati Cremosi con un filo di Olio al Peperoncino oppure con dei pezzettini di Peperoncino fresco.

A cura di Giuly

Amo la cucina della tradizione ma non solo. Mi piace sperimentare e provare ricette nuove e sfiziose che possano conquistare i miei nipoti. Sono la tipica nonna che adora preparare pranzi pantagruelici e riunire attorno alla tavola tutta la famiglia.

Crostatine di Natale

Punch all’Arancia