Risotto alla Liquirizia e Gamberi

Il Risotto alla Liquirizia e Gamberi è un primo piatto elegante e dal sapore particolare. Perfetto per un'occasione speciale, realizzatelo oggi insieme a noi!

Please wait...
Stampa
ricetta-risotto-alla-liquirizia-e-gamberi
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Il Risotto alla Liquirizia e Gamberi è un primo piatto facile e veloce da realizzare. Perfetto da portare in tavola durante un’occasione speciale come può essere la cena romantica di San Valentino oppure durante le feste, questo piatto davvero elegante ma con un sapore delicato e dolce, lascerà a bocca aperta tutti quelli che lo assaggeranno assicurandovi un successone a tavola!

Un’abbinamento particolare che fonde la polvere di liquirizia con degli irresistibili gamberi: il risotto in questione, cotto con un brodo di pesce, è una preparazione comune nei ristoranti più raffinati della Calabria che si è ormai diffusa in tutta Italia. Non solo per realizzare il Liquore alla Liquirizia o il Black Mojito alla Liquirizia, utilizzate questo ingrediente per preparare un risotto afrodisiaco!

Il Risotto allo Champagne e il Risotto alle Fragole sono altri piatti che vi invitiamo assolutamente a provare e portare a tavola per un’occasione importante. Ora però seguite la ricetta di seguito e preparate con noi il Risotto alla Liquirizia e Gamberi!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Risotto alla Liquirizia e Gamberi?

  1. Per preparare il Risotto alla Liquirizia e Gamberi iniziate pulendo proprio i gamberi: eliminate la testa, le zampe e il carapace mettendo tutto da parte. Incidete quindi ogni gambero sul dorso ed estraete anche il filamento nero. Versate l'acqua in una padella dai bordi alti, aggiungete le teste e i carapaci, salate, portate a bollore e attendete cinque minuti.
  2. Nel frattempo tritate finemente lo scalogno e riducete i gamberi a pezzetti. Filtrate quindi il brodo, fate rosolare lo scalogno all'interno di un tegame dai bordi alti con un filo d'olio, aggiungete il riso, fatelo tostare a fiamma vivace per un paio di minuti e sfumate il tutto con il vino bianco lasciando evaporare completamente.
  3. Proseguite con la cottura del risotto aggiungendo di tanto in tanto il brodo un paio di mestoli di brodo di gamberi per volta mescolando il riso il meno possibile: una volta che risulterà al dente, ci vorranno circa tredici minuti, aggiungete la polvere di liquirizia e mescolate per bene. Versate i gamberi e mescolate nuovamente in maniera delicata.
  4. Attendete un paio di minuti, spostate la padella dal fuoco e aggiungete burro e pecorino per amalgamare il risotto: amalgamate il tutto e coprite con un coperchio aspettando qualche altro minuto. Spolverate con dell'origano, impiattate il riso, grattugiate su ogni piatto del pepe nero e servite il vostro Risotto alla Liquirizia e Gamberi ancora caldo.

– Varianti e Alternative

Se non disponeste di liquirizia in polvere potete utilizzare dei confetti di liquirizia pura: tritateli e utilizzateli come previsto dalla ricetta oppure fateli sciogliere all'interno del brodo di pesce.

– Come Conservare il Risotto alla Liquirizia e Gamberi

Vi consigliamo di consumare al momento il Risotto alla Liquirizia e Gamberi in maniera tale da assaporarne a pieno i gusti. È sconsigliata qualsiasi tipo di altra conservazione.
ricetta-risotto-allo-champagne

Risotto allo Champagne

Crostata Ricotta e Fragole

ricetta-crostata-ricotta-e-fragole