Brioche col Tuppo, la Ricetta Originale Siciliana

Prepariamo insieme le Brioche col Tuppo seguendo la Ricetta della Tradizione Siciliana: fragranti e morbide brioche, tipiche della tradizione siciliana, ideali da accompagnare al gelato o alle granite.

Ricetta Brioche Col Tuppo
Difficoltà Media
Preparazione 40 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per per 12 brioche
Costo Molto basso

Le brioche col tuppo, sono delle sofficissime e impalpabili brioche tipiche della tradizione culinaria siciliana, che riempiono i banconi di bar e pasticcerie in ogni perido dell’anno. Il nome singolare prende origine dall’acconciatura tradizionale delle donne siciliane: uno chignon basso, chiamato appunto “tuppo” in dialetto.

Prese d’assalto per la colazione dai turisti e dai siciliani stessi, queste brioche fragranti vengono tipicamente servite come accompagnamento ad un altro vanto della tradizione siciliana: la Granita.
Ottime anche farcite con del freschissimo gelato artigianale, magari al Pistacchio, le brioche col tuppo sono perfette anche come ricca merenda estiva, che soddisferà il palato dei più golosi.

Preparate in origine con lo strutto, oggi si è preferito sostituirlo con il burro, dal sapore più tenue e dolce e grazie a questa nostra ricetta delle brioche col tuppo, potrete prepararle in casa in maniera semplicissima. Dovrete avere solo un po’ di pazienza, perchè essendo un dolce lievitato, questo andrà lavorato bene durante la fase di impasto e dovrà subire due lievitazioni (da 2 ore l’una) affinchè si crei quella alveolatura fitta, tipica di questa brioche.

Ma vi assicuriamo che ne varrà la pena: una volta raffreddate servite le brioche col tuppo insieme a della fresca Granita al Limone oppure con la dolcissima Granita alla Fragola e se non temete le calorie, aggiungete anche una generosa spruzzata di Panna Montata: impossibile resistere!

Se volete sperimentare altri impasti per brioche soffici provate queste: Danubio Dolce, Pan Brioche alla Zucca, Ciambella di Pan Brioche Glassata, Brioche alla Crema e la Torta Pan Brioche alla Nutella.

E ora mani in pasta e prepariamo insieme le brioche col tuppo!

– Ingredienti per per 12 brioche

– Come Fare le Brioche col Tuppo, la Ricetta Originale Siciliana?

  1. Per preparare le brioche col tuppo iniziate unendo nella ciotola della planetaria il latte tiepido, il lievito di birra e il miele e lavorate a bassa velocità per circa 1 minuto.
  2. Nel frattempo in una ciotolina sbattete le uova intere con lo zafferano.
  3. Fondete il burro e versatelo nella planetaria, poi aggiungete il composto di uova e zafferano, il sale, lo zucchero e infine la farina e la vanillina setacciate.
  4. Lavorate l'impasto per circa 15 minuti, poi trasferitelo all'interno di una ciotola infarinata per la lievitazione.
  5. Coprite l'impasto con della pellicola alimentare e lasciate lievitare 2 ore nel forno spento.
  6. Passato questo tempo l'impasto avrà raddoppiato il suo volume: trasferitelo su una spianatoria infarinata e lavoratelo qualche minuto con le mani.
  7. Dividete l'impasto in 12 porzioni da 80 gr e 12 porzioni da 15 gr.
  8. Mettete le palline da 80 gr su una leccarda rivestita di carta forno, ben distanziate tra loro in vista della seconda lievitazione.
  9. Con due dita praticate una leggera pressione al centro delle palline grandi per creare un solco che accolga le palline più piccole, creando così il “tuppo”.
  10. Spennellate ogni brioche con del tuorlo sbattuto insieme al latte e mettete di nuovo a lievitare per altre due ore.
  11. Prima dello scadere della seconda lievitazione ricordatevi di preriscaldare il forno (saranno sufficienti 15/20 minuti).
  12. Prima di infornare le brioche, spennellatele nuovamente con tuorlo e latte e lasciate cuocere per circa 20 minuti.
  13. Una volta cotte, sfornate le vostre brioche col tuppo e lasciatele raffreddare completamente su una gratella prima di servirle con granita o gelato.

– Varianti e Alternative

Se lo gradite potrete aromatizzare l'impasto delle brioche con della scorza grattugiata di limone o di arancio, assicurandovi che siano biologici.

– Consigli

Se non disponete della planetaria non vi preoccupate, potrete realizzare l'impasto anche a mano. Partite dal setacciare la farina e la vanillina, create la tipica fontana sulla spianatoia, e iniziate ad aggiungere gli ingredienti: prima il latte tiepido con il lievito e il miele, poi le uova con lo zafferano e in ultimo il burro fuso, lo zucchero e il sale. Lavorate bene l'impasto per 15/20 minuti in modo da creare la maglia glutinica che ne permetterà una lievitazione ottimale.

– Come Conservare le Brioche col Tuppo, la Ricetta Originale Siciliana

Le brioche col tuppo si conservano morbide e fragranti per 1 giorno chiuse dentro ad un sacchetto alimentare. In alternativa, una volta raffreddate, potrete surgelarle. Quando vorrete consumarle vi basterà lasciarle scongelare in microonde o in forno.

Lascia un commento