Pasta al Ragù di Seitan Gratinata

La Pasta al Ragù di Seitan Gratinata è un primo piatto goloso e saporito perfetto per un menù vegetariano. Ecco come preparare questa gustosa ricetta con il Seitan.

Ricetta Pasta Al Ragu Di Seitan Gratinata
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 60 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Avete per cena ospiti Vegetariani e non sapete davvero cosa cucinare? La nostra Pasta al Ragù di Seitan Gratinata vi leverà da ogni impiccio e farà sentire i vostri commensali davvero importanti. Questa Ricetta Vegetariana si ispira alla classica Pasta al Forno ma sostituisce la carne con una Proteina Vegetale, il Seitan appunto. Ottenuto dal glutine della farina di frumento, si presta benissimo per la preparazione del Ragù di Seitan.

La Ricetta della Pasta al Ragù di Seitan Gratinata si prepara in modo molto semplice: una volta cotto il Ragù Vegetale, si condisce la pasta e la si mette in una pirofila da forno. Una manciata di formaggio tipo Cheddar o Scamorza grattugiati grossi per completare e via a gratinare. Perfetta da preparare in anticipo, questa ricetta conquisterà anche gli onnivori.

Tra le altre Ricette Vegetariane ideali per un Menù Vegetariano senza carne né pesce ci sono l’antipasto di Spiedini di Zucchine e Primosale, le Polpette di Soia come secondo piatto, magari accompagnate da un Purè di Patate oppure le Polpette di Zucchine e Carote con Salsa allo Yogurt, fresche e leggere.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Pasta al Ragù di Seitan Gratinata?

  1. Per preparare la Pasta al Ragù di Seitan Gratinata cominciate dalla preparazione del Ragù di Seitan. Come prima cosa sbucciate la carota e la cipolla e tritatela finemente al coltello insieme al sedano. Rosolate il tutto in padella con l'olio per qualche istante.
  2. Nel frattempo tagliate a tocchetti non troppo grandi il seitan e frullatelo nel robot da cucina in modo da ottenere una consistenza simile alla carne macinata: per farlo date delle frullate brevi utilizzando la funzione pulse.
  3. Trasferite il seitan in padella e rosolatelo qualche istante. Sfumate con il vino bianco e quando non sentirete più odore di alcool sollevarsi dalla padella unite i pelati. Schiacciateli con la forchetta, regolate di sale e lasciate cuocere, profumando con le foglie di alloro, per 45 minuti.
  4. Quando il Ragù di Seitan sarà quasi pronto, cuocete la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Una volta cotta, conditela con il sugo e trasferite il tutto in una pirofila adatta alla cottura in forno.
  5. Distribuite il cheddar grattugiato (o della scamorza affumicata) sulla superficie e passate al grill per 5 minuti o fino a che il formaggio non si sarà sciolto.

– Varianti e Alternative

Come accennato, potete sostituire il Cheddar con della Scamorza Affumicata. Per un Primo Piatto Vegetariano ancora più goloso, unite al Ragù Vegetale della Besciamella: sentirete che bontà!

– Consigli

La lunga cottura del Ragù di Seitan serve unicamente per far addensare la salsa e concentrare tutti i sapori. Potete prepararlo in anticipo, così come la pasta, e gratinare tutto in forno poco prima di mettervi a tavola.

– Come Conservare la Pasta al Ragù di Seitan Gratinata

La Pasta al Ragù di Seitan Gratinata avanzata si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni. Vi consigliamo di consumarla riscaldata in padella o al forno.

Lascia un commento