Crostata alle Pere Cotte e Vino

La Crostata alle Pere Cotte e Vino è una torta davvero deliziosa a base di pasta frolla, crema al mascarpone e pere. Ecco la ricetta completa per realizzarla!
ricetta-crostata-alle-pere-cotte-e-vino
  • Difficoltà Media
  • Preparazione 35 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Dosi per per 6 persone

La Crostata alle Pere Cotte e Vino è una torta dall’aspetto unico e invitante e dal gusto delizioso. Sebbene la sua preparazione richieda un minimo di attenzione e parte del vostro tempo, vi assicuriamo che il risultato finale lascerà tutti quanti a bocca aperta: portando a tavola la crostata di oggi infatti stupirete ospiti, amici e familiari al termine di una cena oppure durante una merenda diversa dal solito!

Della Frolla Milano a base di miele, farina, burro e zucchero a velo viene cotta e ricoperta da una morbida e deliziosa Crema al Mascarpone a base di uova, panna, zucchero e mascarpone: le pere, aromatizzate in vino rosso, cannella, chiodi di garofano e zucchero vengono cotte e disposte sulla crostata spolverizzata infine da delle mandorle tritate. La ricetta di oggi rappresenta un vero piacere per gli occhi e per il palato, provare per credere!

Se siete amanti delle crostate non potete perdervi la Crostata al Cioccolato, la Crostata alle Mele o la Crostata con Crema Pasticciera e Marmellata mentre, se siete amanti delle pere, vi consigliamo di realizzare le Pere in Sfoglia o la classica e inimitabile Torta Pere e Cioccolato! Ora però preparate tutti gli ingredienti, allacciate il grembiule e rimboccatevi le maniche: cuciniamo insieme la Crostata alle Pere Cotte e Vino!

Ingredienti per per 6 persone

Come Fare la Crostata alle Pere Cotte e Vino

  1. Per preparare la Crostata alle Pere Cotte e Vino iniziate realizzando la Frolla Milano e mentre attendente che la pasta riposi in frigorifero dedicatevi alla preparazione della crema al mascarpone: lavorate i tre tuorli con lo zucchero in una ciotola utilizzando uno sbattitore elettrico fino a ottenere una crema spumosa, unite quindi il mascarpone mescolandolo con una spatola per dolci e montate la panna in una terrina diversa.

  2. Quando la panna sarà montata unitela alla crema appena ottenuto mescolando con cura utilizzando sempre una spatola per dolci: montate a neve gli albumi e agglomerate anch'essi avendo cura di mescolare dal basso verso l'alto per evitare che il composto si smonti. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente, mettetela a riposare in frigorifero per un'ora e riprendete la frolla. Stendetela utilizzando un matterello sul vostro piano da lavoro infarinato e, una volta pronta, adagiatela in uno [amazon link="B01E3YZXIC" title="stampo rettangolare" link_class="link-amazon"] precedentemente imburrato e infarinato.

  3. Ricopritela con un foglio di carta forno e riponetevi sopra delle [amazon link="B000PVHDHM" title="sfere di ceramica" link_class="link-amazon"]: infornate a 180°C per venti minuti eliminando la carta e i pesetti dopo un quarto d'ora e ultimando così la cottura. Sfornate la torta, fatela intiepidire, sformatela e fatela raffreddare completamente su una [amazon link="B0032JRVD0" title="gratella" link_class="link-amazon"]. Passate quindi alla realizzazione delle pere cotte al vino: lavate i frutti, asciugateli, sbucciateli, privateli dai torsoli utilizzando uno [amazon link="B000RE76ME" title="scavino" link_class="link-amazon"] lasciando però attaccato il picciolo.

  4. Versate in un tegame il vino con la cannella, i chiodi di garofano e lo zucchero: mescolate gli ingredienti a fiamma vivace per un paio di minuti, unite le pere, abbassate la fiamma e cuocete per circa un quarto d'ora girando almeno una volta i frutti per farli insaporire alla perfezione. Le pere saranno pronte quando riuscirete a infilzarle con uno stuzzicadenti: scolatele, mettetele da parte e fate quindi addensare il fondo di cottura con un cucchiaino di maizena se necessario fino a quando non avrete ottenuto uno sciroppo.

  5. Riprendete la crema al mascarpone e cospargetela in maniera uniforme sulla frolla: livellate la superficie utilizzando il dorso di un cucchiaio, ponetevi le pere tagliate a metà in maniera orizzontale, irrorate il tutto con il sugo di cottura ritirato e cospargete con un trito grossolano di mandorle. La vostra Crostata alle Pere Cotte e Vino è finalmente pronte per essere fatta a fette e servita in tavola.

Varianti e Alternative

Potete farcire la vostra crostata con della Crema Chantilly al posto di quella al mascarpone e aggiungere delle noci e nocciole tritate alle mandorle per personalizzare la ricetta di oggi.

Come Conservare la Crostata alle Pere Cotte e Vino

Vi consigliamo di conservare la Crostata alle Pere Cotte e Vino per al massimo un paio di giorni in un contenitore di plastica oppure sotto una campana di vetro.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.