Marmellata di Arance

Scopriamo insieme come preparare la Marmellata di Arance, una golosa conserva a base di Agrumi ideale per conservare i profumi dell'inverno tutto l'anno!

Ricetta Marmellata Di Arance
Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi Per 2 vasetti
Costo Nella media

Preparare la Marmellata di Arance è il modo migliore per conservare i profumi e i sapori di questi frutti che fanno la loro comparsa sulle nostre tavole con l’arrivo del freddo e ci accompagnano fino alla primavera. Potete gustare questa Marmellata Fatta in Casa subito, utilizzandola per arricchire i vostri dolci o per una colazione più ricca, oppure conservarla in dispensa all’interno di Vasetti Sterilizzati.

È importante però scegliere per la Ricetta della Marmellata di Arance dei frutti Biologici in quanto andremo a utilizzarne anche la scorza che non dovrà essere quindi trattata con cere né altri prodotti. Gli altri ingredienti necessari sono Limoni, sempre Biologici per quanto detto prima, e Zucchero. A piacere è possibile aromatizzare la Marmellata di Arance con delle stecche di Cannella e dei Chiodi di Garofano per conferirle un profumo natalizio.

Provatela per arricchire l’Albero di Natale di Pasta Sfoglia, Marmellata e Cannella, il Rotolo alla Marmellata oppure i Bomboloni alla Marmellata. E se siete alla ricerca di una marmellata autunnale, vi consigliamo di provare anche Marmellata di Zucca o la Marmellata di Castagne.

– Ingredienti per 2 vasetti

– Come Fare la Marmellata di Arance?

  1. Per preparare la Marmellata di Arance cominciate lavando e asciugando accuratamente la frutta. Con un pelapatate poi rimuovete la scorza di arancia e limone prestando attenzione a non staccare anche la parte bianca, amarognola.
  2. Con un coltello seghettato pelate poi a vivo i frutti, vale a dire rimuovete con dei tagli la scorza bianca, arrivando a tagliare direttamente la polpa. Tagliateli poi a fette e rimuovete eventuali semi e filamenti interni.
  3. Trasferite in un pentolino dal fondo spesso la polpa degli agrumi e lo zucchero e portate il tutto a bollore a fiamma media per una decina di minuti.
  4. Nel frattempo portate a bollore un pentolino con dell'acqua e sbollentate le scorze di arancia e limone per 5 minuti prima di unirle alla marmellata.
  5. Proseguite la cottura per altri 20 minuti quindi frullate il tutto con il mixer a immersione in modo da ottenere una consistenza omogenea. Trasferite la Marmellata di Arance ancora bollente all'interno di vasetti sterilizzati, chiudeteli con un tappo nuovo e capovolgeteli fino a che non si saranno completamente raffreddati e avranno formato il sottovuoto.
  6. Trasferite i vostri vasetti di Marmellata alle Arance in dispensa e conservateli al fresco e al buio fino a sei mesi.

– Varianti e Alternative

Come accennato nell'introduzione, potete aromatizzare la Marmellata di Arance con delle stecche di Cannella, Chiodi di Garofano ma anche Noce Moscata. Se quest'ultima può essere aggiunta direttamente in polvere, Cannella e Chiodi di Garofano vanno aggiunti interi e rimossi prima di frullare il tutto: lasceranno un ottimo aroma.

– Consigli

Vi consigliamo di procedere sempre alla prova del piattino prima di distribuire la marmellata nei vasetti. Questa consiste nel lasciar cadere qualche goccia di marmellata su un piattino in ceramica lasciato in frigorifero per tutto il tempo della preparazione. Se inclinato, la marmellata dovrà colare solo per un istante e poi arrestarsi: questo ne attesta il giusto grado di cottura.

– Come Conservare la Marmellata di Arance

La Marmellata di Arance si conserva in dispensa fino a 6 mesi. È importante però procedere a una corretta sterilizzazione dei vasetti e, a tal proposito, potete consultare la nostra guida su Come Sterilizzare Vasetti e Barattoli di Vetro per Marmellate e Conserve.

Lascia un commento