Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana

Il Bussolano è uno dei dolci tipici di Mantova. Pronto in pochi minuti, con pochi ingredienti è un dolce facile da preparare, dal sapore rustico e ottimo per la colazione.

Ricetta Bussolano
Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per per 4 persone
Costo Molto basso

Il Bussolano di Mantova è un dolce tipico della tradizione culinaria lombarda. Si prepara tradizionalmente con pochi ingredienti: farina, zucchero, burro e uova. Nella sua versione originaria era una ciambella molto dura, data l’assenza del lievito, il che ne permetteva una lunga conservazione e ne agevolava la consumazione ad “inzuppo”.

La tradizione vuole che il Bussolano sia consumato dagli adulti inzuppandolo nel vino mentre per i più piccini accompagnato con un bel bicchiere di latte. Nella versione attuale il Bussolano risulta essere molto più morbido e ben si presta ad essere consumato per la colazione o per la merenda.

Se siete alla ricerca di altre Ricette Tipiche di Mantova, non perdetevi anche la Torta di Tagliatelle Mantovana, la Torta Sbrisolona e gli Agnolini. E ora eccovi la ricetta del Bussolano!

– Ingredienti per per 4 persone

– Come Fare gli Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana?

  1. Per preparare gli Schiaffettoni Ripieni alla Calabresi cominciate sbollentando i cannelloni in acqua salata per 1 minuti, poi lasciateli raffreddare su di un canovaccio pulito.
  2. In una padella soffriggete un trito di cipolla e una volta appassita, aggiungete la carne tritata e la salsiccia. Lasciateli rosolare, poi unite anche il salame calabrese tagliato in pezzetti.
  3. Aggiungete la passata di pomodoro, il peperoncino e regolate di sale. Lasciate cuocere per circa 15 minuti, aggiungendo eventualmente un po' di acqua se il sugo dovesse risultare troppo asciutto.
  4. Una volta cotto separiamo la carne dal sugo con un colino e trasferiamola in una ciotola a raffreddare: sarà il ripieno degli Schiaffettoni.
  5. Unite alla carne il pecorino, la provola tagliata a pezzetti piccoli e l'uovo. Se l'impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete 2 cucchiai di pan grattato per legare gli ingredienti. Mescolate bene e usate il composto per riempire i cannelloni.
  6. Coprite il fondo di una pirofila con un mestolo di sugo e sistemate i cannelloni ripieni in maniera ordinata. Coprite con il restante sugo e cospargete la superficie con una generosa dose di provola grattugiata.
  7. Cuocete in forno preriscaldato a 180º per circa 20-25 minuti. Una volta pronti sfornate i vostri Schiaffettoni Ripieni alla Calabrese e lasciateli intiepidire prima di servirli.
  8. Ricetta Schiaffettoni Alla Calabrese

– Varianti e Alternative

Se volete arricchire ulteriormente il ripieno degli Schiaffettoni alla Calabrese unite anche dei funghi, rosolati in padella insieme alla carne, prima di aggiungere la passata di pomodoro. Questa ricetta non prevede l'utilizzo della Besciamella, ma se la gradite potrete utilizzarla tenendo conto del fatto che il latte smorzerà in parte la piccantezza del peperoncino.

– Consigli

I cannelloni secchi possono essere usati anche a crudo (senza sbollentarli) in questo caso dovrete allungare il sugo con un mestolo di acqua in più e lasciarli cuocere per ulteriori 10 minuti.

– Come Conservare gli Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana

Gli Schiaffettoni Ripieni alla Calabrese si conservano in frigorifero da crudi per 1 giorno, mentre da cotti fino a 2-3 giorni. Eventualmente potrete prepararli e surgelarli da crudi per averli pronti al bisogno. Al momento del consumo metteteli da congelati in forno caldo a 180º e cuoceteli per circa 40 minuti.