×

Salsa al Cren, Salsa al Rafano

La Salsa al Cren o Salsa al Rafano è una deliziosa salsa d'accompagnamento per carne e pesce dal sapore pungente e piccante, attenuato dalla nota acidula dell'aceto.
Ricetta Salsa Al Cren Salsa Al Rafano
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 25 minuti
  • Dosi per 4 persone

La Salsa al Cren conosciuta anche come Salsa al Rafano è una ricetta facile e velocissima per preparare una gustosa salsa d’accompagnamento ideale per moltissime preparazioni a base di carne o pesce.

Il cren o rafano è una radice spontanea dal sapore molto intenso e pungente, quasi piccante, che si sposa alla perfezione con piatti dai sapori molto intensi o più grassi perché in grado di ripulire il palato. Come vedremo la Ricetta della Salsa al Rafano è piuttosto rapida e prevede di unire alla radice di cren grattugiata della mollica di pane, aceto, zucchero e un pizzico di sale. Tutti ingredienti che serviranno a smorzare e armonizzare il sapore pungente del rafano.

Dunque una Salsa al Cren Senza Panna ideale anche per chi segue una dieta vegana e perfetta da servire in tavola anche come salsa d’accompagnamento per un goloso aperitivo. Siamo certi che nessuno saprà resistere al suo sapore deciso e leggermente piccante!

Se siete alla ricerca di altre sfiziose Ricette di Salse vi consigliamo di provare la Salsa Tahina, la Salsa Enchilada, la Salsa Gravy, la Salsa Remoulade e la Salsa Verde per Grigliate, tutte adatte ad accompagnare diversi piatti, esaltandone il sapore e aggiungendo un irresistibile tocco cremoso.

E ora allacciamo i grembiuli e ingredienti a portata di mano: oggi prepariamo insieme una saporita e piccante Salsa al Cren, Salsa al Rafano!

Indice Ricetta

Vai a:

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

  1. Per preparare la Salsa al Cren partite dal pulire accuratamente la radice di rafano: risciacquatela sotto l’acqua corrente per rimuovere terra e impurità, asciugatela e poi con l’aiuto di un coltello raschiatene via tutta la superficie fino a vederne la polpa bianca.

  2. Grattugiate finemente la radice in una ciotola, aggiungete la mollica sbriciolata del pane, lo zucchero, il pizzico di sale, l’olio e l’aceto e cominciate ad impastare con le mani per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Una volta che otterrete un composto cremoso, trasferite la vostra Salsa al Rafano dentro a una ciotolina e servite.

Varianti e Alternative

La mollica del pane e l’aceto saranno indispensabili per attenuare la nota molto pungente e piccante del cren, in alternativa potrete unire la radice di rafano grattugiata alla maionese, saprà darle uno sprint in più. Inoltre potrete preparare una Salsa al Cren con Panna oppure una Salsa al Cren e Yogurt, in modo da smorzare la piccantezza di questa radice, così come aggiungere della mela verde grattugiata insieme alla radice darà una nota dolce e al contempo acidula alla salsa.

Consigli

La Salsa al Cren ricorda vagamente nel sapore la senape ed è perfetta per accompagnare il Bollito Misto, il pesce, la carne alla griglia oppure le uova sode.

Conservazione

La Salsa al Cren si conserva in frigo, all’interno di un contenitore di vetro e ben coperta da un filo d’olio d’oliva, anche per diverse settimane.

Commenti e Recensioni

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...