×

Carciofini Sott’Olio Fatti in Casa

I Carciofini Sott'Olio sono un ottimo modo per conservare i Carciofi per poterli gustare anche fuori stagione ottenendo allo stesso tempo un contorno perfetto anche come antipasto.
Ricetta Carciofini Sott’Olio Fatti in Casa
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 30 minuti
  • Cottura 5 minuti
  • Dosi per 4 vasetti

I Carciofini Sott’Olio sono un ottimo modo per conservare i Carciofi per poterli gustare anche fuori stagione ottenendo allo stesso tempo un contorno perfetto anche come antipasto.

La Ricetta per i Carciofi Sott’Olio è una ricetta della tradizione che ogni famiglia personalizza con ingredienti a piacere in grado di offrire un gusto unico. Ci sono Ricette per i Carciofini Sott’Olio Fatti in Casa che prevedono l’utilizzo dell’aglio, altre del peperoncino, altre ancora del pepe o della menta. Tante versione, tutte in egual modo davvero speciali.

Nella ricetta che vi proponiamo noi aromatizzeremo i nostri Carciofi con degli spicchi d’aglio e del prezzemolo che uniti al caratteristico gusto dei Carciofini vi permetteranno ti ottenere un contorno perfetto anche come accompagnamento ad un antipasto indimenticabile.

Per preparare questa ricetta è importante che conosciate per bene Come Pulire i Carciofi ma soprattutto Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro, perché è essenziale che i vasetti siano assolutamente sterili.

Altre Ricette con i Carciofi:

Ingredienti per 4 vasetti

Procedimento

  1. Per preparare i Carciofi Sott’Olio iniziate mondando i carciofini eliminando le foglie esterne e più dure così da raggiungere il cuore. Dopo aver rifilato per bene la cima e la base mettete i carciofi a bagno in una ciotola con abbondante acqua fredda, un po’ di sale grosso, il succo del limone e fate riposare per 1-2 ore.

  2. Mettete in una pentola capiente l’acqua, l’aceto, un po’ di sale grosso e versate all’interno i carciofi scolati dall’acqua in cui li avete fatti riposare. Fateli bollire per 5 minuti circa o comunque fino a quando saranno. Saranno pronti quando potrete infilzarli con una forchetta.

  3. Quando saranno teneri, aiutandovi con una schiumarola, scolateli e disponeteli a testa in giù su un canovaccio pulito e fateli raffreddare completamente per almeno 1 ora avendo cura di controllarli affinché perdano del tutto l’acqua di cottura.

  4. Dopo aver fatto bollire i vostri vasetti di vetro, e quando si saranno raffreddati, disponete all’interno uno strato di carciofi avendo cura che siano ben attaccati, poi un po’ di aglio, una spolverata di prezzemolo tritato e proseguite fino ad aver riempito del tutto il vasetto.

  5. Spingete con le dite i carciofi sul fondo e riempite completamente il vasetto con l’olio d’oliva facendo attenzione che i carciofi siano ricoperti per bene. Chiudete per bene il vasetto e proseguite con la stessa procedura fino ad aver utilizzato tutti i carciofi. Una volta ultimati riponete i vostri vasetti di Carciofini Sott’Olio in un luogo buio e asciutto.

    Ricetta Carciofini Sott Olio

Varianti e Alternative

Se volete potete arricchire i vostri Carciofini Sott’Olio aggiungendo un po’ di peperoncino tritato o qualche grano di pepe.

Consigli

Per dei perfetti Carciofini Sott’Olio è importante che i carciofi siano di piccole dimensioni e non dimenticatevi mai di sterilizzare con cura i vasetti e i tappi.

Conservazione

I Carciofini Sott’Olio si conservano in un luogo buio e asciutto per 1-2 mesi.

Commenti e Recensioni