Spaghetti al Limone

Gli Spaghetti al Limone sono un primo piatto dal sapore e profumo tipicamente estivo, perfetti per un pranzo tra amici o come stuzzichino durante un apericena. Sono un primo piatto perfetto anche per un pranzo a base di pesce.
×

Pubblicità

Vai alla Ricetta
Ricetta Spaghetti al Limone

Pubblicità

  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Dosi per 4 persone

Gli Spaghetti al Limone sono un Primo Piatto Facile e Veloce dal sapore e profumo tipicamente estivo, perfetti per un pranzo tra amici o come stuzzichino durante un apericena.

La Ricetta degli Spaghetti al Limone è una ricetta perfetta per chi ama il gusto inconfondibile del limone o per chi è alla ricerca di un primo piatto diverso dal solito in grado di sposarsi al meglio con secondi piatti di pesce. Per preparare questa gustosa Pasta al Limone vi basterà davvero pochissimo tempo, durante la cottura della pasta preparerete un sugo velocissimo e gustoso a base di Limone, Burro e Olio d’Oliva.

Come dicevamo il gusto e la freschezza inconfondibili del Limone lo rendono perfetto per preparare un primo piatto in grado si sgrassare per bene la bocca e prepararla a gustare al meglio ogni tipo di secondo piatto a base di pesce. Un primo piatto davvero duttile che conquisterà anche i più scettici.

Se volete potete utilizzare anche altri diversi formati di pasta lunga ottenendo così, ad esempio, Tagliolini al Limone, Tagliatelle al Limone o, se amate la pasta corta, delle sfiziose Penne al Limone.

Altre Ricette con il Limone:

Pubblicità

Ingredienti per 4 persone

Copia Lista Ingredienti

Pubblicità

Procedimento

  1. Per preparare gli Spaghetti al Limone iniziate pulendo con cura il limone, grattugiate la buccia evitando la parte interna bianca e spremete il succo.

  2. In una padella fate scaldare il burro con un filo di olio d’oliva, aggiungete la scorza del limone, il succo del limone e fate cuocere a fuoco alto per qualche secondo.

  3. Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente avendo cura di tenere da parte un po’ di acqua di cottura, metteteli nella padella con il sugo e fate saltare a fuoco alto aggiungendo un po’ di acqua di cottura così da mantecare per bene il tutto.

  4. A fine cottura aggiungete un po’ di prezzemolo tritato, amalgamate per bene il tutto e servite i vostri Spaghetti al Limone ben caldi.

Varianti e Alternative

Se volete rendere i vostri Spaghetti al Limone più cremosi potete aggiungere al sugo un po’ di panna da cucina o della robiola fresca.

Pubblicità

Conservazione

Gli Spaghetti al Limone si conservano in frigorifero per 1-2 giorni senza nessun problema. Potrete poi riscaldarli in padella o al microonde.

Altre Ricette da Provare

Pubblicità

Commenti