Calamari Fritti alla Paprika

I Calamari Fritti alla Paprika sono un gustosissimo secondo piatto dal sapore piccante che si prepara in modo facile e veloce, perfetto anche come antipasto.

Ricetta Calamari Fritti Alla Paprika
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

I Calamari Fritti alla Paprika sono un secondo piatto saporito e leggermente piccante che si prepara in modo facile, veloce e con pochissimi ingredienti! Nata come variante dei classici Calamari Fritti, per realizzare questa ricetta vi serviranno solamente Calamari, Pangrattato, Paprica Piccante, Olio per Friggere e Sale!

Questi Anelli di Calamari Fritti Piccanti, perfetti da portare in tavola anche come antipasto, diventano davvero sfiziosi se serviti durante l’aperitivo, magari accompagnati da fette di Limone e gustose Salse come Ketchup e Maionese!

Se amate le Ricette con i Calamari, non perdetevi assolutamente anche la Calamarata e i Calamari Ripieni al Sugo! E ora eccovi la ricetta dei Calamari Fritti alla Paprika!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Calamari Fritti alla Paprika?

  1. Per preparare i Calamari Fritti alla Paprika iniziate dalla pulizia dei calamari. Sciacquateli sotto l'acqua corrente, eliminate sia la pelle che le interiora e sciacquateli nuovamente. Tagliate il corpo a rondelle ed eliminate le ventose dai tentacoli. Sciacquate un'ultima volta e lasciateli sgocciolare in un colapasta.
  2. Fate scaldare dell'abbondante olio di semi in un'ampia padella dai bordi alti. Nel frattempo in una ciotola capiente mescolate il pangrattato con la paprika, adeguando la quantità di paprika al vostro gusto.
  3. Quando l'olio è ben caldo passate i calamari nel composto alla paprika, scuoteteli per eliminare l'eccesso e tuffateli nell'olio, facendo in modo di cuocerne pochi alla volta.
  4. Quando i calamari sono ben dorati, rimuoveteli dalla padella con una schiumarola e trasferiteli su un vassoio foderato di carta assorbente da cucina per eliminare l'olio in eccesso.
  5. Proseguite nello stesso modo fino a cuocere tutti i calamari, poi salateli a piacere e servite i Calamari Fritti alla Paprika ben caldi!
  6. Ricetta Anelli Di Calamari Fritti Alla Paprika

– Varianti e Alternative

Se volete ottenere dei Calamari Fritti alla Paprika meno piccanti potete utilizzare la Paprica Dolce, se invece li preferite più piccanti potete aggiungere anche un pizzico di Peperoncino in Polvere.

– Consigli

Se non siete molto pratici con la pulizia dei Calamari vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra guida su Come Pulire i Calamari. Se preferite potete cuocere i Calamari alla Paprika al Forno semplicemente bagnandoli con un filo di Olio Extravergine d'Oliva e cuocendoli in forno ventilato preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.

– Come Conservare il Calamari Fritti alla Paprika

I Calamari Fritti alla Paprika andrebbero consumati al momento, ma se proprio dovessero avanzare si possono conservare per un giorno chiusi in un contenitore ermetico.