Börek, la Ricetta Originale Turca

Prepariamo insieme il Börek turco: una croccante torta salata realizzata con la pasta yufka, dalla tipica forma a spirale e ripiena di carne di vitello.

Ricetta Borek Turco
Difficoltà Media
Preparazione 50 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per per 8 persone
Costo Nella media

Il Börek è una preparazione tipica della cucina balcanica, che si può trovare in moltissime varianti, sia di ripieno che di forma, a seconda del Paese specifico di provenienza. L’elemento comune di ogni variante di Börek è sicuramente la pasta yufka, una sottilissima sfoglia che una volta cotta in forno o fritta, risulta essere particolarmente croccante e leggera.

Quella che vedremo oggi è la ricetta originale del Börek turco che prevede un ripieno a base di carne macinata di vitello, avvolto nella pasta yufka, per creare dei cordoncini che verranno poi avvolti in un movimento a spirale, formando una torta salata dall’aspetto originale e sfizioso.

Ma come vedremo il Börek è un piatto estremamente versatile, che potrete farcire a piacimento con gli ingredienti o le spezie che preferite, e donandogli la forma che vi sembra più pratica. Infatti nei Paesi Balcanici è possibile trovare anche la versione street food del Börek con la forma a sigaretta o triangolare.

Ottimo sia appena pronto, che freddo il giorno dopo, il Börek è perfetto anche da portarsi dietro per il Pranzo in Ufficio oppure come Torta Salata da Picnic, magari da servire con il tipico tè turco, forte e molto dolce.

Se amate i sapori della cucina mediorientale provate anche queste ricette: i Dolma, la Moussaka, il Babaganoush, l’Hummus e la Baklava. E per un’altra sfiziosissima versione di questa ricetta provate i Börek a Sigaretta con Formaggio e Speck.

A questo punto trasferiamoci in cucina e divertiamoci a realizzare la tipica forma a spirale del Börek!

– Ingredienti per per 8 persone

– Come Fare il Börek, la Ricetta Originale Turca?

  1. Per preparare il Börek cominciate dall'impastare la pasta yufka: disponete sulla spianatoia la farina a fontana e metteteci il sale, poi unite lentamente l'acqua tiepida iniziando a impastare.
  2. Lavorate l'impasto fino a ottenere un panetto omogeneo e molto duttile.
  3. Rivestitelo di pellicola alimentare e ponete in frigo a riposare per almeno 30 minuti.
  4. Nel frattempo dedicatevi al ripieno: in una casseruola capiente fate soffriggere la cipolla tagliata a dadini e l'aglio tritato.
  5. Quando saranno appassiti unite la carne macinata e fate rosolare.
  6. Sfumate con il vino bianco, aggiustate di sale e pepe e fate raffreddare il ripieno del Börek.
  7. Riprendete la pasta yufka e divideteli in 18 palline di uguali dimensioni.
  8. Stendete ogni porzione di impasto in una sfoglia sottilissima e cospargetela di farina da entrambi i lati.
  9. Via via che stendete la pasta yufka mettete i dischi uno sopra l'altro e teneteli da parte.
  10. Rivestite con la carta forno una teglia rotonda dai bordi bassi da 28 cm.
  11. Cominciate ad assemblare il Börek: prendete una sfoglia di yufka disponete 1 cucchiaio di ripieno al centro e distribuitelo su tutta la lunghezza del diametro.
  12. Arrotolate il disco di pasta yufka e create un cordoncino ripieno di circa 2cm di diametro.
  13. Prendete il cordoncino e partendo dal centro della teglia arrotolatelo su sè stesso creando una “chiocciola”.
  14. Proseguite in questo modo con tutti gli altri dischi di pasta yufka e finendo il ripieno.
  15. Ogni nuovo cordoncino avvolgetelo attorno alla “chiocciola” centrale creando una spirale stretta.
  16. Riempite tutta la teglia senza lasciare spazi, poi spennellate la superficie del Börek con dello yogurt greco.
  17. Infornate il Börek in forno già caldo a 180 gradi per circa 15-20 minuti.
  18. Quando sarà ben dorato sfornatelo e lasciatelo intiepidire.
  19. Sformate il Börek e servitelo tagliato in fette.

– Varianti e Alternative

Se volete ridurre i tempi per la preparazione del Börek utilizzate la pasta fillo già pronta al posto della pasta yufka, il risultato sarà molto simile. La carne macinata all'interno del Börek può essere tutta di vitello (come vuole la tradizione turca) oppure potete mixarla con del macinato di suino (come in altre versioni della cucina balcanica). Se non gradite il gusto leggermete aspro dello yogurt greco, potete spennellare il Börek con un tuorlo d'uovo sbattuto con un po' di latte. I ripieni del Börek possono essere personalizzati a piacimento. Ci sono altre versioni tipiche della cucina balcanica, per esempio c'è il Börek farcito solo con formaggio caprino; un'altra versione unisce al ripieno di carne anche gli spinaci; e in ultimo c'è una versione vegetariana a base di spinaci e feta.

Börek con Spinaci e Feta

Ingredienti:
  • 500 gr di pasta yufka (o una confezione di pasta fillo)
  • 600 gr di spinaci lessati
  • una noce di burro
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 200 gr di feta
  • yogurt greco per spennellare
In una padella fate sciogliere a fuoco dolce il burro e poi saltateci gli spinaci lessati. Aggiustate di sale. In una ciotola sbriciolate la feta e aggiustate di sale e pepe. Quando gli spinaci si saranno raffreddati uniteli alla feta e mescolate per amalgamare. Foderate una teglia con carta forno e preriscaldate il forno a 180 gradi. Stendete sottilmente la pasta yufka, ponete 1 cucchiaio di ripieno al centro, arrotolatela e create il motivo a spirale con i cordoncini di pasta ripieni. Spennellate con yogurt greco e cuocete per circa 20 minuti.

– Consigli

Vi consigliamo di stendere in maniera sottilissima la pasta yufka per rendere il Börek ancora più croccante. Aspettate che si intiepidisca prima di servirlo, altrimenti le fette (composte da varie sezioni di rotolini ripieni) potrebbero sfaldarsi. Per esaltare il sapore del Börek servitelo con dell'ottimo tè turco servito nelle caratteristiche tazzine con la vita stretta.

– Come Conservare il Börek, la Ricetta Originale Turca

Il Börek si conserva in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico per 2-3 giorni. Eventualmente potete anche congelarlo e al momento del consumo scongelarlo in forno preriscaldato, ma una volta scongelato la pasta yufka perderà in parte la sua croccantezza. In freezer si conserva fino a 2 mesi dalla preparazione.

Lascia un commento