×

Crostata alla Frutta

La Crostata alla Frutta è una tradizionale torta estiva dal sapore fresco e leggero, preparata con una ricca crema pasticcera e con tanta frutta fresca di stagione.
Ricetta Crostata alla Frutta
  • Difficoltà Media
  • Preparazione 40 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Dosi per 8 persone

La Crostata alla Frutta è un dolce tipicamente estivo, ma ideale da preparare in ogni stagione adattando la frutta della decorazione a seconda della stagionalità o dei propri gusti personali.

La Ricetta della Crostata alla Frutta prevede un fragrante guscio di frolla cotto al forno con tecnica di Cottura alla Cieca, che una volta raffreddato andrà farcito con una ricca e vellutata crema pasticcera e decorato con colorata frutta fresca. Per la nostra Crostata Crema e Frutta noi abbiamo utilizzato fragole, more, lamponi, mirtilli e kiwi, che insieme creano una bella armonia cromatica e dalle vibes estive, ma come vedremo potrete creare interessanti accostamenti di sapori creando delle Crostate alla Frutta dal sapore più autunnale o invernale.

Ideale per un fine pasto dal sapore fresco e delicato, la Crostata di Frutta è anche un ottimo modo per arricchire una merenda con ospiti, servendola insieme a un caffè o una buona tazza di tè. Vedrete che nessuno saprà resistere al connubio tra la frolla croccante e la cremosità della farcitura. Il successo è assicurato!

Se siete alla ricerca di altre stuzzicanti Ricette di Crostate alla Frutta vi consigliamo di provare a preparare la Crostata Senza Cottura alla Frutta, la Crostata ai Fichi e Frutti di Bosco, la Crostata Caramellata di Mele e Arance e la Crostata Velocissima di Sfoglia alle Albicocche.

E ora allacciamo i grembiuli e mani in pasta: oggi serviamo insieme una golosa e delicata Crostata alla Frutta!

Ingredienti per 8 persone

Procedimento

  1. Per preparate la Crostata alla Frutta cominciate dalla frolla lavorando insieme la farina, lo zucchero, il lievito e il burro tagliato a cubetti. Quando il composto avrà raggiunto una consistenza sabbiosa, aggiungete le uova e continuate a lavorare a mano fino ad ottenere un panetto omogeneo, che avvolgerete nella pellicola e farete risposare in frigorifero per mezz’ora.

  2. Nel frattempo preparate la crema pasticcera: scaldate il latte con la mezza bacca di vaniglia e in una ciotola, sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto unite al composto di tuorli e zucchero, la farina setacciata mescolando con attenzione per evitare il formarsi di grumi. Sempre mescolando, versate lentamente il latte caldo sul composto, poi trasferite il tutto di nuovo sul fuoco e continuate a mescolare sino a bollore, lasciando poi cuocere per 3/4 minuti a fiamma bassa. Trasferite la crema in una ciotola e copritela con pellicola a contatto lasciandola poi raffreddare completamente.
  3. Dopo il tempo di riposo togliete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela su un piano infarinato fino ad ottenere un cerchio dello spessore di 4 mm circa. Imburrate e infarinate una tortiera circolare da 24cm e, aiutandovi con il matterello, sollevate la frolla e mettetela nella tortiera, facendola aderire bene. Eliminate l’eccesso di pasta con un coltello e poi bucherellate il fondo con una forchetta. Foderate la pasta con uno strato di carta forno e ricopritela con delle sfere da forno in ceramica oppure dei ceci secchi (per evitare la formazione di bolle durante la cottura). Cuocete in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 20 minuti, poi eliminate la carta forno e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Sfornate la crostata e fatela raffreddare completamente.

  4. Quando le preparazioni risulteranno fredde farcite il guscio di frolla con la crema pasticcera, poi lavate e pulite la frutta, tagliatela a piccoli pezzi o fettine, e disponetela sulla crema pasticciera nel modo che preferite. La vostra Crostata alla Frutta è pronta per essere servita!

     

Varianti e Alternative

La tipologia di frutta per decorare la crostata può variare a seconda del periodo dell’anno o dei propri gusti personali, utilizzando anche arance, ciliegie, pesche, uva, ribes, banane, fichi e tutto quello che più vi piace!

Consigli

Dopo il tempo di raffreddamento, mescolate velocemente la crema con una frusta a mano, questo servirà a farla tornare liscia e vellutata. Se la Crostata alla Frutta non verrà consumata subito, vi consigliamo di coprire la frutta con uno strato sottile di gelatina alimentare per evitare che si ossidi.

Conservazione

La Crostata di Frutta Fresca può essere conservata in frigorifero, dentro a un contenitore ermetico, fino a 2 giorni.