Scarcelle Pugliesi

Le Scarcelle Pugliesi sono un dolce di Pasqua che appartiene alla tradizione culinaria della Puglia. Golosissime e super scenografiche, conquisteranno tutti.

Ricetta Scarcelle Pugliesi
Difficoltà Media
Preparazione 20 minuti
Cottura 60 minuti
Dosi Per 6 persone
Costo Nella media

Le Scarcelle Pugliesi, conosciute anche con il nome di Scarielle o di Corrucoli, sono un golosissimo dolce di Pasqua che nasce in Puglia, in particolare nella città di Manfredonia e nella provincia di Foggia. Famosissime anche all’estero, le Scarcelle Pasquali si preparano in tantissime varianti diverse tra loro, ma hanno un solo significato: sono un portafortuna per chi le gusta!

Com’è facile intuire, la Scarcella di Pasqua si prepara con pochi e semplici ingredienti, perché arriva dalla tradizione contadina. Ma si può arricchire facilmente grazie all’utilizzo di Codette Colorate, Coloranti Alimentari, Marmellata o una golosissima Glassa!

Se state cercando altre Ricette di Dolci di Pasqua, non perdetevi anche le Pardulas Sarde, la Cassata Siciliana e la Pastiera Napoletana! E ora ecco a voi la ricetta delle Scarcelle Pugliesi!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare le Scarcelle Pugliesi?

  1. Per preparare le Scarcelle Pugliesi iniziate preparando le Uova Sode, avendo però cura di non sgusciarle.
  2. Nel frattempo procedete con la realizzazione dell'impasto. Mescolate la farina con il lievito e disponetele a fontana sul piano di lavoro. Aggiungete lo zucchero e la scorza di limone grattugiata.
  3. Al centro della fontana disponete le uova, l'olio extravergine d'oliva e un po' di latte precedentemente intiepidito. Iniziate a lavorare, aggiungendo a poco a poco anche il restante latte.
  4. Lavorate il composto per circa 10 minuti, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Dividete l'impasto ottenuto in tre parti perfettamente uguali e lavoratele con i palmi delle mani in modo da ottenere tre filoncini della stessa dimensione.
  5. Unite da un lato i filoncini e formate una treccia. Tagliate a metà la treccia così da ricavare due trecce uguali e richiudetele in modo da ottenere due ciambelle.
  6. Trasferite le ciambelle su una teglia da forno foderata con la carta forno e posizionate al centro di ogni ciambella un uovo sodo, premendo leggermente per farlo aderire all'impasto.
  7. Sbattete in una ciotola l'albume e utilizzatelo per spennellare l'impasto, senza però coprire le uova. Aggiungete le codette colorate, distribuendole in modo omogeneo.
  8. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 1 ora, o comunque fino a quando la pasta diventa dorata. Sfornate, lasciate raffreddare e servite le Scarcelle Pugliesi!
  9. Ricetta Scarcelle Pasqua

– Varianti e Alternative

Se volete potete coprire le Scarcelle Pugliesi con della Glassa Bianca oppure realizzarle di altre forme, come a Colomba o a Coniglio.

– Consigli

Se volete rendere le vostre Scarcelle Pugliesi ancora più scenografiche potete colorare le Uova con dei Coloranti Alimentari.

– Come Conservare le Scarcelle Pugliesi

Le Scarcelle Pugliesi si conservano per un paio di giorni sotto una campana di vetro.