Fumetto di Crostacei

Il Fumetto di Crostacei è una preparazione di base saporita utile per realizzare primi piatti a base di pesce. Seguite la nostra ricetta e realizzatelo con noi!

ricetta-fumetto-di-crostacei
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi Per 500 ml di Fumetto di Crostacei
Costo Nella media

Il Fumetto di Crostacei, proprio come il Fumetto di Pesce, è una preparazione di base realizzata per cucinare piatti che prevedono l’utilizzo di un brodo saporito e ricco come per esempio il Risotto con Asparagi e Gamberi, la Zuppa di Pesce o gli Spaghetti alle Vongole. Con questa ricetta davvero semplice da cucinare riuscirete a riutilizzare gli scarti di gamberi, aragoste o astici andando a creare un brodo davvero profumato e utile per la preparazione di primi piatti a base di pesce!

Nella ricetta di oggi abbiamo utilizzato carapaci e teste di gamberi fatti rosolare in un trito di porro e cipolla: dopo aver aggiunto vari aromi e sfumato il tutto con il vino bianco, vi basterà coprire con abbondante acqua e far cuocere a fiamma dolce per ottenere un Fumetto di Crostacei degno di nota.

Il Brodo di Carne, il Brodo di Pollo o il Brodo Vegetale sono altre preparazioni di base utili per realizzare ricette squisite e gustose. Ora però basta con le parole, seguite tutti i passaggi e cucinate con noi il Fumetto di Crostacei!

– Ingredienti per 500 ml di Fumetto di Crostacei

– Come Fare il Fumetto di Crostacei?

  1. Per preparare il Fumetto di Crostacei iniziate proprio da quest'ultimi: dopo averli puliti, privateli dalle teste e dal carapace e mettete entrambe da parte utilizzando i gamberi per la preparazione di un Risotto Gamberi e Liquirizia. Pulite la cipolla e dividetela in quattro parti, pulite il porro eliminando le estremità e le foglie più verdi e affettatelo a rondelle sottili: fate sciogliere il burro in un tegame dai bordi alti, unite la cipolla e, dopo un minuto, aggiungete anche il porro con l'aglio.
  2. Dopo un paio di minuti calate nella pentola le teste e i carapaci dei gamberi e fateli rosolare per qualche minuto a fiamma vivace mescolando con un cucchiaio di legno. Sfumate con il vino bianco, fate evaporare la parte alcolica e ricoprite il contenuto della pentola con dell'acqua: aromatizzate con del prezzemolo tritato, sale e pepe, coprite con un coperchio, abbassate la fiamma e cuocete a fuoco dolce per un'ora ricordandovi di eliminare di tanto in tanto la patina che si forma in superficie con un mestolo forato.
  3. Una volta pronto il Fumetto di Crostacei si sarà ridotto di circa la metà rispetto al quantitativo iniziale: filtratelo attraverso un colino dalla maglie stretta, eliminate tutti gli scarti rimasti nella pentola e utilizzate il vostro fumetto per realizzare e insaporire i piatti di pesce che più preferite.

– Varianti e Alternative

In alternativa al vino bianco potete sfumare il tutto con del brandy e utilizzare gli scarti delle mazzancolle al posto che quelli dei gamberi.

– Consigli

Per insaporire il Fumetto di Crostacei potete aggiungere anche del peperoncino fresco tritato e dei pomodorini tagliati insieme alle erbe aromatiche che più preferite.

– Come Conservare il Fumetto di Crostacei

Potete conservare il Fumetto di Crostacei in frigorifero riposto in un contenitore ermetico per al massimo tre giorni. Inoltre, se preferite e avete utilizzato ingredienti freschi, potete congelarlo per al massimo tre mesi.