Spaghetti alle Vongole

Gli Spaghetti alle Vongole ci riportano subito al mare e alle vacanze estive! Sembrano difficili da cucinare, ma con questa ricetta riuscirete a prepararli in modo semplice e veloce!

Difficoltà Media
Preparazione 20 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Gli Spaghetti alle Vongole ci riportano subito al mare e alle vacanze estive! Sembrano difficili da cucinare, ma con questa ricetta riuscirete a prepararli in modo semplice e veloce!

Dopo avervi deliziato con la ricetta degli Spaghetti con Cozze e Vongole, oggi prepariamo insieme una gustosissima Pasta con le Vongole! In questa versione il risultato è leggermente piccante, ma se preferite un gusto più delicato, vi basterà eliminare il peperoncino. Fondamentale è, secondo me, il prezzemolo finale che dona quel tocco di sapore in più! Ora correte in pescheria che prepariamo gli Spaghetti alle Vongole!

Cena di pesce in programma? Allora non perdetevi il Salmone in Pasta Sfoglia, gli Involtini di Zucchine Grigliate e Salmone e la gustosissima Paella di Pesce e Verdure!!!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare gli Spaghetti alle Vongole?

  1. Prendete una padella di grandi dimensioni e scaldateci 2 cucchiai di olio. Aggiungete le vongole precedentemente spurgate e lavate e fatele saltare per qualche minuto a fiamma alta. Man mano che si aprono scolatele, eliminando quelle rimaste chiuse. Prendete una ciotola e sgusciateci le vongole, tenendone circa 20 ancora intere. Foderate il colino con un canovaccio leggero e filtrate nella ciotola il liquido di cottura rimasto in padella.
  2. Prendete una padella e versateci 4 cucchiai di olio e l'aglio precedentemente schiacciato. Fate soffriggere a fuoco basso fino a doratura ed eliminatelo. Aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone, versate il fondo di cottura precedentemente filtrato e lasciatelo restringere a fuoco vivo.
  3. Aggiungete ora tutte le vongole (sia quelle sgusciate che quelle intere), aggiungete il peperoncino fresco fatto a pezzettini e mescolate rapidamente per qualche minuto. Poi spegnete il fuoco.
  4. Nel frattempo cuocete gli spaghetti al dente, avendo cura di non salare troppo l'acqua della pasta. Scolateli tenendo da parte un paio di cucchiai di acqua di cottura.
  5. Mettete gli spaghetti nella padella con le vongole, mescolate velocemente e aggiungete l'acqua di cottura della pasta. Servite gli Spaghetti alle Vongole con del prezzemolo tritato.

– Varianti e Alternative

Potete preparare la Pasta alle Vongole con il tipo di Pasta che preferite: oltre che agli Spaghetti, vi consigliamo di provare anche le Linguine alle Vongole!

– Come Conservare gli Spaghetti alle Vongole

Gli Spaghetti alle Vongole andrebbero consumati al momento, ma se proprio avanzano metteteli in un contenitore e conservateli in frigorifero per massimo un giorno.