Succo di Frutta Tropicale Fatto in Casa

Il Succo di Frutta Tropicale Fatto in Casa è una bevanda naturale che si prepara con mango, ananas, arancia e pompelmo. Perfetta per la merenda dei bambini.

Ricetta Succo Di Frutta Tropicale Fatto In Casa
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi Per 6 vasetti da 200 ml
Costo Nella media

Il Succo di Frutta Tropicale Fatto in Casa è una delle Ricette Estive che più sarà apprezzata da grandi e piccini. Preparare il Succo di Frutta Fatto in Casa infatti, contrariamente a quanto si possa pensare, è davvero semplice e permette di utilizzare non solo tutta la frutta che si desidera, ma anche di tenere sotto controllo il quantitativo di zucchero. Questo infatti dipenderà molto non solo dai gusti personali, ma anche dalla dolcezza della frutta scelta.

Per preparare il Succo di Frutta Tropicale Fatto in Casa non occorrono molti ingredienti: Mango fresco, Ananas, Arancia e Pompelmo. Basterà cuocere la frutta con Acqua e poco Zucchero, frullare il tutto e trasferirlo ancora bollente in vasetti di vetro muniti di tappo per preparare la scorta di succo per tutta la settimana. 

Provate anche il Succo di frutta alla Pesca Fatto in Casa e il Succo di Frutta all’Albicocca Fatto in Casa, i gusti più amati dai bambini oppure sperimentate l’insolita ricetta del Latte di Banana.

– Ingredienti per 6 vasetti da 200 ml

– Come Fare il Succo di Frutta Tropicale Fatto in Casa?

  1. Per preparare il Succo di Frutta Tropicale Fatto in Casa cominciate sbucciando il mango e tagliandolo a tocchetti, prestando attenzione al nocciolo. Sbucciate anche l’ananas, tagliatelo a metà per l’altezza e poi in quattro e rimuovete la costa dura centrale. Tagliate anch’esso a tocchetti non troppo grandi.   
  2. Tagliate a metà l’arancia e il pompelmo ed estraetene il succo con lo spremiagrumi. Trasferite tutta la frutta e il succo degli agrumi in pentola insieme all’acqua e allo zucchero e cuocete per 15 minuti dal bollore.  
  3. Con il mixer a immersione frullate in modo da ottenere una sorta di purea che andrete poi a trasferire nei vasetti di vetro sterilizzati. Chiudeteli con un tappo nuovo e metteteli a testa in giù in modo che si formi il sottovuoto naturalmente.
  4. Una volta freddi, trasferiteli in frigorifero e preparatevi a gustare il miglior Succo di Frutta Tropicale Fatto in Casa di sempre.

– Varianti e Alternative

Potete sostituire l’Ananas o il Mango con altra frutta a piacere pur di rispettare le proporzioni. Provatelo ad esempio con la Papaya e il Frutto della Passione.

– Consigli

Se non amate i succhi di frutta corposi potete filtrare il composto con un colino a maglie fini prima di trasferirlo nei vasetti.  Prima di utilizzare i vasetti di vetro è necessario sterilizzarli. Se non sapete come fare, date un'occhiata alla nostra guida su Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro.

– Come Conservare il Succo di Frutta Tropicale Fatto in Casa

I Succhi di Frutta Fatti in Casa si conservano in frigorifero per 5-6 giorni. Una volta aperto il vasetto però va consumato immediatamente.