Torta Daim, la Ricetta Originale

La Torta Daim è una torta alle mandorle e cioccolato servita al bar di Ikea. Golosa oltre misura, è semplice da preparare a casa. Ecco come con la Ricetta Originale della Torta Daim.

Ricetta Torta Daim
Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi Per 8 persone
Costo Nella media

Tra tutte le ricette della Torta di Mandorle e Cioccolato, una delle meno conosciute ma senza dubbio più golose è quella della Torta Daim. Sfornata dal colosso svedese specializzato nella realizzazione di mobili, la Torta Almondy di Ikea ha conquistato all’unanimità tutti i suoi assaggiatori. Se anche voi dopo averla assaggiata al bar dello Store desiderate riprodurla a casa, sappiate che la Ricetta della Torta Daim non è poi così difficile, anzi! Con alcuni accorgimenti è possibile preparare anche una Torta Daim senza Glutine, proprio come quella di Ikea.

Questa Torta Svedese alle Mandorle è formata da due strati di soffice impasto, simile nella preparazione alla Pasta Biscotto, e da altrettanti strati di crema. Non una semplice Crema Pasticcera però: per la Torta Daim Cioccolato e Mandorle andremo ad arricchire la ricetta base con del Cioccolato Bianco. A ricoprire il dolce infine, va ad aggiungersi una glassa a base di Cioccolato e caramelle Mou. Insomma, avrete capito che la Torta Ikea al Cioccolato non scherza!

Se l’idea di preparare una Torta di Mandorle vi piace, provate anche la Torta Soffice alle Mandorle, la Torta Soffice Ricotta e Mandorle oppure la Torta di Mele e Mandorle.

– Ingredienti per 8 persone

– Come Fare la Torta Daim, la Ricetta Originale?

  1. Per preparare la Torta Daim con al Ricetta Originale cominciate tritando finemente le mandorle in modo da ottenere una farina di mandorle. Se doveste fare troppa fatica, potete aggiungere un cucchiaio di zucchero preso dal totale che vi aiuterà nello svolgimento dell'operazione.
  2. Trasferite la farina di mandorle in una ciotola, unite lo zucchero rimanente e la farina 00 e date una mescolata veloce.
  3. A parte, in una ciotola, montate con le fruste elettriche gli albumi a neve ben ferma.
  4. Sempre con le fruste in azione, unite lo zucchero a velo.
  5. Amalgamate poco per volta, con dei movimenti dal basso verso l'alto per evitare di smontare il composto, gli albumi alle polveri preparate all'inizio.
  6. Versate l'impasto sulla teglia del forno rivestita con l'apposita carta, stendendolo con una spatola in modo da ottenere uno spessore uniforme.
  7. Cuocete la base a 160°C per 15 minuti quindi sfornate e lasciate intiepidire.
  8. Solo quando si sarà raffreddata, capovolgetela e delicatamente staccate la carta forno. Con un coppapasta o aiutandovi con un piatto, ricavate dallo stampo due dischi di 20 cm.
  9. Preparata la base è arrivato il momento di dedicarsi alla crema. Mettete in una pentola i tuorli con lo zucchero e lavorateli a crema con una frusta da cucina.
  10. Unite la farina e una volta che non ci saranno più grumi, versate a filo il latte, sempre mescolando con una frusta.
  11. Trasferite il tutto sul fuoco e lasciate cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti, fino a che la crema pasticcera non si sarà addensata.
  12. Unite quindi il cioccolato bianco tritato al coltello, spegnete la fiamma e mescolate per bene così da farlo sciogliere.
  13. Fate raffreddare la crema coperta con pellicola a contatto in modo che sulla superficie non si formi la patina.
  14. Ora che gli ingredienti sono pronti non resta che assemblare il dolce: adagiate un disco di pasta biscotto su un piatto da portata, copritelo con uno strato di crema spesso mezzo centimetro quindi ripetete gli strati con il secondo disco e altra crema.
  15. Mettete il dolce in frigorifero per un paio di ore prima di procedere con la copertura.
  16. Tritate al coltello o con il batticarne le caramelle mou e distribuitele sulla superficie del dolce ormai freddo.
  17. A parte, sciogliete il cioccolato al latte (potete farlo per qualche secondo nel microonde oppure a bagnomaria) e quando si sarà intiepidito, versatelo sulla torta, lasciando che coli anche lungo i bordi.
  18. Rimette in frigorifero per almeno 30 minuti prima di servirla.

– Varianti e Alternative

Per preparare la Torta Daim senza Glutine è sufficiente sostituire la farina con uguale dose di amido di mais: nessuno noterà la differenza!

– Consigli

Vi consigliamo di preparare la Torta Daim con qualche ora di anticipo in modo che tutti i sapori abbiano il tempo di amalgamarsi.

– Come Conservare la Torta Daim, la Ricetta Originale

La Torta Daim si conserva in frigorifero sotto una campana per dolci per 2-3 giorni. È possibile gustarla fredda oppure dopo averla riportata per una mezz'ora a temperatura ambiente.

Lascia un commento