×

Mandeltarta, Torta Svedese alle Mandorle

La Mandeltarta è una Torta Svedese alle Mandorle preparata con due basi di albumi e farina di mandorle e una ricca crema con tuorli, panna e burro montato.
Ricetta Mandeltarta Torta Svedese Alle Mandorle
  • Difficoltà Media
  • Preparazione 30 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Dosi per 6-8 persone

La Mandeltarta è un dessert di origine svedese, conosciutissimo grazie alla nota catena Ikea che serve questa Torta alle Mandorle nell’area ristoro dei suoi punti vendita.

La Torta Mandeltarta è preparata con due basi realizzate con albumi montati e farina di mandorle, che verranno poi cotte in forno e una volta pronte, saranno farcite con una ricca crema preparata con tuorli, zucchero e panna, arricchita dal burro ammorbidito e montato. Completa questa Torta Svedese una golosa copertura di lamelle di mandorle tostate, che aggiungono un tocco croccante ad ogni boccone e una nota di sapore aromatica.

Ideale per una ricca merenda o come fine pasto goloso, questa Torta Svedese alle Mandorle è davvero semplice da realizzare e di certo la sua consistenza soffice e cremosa, unita al sapore delicato delle mandorle e della crema al burro, sapranno conquistarvi già dal primo assaggio!

Se siete alla ricerca di altre gustose ricette di Torte Ikea provate anche la Torta Daim e per un altro piatto iconico del colosso svedese, preparate le Polpette Svedesi con Salsa Bruna tipicamente servite con la marmellata di mirtilli. Se invece volete realizzare altre gustose Ricette Svedesi, vi consigliamo le Patate Hasselback, i Lussekatter di Santa Lucia e gli sfiziosi Semla.

E ora allacciamo i grembiuli e preriscaldiamo il forno: oggi deliziamo i nostri palati con una fetta di Mandeltarta, Torta Svedese alle Mandorle!

Indice Ricetta

Vai a:

Ingredienti per 6-8 persone

Procedimento

  1. Per preparare la Mandeltarta, Torta Svedese alle Mandorle, per prima cosa partite dalle basi: in una ciotola capiente montate con le fruste elettriche gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale e quando inizieranno a diventare bianchi e spumosi, aggiungete in 2 o 3 volte lo zucchero. Una volta ben montati, incorporate con una spatola in più riprese la farina di mandorle, con movimenti dall’alto verso il basso per non smontare il composto.

  2. Trasferite l’impasto in due teglie a cerniera del diametro di 20 cm, foderate di carta forno e leggermente imburrate, poi cuocete le basi in forno a 180 C per 20-25 minuti. Nel frattempo preparate la crema unendo i tuorli, lo zucchero e la panna in un pentolino. Portate sul fuoco e fate cuocere per circa 5-7 minuti, fino a quando lo zucchero sarà perfettamente sciolto, poi trasferite la crema in una ciotola, copritela con pellicola a contatto e fatela raffreddare in frigo fino all’utilizzo.

  3. Quando le basi saranno ben dorate, sfornatele e fatele raffreddare completamente prima di sformarle. Tostate le lamelle di mandorle in una padella antiaderente e una volta che avranno assunto una bella colorazione ambrata, trasferitele in un piatto e tenetele da parte. Quando anche la crema sarà fredda, prendete il burro ammorbidito e montatelo con le fruste elettriche, poi aggiungete in due volte il composto di tuorli e panna e continuate a lavorare con le fruste, fino ad ottenere una crema consistente e liscia.

  4. Siete pronti per assemblare la torta: disponete la prima base su un piatto da portata, distribuite sulla sua superficie metà della crema livellandola e coprite con la seconda base, infine ricoprite l’intera torta con la crema rimanente, avendo cura di eliminarne gli eccessi e decoratela con le lamelle di mandorle tostate. La vostra Mandeltarta è pronta per essere servita!

    Ricetta Mandeltarta Torta Svedese Alle Mandorle

Varianti e Alternative

Se non trovate la farina di mandorle potrete utilizzare pari dose di mandorle sgusciate e frullarle all’interno di un mixer fino ad ottenere una farina fine ma rustica. La Mandeltarta è una torta a base di mandorle, ma con la stessa ricetta poteste realizzare anche una torta alle nocciole, sostituendo la farina e le lamelle di mandorle con pari dose di nocciole.

Consigli

Per ottenere delle basi più precise, potrete distribuire l’impasto utilizzando una sac à poche con bocchetta larga e liscia e distribuendolo, con un movimento concentrico, dal centro verso l’esterno.

Conservazione

La Torta Svedese alle Mandorle Mandeltarta si conserva in frigo, ben coperta, fino a 2-3 giorni. Prima di consumarla vi consigliamo di tirarla fuori dal frigo almeno 30 minuti prima.

Commenti e Recensioni

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...