Fritto Misto di Pesce

Il Fritto Misto di Pesce è un secondo piatto di mare che conquisterà grandi e piccini grazie alla sua croccantezza e al suo sapore davvero delizioso!

fritto-misto-di-pesce
Difficoltà Media
Preparazione 40 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Il Fritto Misto di Pesce è un secondo piatto di mare che spesso gustiamo in vacanza quando andiamo a cena (o a pranzo) nei ristoranti in riva al mare. Solitamente nelle nostre vacanze marittime preferiamo guastare piatti di pesce: c’è chi ama il Risotto ai Frutti di Mare, chi preferisce gli Spaghetti allo Scoglio e chi non riesce a resistere alla Zuppa di Pesce. Ma il Fritto Misto di Pesce è il classico piatto che riesce a mettere d’accordo tutti!

Se pensavate che preparare un Fritto Misto di Pesce Croccante in casa non fosse possibile, vi sbagliavate! Con la mia ricetta otterrete una Frittura di Pesce perfetta, buona come quella dei ristoranti al mare!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Fritto Misto di Pesce?

  1. Per preparare il Fritto Misto di Pesce iniziate pulendo il pesce. Prendete i calamari ed eliminate la pelle aiutandovi con un coltello. Togliete i tentacoli poi procedete a pulirli. Pulite anche le altre parti e tagliatele formando i classici anelli. Ora prendete i totani, i calamari e i polipetti e tagliateli in piccoli pezzetti. Prendete i gamberetti e puliteli dalle viscere lasciando la crosta intatta. A questo punto lavate tutto il pesce in abbondante acqua salata, poi asciugateli bene con della carta assorbente.
  2. Prendete una pentola di medie dimensioni, riempitela di abbondante olio e portatelo a 190°C. Nel frattempo in una ciotola di medie dimensioni mescolate insieme le tre farine e versatele sopra al pesce fino a ricoprirlo completamente. Una volta impanato tutto il pesce ponetelo in uno scolapasta e sbattetelo leggermente per rimuovere l'eccesso di farina.
  3. Iniziate a friggere i pesci tenendo solamente due accorgimenti: innanzitutto vi consiglio di friggere insieme solamente pesci dello stesso tipo, in modo da essere sicuri che abbiano la stessa cottura. Inoltre vi consiglio di friggere massimo 100 gr di pesce per volta, onde evitare che la temperatura dell'olio si abbassi troppo. Cuocete i pesci per un paio di minuti, o comunque fino a quando non saranno diventati di colore dorato.
  4. Una volta fritto il pesce toglietelo dalla pentola aiutandovi con una schiumarola e riponetelo in un vassoio con della carta assorbente per rimuovere l'olio in eccesso. Vi consiglio anche di tenere acceso il forno al minimo per tenere al caldo il pesce già fritto nel frattempo che finite di friggere tutto.
  5. Mettete il vostro Fritto Misto di Pesce nel piatto da portata, salatelo a piacere e servitelo accompagnato da fette di limone.

– Varianti e Alternative

Potete preparare il Fritto Misto di Pesce con il pesce che più preferite. Potete per esempio aggiungere anche delle Sogliole o delle Triglie. Oppure se preferite potete preparare il Fritto Misto.

– Consigli

Come sempre vi consiglio di utilizzare solamente pesce fresco. Eventualmente se non doveste averlo a disposizione potete utilizzare anche quello surgelato e ottenere un Fritto Misto di Pesce Surgelato.

– Come Conservare il Fritto Misto di Pesce

Vi sconsiglio di conservare il Fritto Misto di Pesce. Eventualmente se dovesse avanzarvi potete conservarlo nel forno spento e gustarlo il pasto dopo. Non c'è bisogno di riscaldare il Fritto Misto di Pesce, potete gustarlo anche freddo.

Lascia un commento