Funghi Trifolati, la Ricetta Originale

I Funghi Trifolati sono un gustoso contorno facile e veloce che potete preparare anche da utilizzare per arricchire altre ricette come Pasta, Risotti o Torte Salate.
×

Pubblicità

Vai alla Ricetta
Ricetta Funghi Trifolati, la Ricetta Originale

Pubblicità

  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Dosi per 4 persone

Funghi Trifolati sono un gustoso contorno autunnale che si prepara con pochissimi ingredienti e in modo facile e veloce! Gustosi e saporiti, questi Funghi Trifolati in Padella sono perfetti per accompagnare i secondi piatti di carne o vegetariani, ma si possono preparare anche per arricchire altre ricette!

Con la Ricetta per i Funghi Trifolati otterrete non solo un gustoso contorno ma anche un ottimo sugo per la Pasta, per un Risotto, per delle Bruschette oppure in Quiche e Torte Salate con i Fughi!

Quella che vi proponiamo oggi è la Ricetta Originale per Preparare i Funghi Trifolati, che poi voi potete modificare a seconda del vostro gusto e di quello che avete a disposizione in casa: in fondo alla ricetta troverete alcune idee per arricchire i vostri Funghi Trifolati al Vino Bianco, ma ci sono davvero tantissime varianti che potete realizzare!

Una volta che avrete appreso tutti i Trucchi per Come Pulire i Funghi , i segreti per Come Cucinare con i Funghi potrete dare libero sfogo alla vostra fantasia e ottenere dei Funghi Trifolati davvero gustosi.

Altre Ricette con i Funghi:

Pubblicità

Ingredienti per 4 persone

Copia Lista Ingredienti

Pubblicità

Procedimento

  1. Per preparare i Funghi Trifolati pulite e mondate i funghi eliminando ogni residuo terroso, poi fate scaldare in una padella antiaderente l’olio con il burro.

  2. Quando il burro sarà perfettamente sciolto, mettete in padella anche l’aglio e lasciatelo imbrunire. A questo punto aggiungete anche i funghi e sfumateli con il vino bianco.

  3. Cuocete fino a quando il vino non sarà evaporato, poi regolate di sale e di pepe e infine aggiungete anche il prezzemolo. Abbassate la fiamma al minimo e continuate la cottura per altri 5 minuti, poi servite i Funghi Trifolati!

Varianti e Alternative

Se volete potete insaporire ulteriormente i vostri Funghi Trifolati con altri ingredienti come Speck a cubetti oppure del Prosciutto Cotto a listarelle. Se invece volete ottenere dei Funghi Trifolati Piccanti potete aggiungerci dei pezzettini di Peperoncino fresco, un goccio di Olio al Peperoncino oppure un pizzico di Peperoncino in polvere.

Pubblicità

Consigli

Se preferite potete realizzare i Funghi Trifolati anche tagliando i Funghi a pezzi oppure a fette.

Se per preparare i Funghi Trifolati avete scelto di utilizzare i Chiodini, vi consigliamo di sbollentarli 15 minuti prima di cuocerli in padella per far sì che perdano tutte le loro tossine.

Conservazione

I Funghi Trifolati si possono conservare per un paio di giorni in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico.

Altre Ricette da Provare

Pubblicità

Commenti