Pancake Red Velvet

I Pancake Red Velvet sono una colazione perfetta da servire il giorno di San Valentino: facili e veloci da preparare, vediamo insieme come realizzarli!

ricetta-pancake-red-velvet
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 4 pancake
Costo Nella media

I Pancake Red Velvet non sono altro che dei dolci peccati di gola ideali da servire durante la colazione per festeggiare un’occasione speciale: deliziate il vostro partner con questi pancake la mattina di San Valentino, preparateli per la vostra famiglia per la colazione di tutti i giorni oppure semplicemente realizzateli per addolcire la vostra giornata!

La ricetta di oggi si differenzia da quella dei pancake originali: i classici dischi di pasta a base di zucchero, farina e uova che sono alla base della tipica colazione americana, in questa preparazione sono contraddistinti da un vivace colore rosso riportando al vostro partner il sentimento d’amore che volete comunicargli nel giorno della festa degli innamorati!

I Biscotti di San Valentino e la Torta al Cioccolato e Peperoncino sono alcuni dei dolci che vi consigliamo di realizzare! Ma ora basta parole inutili, passiamo alla preparazione dei Pancake Red Velvet!

– Ingredienti per 4 pancake

– Come Fare i Pancake Red Velvet?

  1. Per preparare i Pancake Red Velvet iniziate aggiungendo all'interno di una terrina lo uovo e lo zucchero: sbatteteli con una forchetta e aggiungete anche il latticello mescolando nuovamente il tutto fino ad ottenere un liquido spumoso. In una ciotola a parte mescolate farina, cacao e lievito precedentemente setacciati e aggiungeteli al composto di uovo e zucchero amalgamando per bene gli ingredienti fra loro.
  2. Unite infine anche il colorante alimentare rosso, coprite il tutto con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per venti minuti circa. Nel frattempo, all'interno di una terrina, aggiungete il philadelphia con lo zucchero a velo e mescolateli per bene fino ad ottenere una crema densa e omogenea.
  3. Fate riscaldare una padella larga e dai bordi bassi, irroratela con un filino d'olio e versatevi all'interno un mestolo della pastella ormai raffreddata: una volta che il pancake sarà pronto, rigiratelo utilizzando una spatola da cucina e fatelo cuocere anche dall'altro lato.
  4. Man mano che vengono pronti impilate i vostri Pancake Red Velvet su un piatto da portata e, una volta ultimata la cottura, cospargeteli con abbondante zucchero a velo, guarniteli con la glassa al formaggio, aggiungete qualche fogliolina di menta e lampone a decorazione e portate in tavola.

– Varianti e Alternative

Al posto dei lamponi potete utilizzare i frutti di bosco che più preferite per decorare i vostri Pancake Red Velvet oppure, se gradite di più, cospargere con delle scaglie di cioccolato bianco per rendere il tutto più gustoso.

– Come Conservare i Pancake Red Velvet

Il nostro consiglio è quello di consumare i Pancake Red Velvet al momento in quanto varierebbe la loro consistenza e il loro sapore se venissero conservati. Potete qiundi consumarli al massimo entro un paio d'ore dal termine della loro preparazione.