×

Panko Fatto in Casa

Il Panko è il pangrattato tipico giapponese caratterizzato da briciole più grandi che rendono l'impanatura incredibilmente croccante e leggera. Prepariamolo insieme!
Ricetta Panko Fatto In Casa
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 20 minuti
  • Dosi per 6 persone

Il Panko è una particolare Panatura Rustica tradizionale del Giappone che permette di ottenere un’impanatura croccante e leggerissima ideale per gamberi, cotolette di carne o verdure.

Il Pangrattato Giapponese si caratterizza per l’utilizzo della sola mollica del pane in cassetta, frullata in maniera grossolana per ottenere dei fiocchi leggeri che una volta dorati e utilizzati per l’impanatura, creino uno strato spesso ma incredibilmente leggero e crunchy attorno ai cibi. Infatti una volta tuffati nell’olio, il Panko che ricopre gli alimenti tenderà a gonfiarsi e a inglobare aria, senza trattenere l’olio, con il risultato di un fritto più leggero e meno unto.

La Ricetta del Panko è piuttosto semplice e prevede come solo ingrediente la mollica del pane, che una volta frullata andrà tostata in forno per essere dorata, ma come vedremo potrete insaporirla a piacere per meglio adattarla alle vostre preparazioni.

Se questa ricetta dell’Impanatura Giapponese vi ha incuriosito, provate qualche altra ricetta nipponica scegliendo tra quelle presenti sul nostro sito: Gamberi in Tempura, Salmone in Salsa Teriyaki, Ramen, Riso al Curry, Okonomiyaki e non lasciatevi sfuggire la nostra ricetta per fare un perfetto Sushi Fatto in Casa.

E ora pane in cassetta a portata di mano e accendiamo il forno: prepariamo in pochissimi minuti un leggero e croccantissimo Panko Giapponese!

Ingredienti per 6 persone

Come Fare il Panko Fatto in Casa

  1. Per preparare il Panko per prima cosa eliminate la crosta dalle fette di pane in cassetta e riducete la mollica in striscioline. Procedete poi a frullare la mollica in un mixer fino ad ottenere delle briciole piuttosto grandi.

  2. Distribuite le briciole su una leccarda ricoperta di carta forno, in uno strato uniforme non più spesso di 1 cm e infornate per circa 20-30 minuti a 180 gradi, mescolandolo spesso con un cucchiaio.

  3. Quando il Panko risulterà croccante e ben dorato, sfornatelo e fatelo raffreddare completamente prima di utilizzarlo.

    Ricetta Panko Fatto In Casa

Varianti e Alternative

La ricetta tradizionale del Panko prevede di utilizzare solo la mollica del pane in cassetta, ma volendo potrete grattugiare anche parte della crosta, ottenendo così un Panko più scuro ma altrettanto croccante. A piacere potrete poi aromatizzare il Panko con spezie o erbe aromatiche tagliate finemente o ancora con del parmigiano o pecorino grattugiati per una versione più italiana.

Consigli

Per preparare un Panko perfetto è necessario controllare costantemente la cottura: deve dorarsi bene in modo da perdere tutta l’umidità che potrebbe portare alla formazione di muffe, ma non deve diventare troppo scuro o bruciarsi. Potrete grattugiare la mollica del pane con un mixer, un robot da cucina oppure con una grattugia con fori larghi.

Come Conservare il Panko Fatto in Casa

Il Panko si conserva in dispensa, all’interno di un contenitore ermetico, fino a 2 settimane. In alternativa potrete surgelarlo quando sarà ben freddo ed utilizzarlo al bisogno. In questo modo si conserverà per circa 2 mesi.

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...