Fritto Misto

Il Fritto Misto è un gustoso secondo piatto di pesce tipico della tradizione culinaria italiana realizzato con Calamari, Totani, Seppioline e Triglie.

fritto-misto
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

Il Fritto Misto è un gustosissimo secondo piatto di pesce molto amato dalla maggior parte delle persone. Solitamente si serve abbinato alle Patatine Fritte che lo rendono ancora più gustoso.

Gli ingredienti del Fritto Misto di Pesce sono davvero semplicissimi: vi basterà procurarvi dei Totani, dei Calamari, delle Seppioline e delle Triglie e in men che non si dica la vostra Frittura di Pesce sarà pronta! Se invece volete provare un Fritto di Pesce più vario, non perdetevi il Fritto Misto di Pesce.

E se volete organizzare una cena a base esclusivamente di Pesce Fritto vi consigliamo di provare anche il Merluzzo Fritto in Pastella, i Gamberi Fritti al Cocco e il Baccalà Fritto! E ora vi lasciamo alla ricetta del Fritto Misto!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Fritto Misto?

  1. Per preparare il Fritto Misto iniziate pulendo e sciacquando sotto l'acqua corrente fredda il pesce. Dai calamari e dai totani ricavate i classici anelli.
  2. Prendete una pentola di grandi dimensioni e versateci una grande quantità di olio. Fate cuocere l'olio fino ad una temperatura di 175°C. Nel frattempo versate in una ciotola la farina e usatela per ricoprire completamente i vostri pesci.
  3. Quando l'olio è pronto mettete il pesce, un po' per volta, nella padella e fatelo cuocere. Dopo un paio di minuti dovrebbero essere diventati di colore dorato: a questo punto rimuoveteli dalla pentola aiutandovi con una schiumarola ed appoggiateli su un vassoio foderato di carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio.
  4. Quando avete cotto tutto il pesce, trasferitelo in un piatto da portata. Regolate di sale, aggiungete qualche fetta di limone e infine servite il Fritto Misto!

– Varianti e Alternative

Se non amate particolarmente alcuni tipi di pesce presenti in questa ricetta potete tranquillamente non sceglierli per il vostro Fritto Misto.

– Consigli

Ovviamente per il Fritto Misto vi consigliamo di utilizzare pesce fresco, ma se non l'avete a disposizione potete tranquillamente realizzare una Frittura di Pesce Surgelato. Se non siete molto pratici di Pesce, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra guida su Come Riconoscere il Pesce Fresco e su Come Pulire i Calamari e i Totani. Se il vostro Fritto Misto è di grandi dimensioni vi consigliamo di accendere il forno al minimo e metterci i vari pesci man mano che vengono tolti dalla friggitrice, in modo da tenerli al caldo.

– Come Conservare il Fritto Misto

Il Fritto Misto si può conservare per un giorno in un luogo asciutto. Potete conservarlo in una pirofila di vetro oppure di acciaio, comunque coperto con un coperchio. Il Fritto Misto si può gustare anche freddo, non è necessario riscaldarlo nuovamente.

Lascia un commento