Pancake al Limone

I Pancake al Limone sono una colazione veloce e leggera, un ottimo modo per incominciare la giornata con il carico di energie. Vediamo insieme come prepararli!

pancake al limone
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

I Pancake al Limone sono una ricetta facile e veloce per una colazione genuina e ricca di sapore, in grado di rendere più piacevole qualunque giornata.

Come vedremo la Ricetta dei Pancake al Limone è piuttosto semplice e si rifà alla ricetta classica dei Pancake con l’aggiunta della nota agrumata: la scorza di limone, in grado di alleggerire il gusto della pastella a base di uova e di conferire quell’inconfondibile tocco di sapore.

Ideali da servire anche per un brunch o per una merenda alternativa e saporita, questi Pancake Veloci si preparano in appena 20 minuti e con pochi e semplici ingredienti. In più se leggerete fino in fondo la ricetta, vi forniremo anche un piccolo consiglio su Come Fare i Pancake ancora più soffici.

Golosissimi già così, solo con una spolverizzata di zucchero a velo, i Pancake al Limone si prestano anche a tantissimi abbinamenti golosi con creme, frutta o sciroppi, in modo da adattarli all’occasione in cui vorrete servirli. Dunque via libera a ciò che vi suggerisce la fantasia!

Se siete alla ricerca di altre sfiziose Ricette di Pancake vi suggeriamo di dare un’occhiata a queste golosità: Pancake alle Mele Facili e Veloci, Pancake al Cioccolato, Pancake Red Velvet e i sofficissimi Pancake Giapponesi.

E ora ingredienti a portata di mano e allacciamo i grembiuli: prepariamo in pochi minuti degli agrumati Pancake al Limone!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare i Pancake al Limone?

  1. Per preparare i Pancake al Limone per prima cosa dividete i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve, aggiungendo un pizzico di sale.
  2. In una ciotola a parte montate i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete il latte e il burro fuso, continuando a rimestare con la frusta. Unite anche la scorza di limone grattugiata.
  3. A questo punto setacciate le polveri (farina e lievito) e aggiungetele all'impasto. In ultimo unite anche gli albumi montati in due volte, mescolando con movimenti dall'alto verso il basso.
  4. Riscaldate bene una padella e ungetela appena con del burro fuso. Versate un mestolo di impasto e cuocete il pancake circa 2 minuti per lato. Proseguite in questo modo fino ad ultimare la pastella.
  5. Impiattate i Pancake al Limone impilandoli uno sull'altro, cospargeteli con zucchero a velo e serviteli subito.

– Varianti e Alternative

Se amate i sapori agrumati provate la stessa ricetta dei Pancake al Limone sostituendo la scorza di limone con quella di arancia. I Pancake al Limone sono già gustosi e profumati così, ma se volete ingolosire la vostra colazione potrete sbizzarrirvi con i topping, saranno perfette Crema Pasticcera (sempre aromatizzata al limone) e panna montata oppure per andare sul classico dello sciroppo d'acero o d'agave. Infine via libera anche alla frutta fresca: provate l'accoppiata con le more, vedrete che vi conquisterà.

– Consigli

Se vorrete che i vostri Pancake al Limone siano ancora più soffici, montate gli albumi a neve morbida in questo modo i pancake resteranno umidi al punto giusto e davvero morbidissimi! In cottura vi accorgerete che il pancake è pronto per essere girato, quando sulla sua superficie si saranno formate tante bollicine: così otterrete dei pancake perfettamente dorati.

– Come Conservare i Pancake al Limone

I Pancake al Limone andrebbero consumati appena pronti, per gustarne al meglio la sofficità. Ma se dovessero avanzarvi potrete conservarli in frigo, dentro un contenitore ermetico, fino a 2-3 giorni e riscaldarli 1 minuto al microonde o in padella prima di servirli.