Pollo al Curry

La ricetta del Pollo al Curry viene dall'Asia, ma è molto famosa anche nel mondo occidentale. Facile e veloce da preparare, è perfetta per una cena dell'ultimo minuto!

pollo-al-curry
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per 2 persone
Costo Nella media

La cucina etnica ha preso sempre più piede in Italia e fra i tanti piatti tipici orientali uno dei più famosi è sicuramente il Pollo al Curry. Ci sono tante varianti del Petto di Pollo al Curry, ma solo una è la versione originale ed è quella che vi proponiamo oggi.

In alcune ricette vengono aggiunti il latte oppure la panna, ma l’ingrediente segreto della ricetta originale del Pollo al Curry è il latte di cocco. Il tutto va poi accompagnato con un piatto di riso basmati, per ricreare perfettamente il vero piatto indiano. Come contorno invece si possono preparare delle Cipolle in Agrodolce, la Ratatouille oppure delle semplicissime verdure grigliate!

La cosa che vi stupirà di più della ricetta del Pollo al Curry è che è davvero facile e veloce da preparare e vi permette di cucinare un delizioso pranzo (o cena) in davvero pochissimi minuti!

 

– Ingredienti per 2 persone

– Come Fare il Pollo al Curry?

  1. Prendete i petti di pollo e tagliateli a pezzetti. Nel frattempo prendete una ciotola di medie dimensioni e metteteci la farina, il sale, il coriandolo e il curry e mescolate bene. Passate i pezzi di pollo nella ciotola fino a ricoprirli completamente.
  2. Prendete una padella larga e versateci un paio di cucchiai di olio, fatelo scaldare e mettete a cuocere il pollo. Fate rosolare per 5 minuti e poi mettete il pollo in un piatto e tenetelo al caldo.
  3. Nella stessa padella versate dell'olio e rosolateci lo scalogno precedentemente tagliato a fette e il peperoncino. Aggiungete ora il pollo e mescolate bene. Sfumate con il brodo e fate cuocere per 15 minuti con il coperchio.
  4. Mescolate un paio di cucchiai di farina e un paio di cucchiai di curry nell'acqua fredda e versatelo nella padella a 5 minuti dalla fine della cottura. Aggiungete ora anche il latte di cocco e mescolate bene. Passati i 5 minuti spegnete il fuoco, coprite con un coperchio e lasciate riposare per 10 minuti circa.
  5. Prima di servire il Pollo al Curry decoratelo con dei pezzetti di Coriandolo fresco.

– Varianti e Alternative

Se volete potete sostituire il Curry con la Curcuma.

– Consigli

Il Curry è venduto in tre differenti varianti, dalla meno piccante alla più piccante. Scegliete la versione che preferite o che può piacere di più ai vostri ospiti.

– Come Conservare il Pollo al Curry

Potete conservare il Pollo al Curry in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per un giorno.