Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana

Il Bussolano è uno dei dolci tipici di Mantova. Pronto in pochi minuti, con pochi ingredienti è un dolce facile da preparare, dal sapore rustico e ottimo per la colazione.

Ricetta Bussolano
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Dosi Per per 4 persone
Costo Molto basso

Il Bussolano di Mantova è un dolce tipico della tradizione culinaria lombarda. Si prepara tradizionalmente con pochi ingredienti: farina, zucchero, burro e uova. Nella sua versione originaria era una ciambella molto dura, data l’assenza del lievito, il che ne permetteva una lunga conservazione e ne agevolava la consumazione ad “inzuppo”.

La tradizione vuole che il Bussolano sia consumato dagli adulti inzuppandolo nel vino mentre per i più piccini accompagnato con un bel bicchiere di latte. Nella versione attuale il Bussolano risulta essere molto più morbido e ben si presta ad essere consumato per la colazione o per la merenda.

Se siete alla ricerca di altre Ricette Tipiche di Mantova, non perdetevi anche la Torta di Tagliatelle Mantovana, la Torta Sbrisolona e gli Agnolini. E ora eccovi la ricetta del Bussolano!

– Ingredienti per per 4 persone

– Come Fare le Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana?

  1. Per preparare le Penne alla Polpa di Granchio iniziate ponendo a bollire sul fuoco una pentola di acqua salata per cuocere la pasta.
  2. Nel frattempo preparate il condimento: in padella fate soffriggere l'aglio, poi aggiungete la polpa di granchio e fate rosolare. Lavate i pomodorini e tagliateli in 4 parti.
  3. Sfumate la polpa di granchio con il vino bianco, poi aggiungete i pomodorini e aggiustate di sale e pepe. Fate cuocere a fuoco dolce per circa 10-15 minuti.
  4. Cuocete la pasta scolandola al dente e tenendo da parte una paio di mestoli di acqua di cottura. Saltate le penne in padella con il condimento a fuoco vivo e aggiungendo l'acqua di cottura per legare il sugo.
  5. Servite le vostre Penne alla Polpa di Granchio appena pronte, aggiungendo a piacere un trito di prezzemolo fresco.

– Varianti e Alternative

Le Penne alla Polpa di Granchio sono un primo piatto semplice e con pochi ingredienti, quindi per la buona riuscita della ricetta, assicuratevi di acquistare una polpa di granchio di qualità, meglio ancora se utilizzerete del granchio fresco. Per una versione più invernale, potrete sostituire i pomodorini con 100 gr di panna da cucina e 3 cucchiai di passata di pomodoro per ottenere una salsa più densa e ricca; in questo caso potrete optare anche per un soffritto a base di burro e scalogno.

– Consigli

Se volete intensificare il gusto della polpa di granchio non buttate l'acqua di conservazione della polpa: filtratela e usatela dopo aver sfumato con il vino bianco per insaporire il Fondo di Cottura.

– Come Conservare le Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana

Le Penne alla Polpa di Granchio andrebbero consumate appena pronte. Se dovessero avanzarvi conservatele in frigorifero, dentro a un contenitore ermetico, per massimo 1 giorno. Al momento del consumo riscaldatele al microonde oppure in padella aggiungendo qualche cucchiaio di olio o acqua.