Frolla Milano

La Frolla Milano è una preparazione base tipica della pasticceria, perfetta per preparare biscotti, crostate, tartellette e dolci in generale!

Vota:
Stampa
Frolla-milano
Difficoltà Media
Preparazione 20 minuti
Dosi per 6 persone
Costo Molto basso

La Frolla Milano è una preparazione base tipica della pasticceria, perfetta per preparare biscotti, crostate, tartellette e dolci in generale! Questo tipo di Pasta per Dolci è stata resa famosissima da due grandi pasticceri italiani: Iginio Massari e Luca Montersino. Quando si pensa alla Frolla Milano si pensa infatti sempre alla Frolla Milano di Iginio Massari o alla Frolla Milano di Montersino.

La Frolla Milano è un tipo di Frolla leggermente diversa dalla classica Pasta Frolla, ma è perfetta per preparare tantissimi dolci come la Crostata al Limone, le Tartellette ai Frutti di Bosco e Crema al Mascarpone oppure semplicemente dei classici Biscotti. E ora vi lascio alla ricetta della Frolla Milano!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare la Frolla Milano

  1. Per preparare la Frolla Milano versate all'interno della ciotola di una planetaria del burro ammorbidito e tagliato a piccoli pezzi, il miele d'acacia e lo zucchero a velo: azionate l'elettrodomestico con il gancio a foglia alla velocità più bassa e lavorate fino a far amalgamare gli ingredienti. Spegnete la macchina e aggiungete il tuorlo, poi azionatela nuovamente alla minima velocità e fate incorporare. Sciogliete il sale all'interno di un cucchiaino d'acqua ed unitelo nella ciotola con la planetaria spenta, poi fate ripartire la planetaria a bassa velocità.
  2. Fermate l'elettrodomestico e incidete il baccello di vaniglia, prelevate dei semini e aggiungeteli alla ciotola poi, dopo aver grattugiato la scorza di mezzo limone, aggiungete anch'essa. Dopo aver setacciato la farina versatela all'interno della planetaria e fate ripartire a velocità bassa facendo attenzione a fermare l'utensile quando il burro avrà incorporato tutta della farina.
  3. Se dopo aver preso un pezzetto di impasto non vi sarà rimasto attaccato nulla alle mani, vorrà dire che l'impasto è pronto: portatelo su un piano da lavoro e cercate di dargli una forma circolare aiutandovi con una spatola. Una volta compiuta questa operazione appiattite il panetto, avvolgetelo all'interno di un pezzetto di pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero a riposare per almeno un paio di ore.
  4. Prelevate l'impasto dal frigorifero e spolverate lo stesso impasto e il piano dove stenderete la pasta con della farina. Con l'aiuto di un matterello stendete la Frolla Milano e utilizzatela per creare il dolce che desiderate.

– Consigli

La Frolla Milano diventa più buona man mano che aumenta il tempo di riposo, vi consiglio quindi di lasciarla in frigorifero per una notte intera.

Per cuocere la Frolla Milano: 

  • Per le Costate vi consiglio di cuocerla in forno statico a 180°C per circa 25 minuti
  • Per i Biscotti vi consiglio di cuocerla in forno statico a 200°C, dai 6 ai 15 minuti a seconda della consistenza che si vuole ottenere

– Come conservare la Frolla Milano

La Frolla Milano si può conservare in frigorifero per mezza giornata oppure si può conservare in freezer per circa 3 settimane.

Note alla Ricetta

o per aggiungere la tua Nota.
salsa-alle-noci

Salsa alle Noci

Insalata di Patate

Insalata-di-patate