Insalata di Rinforzo, la Ricetta Originale

L'insalata di Rinforzo è un contorno tipico della tradizione culinaria Napoletana nel periodo di Natale, dove non può mancare sulle tavole delle feste dalla vigilia a capodanno.
×

Pubblicità

Vai alla Ricetta
Ricetta Insalata di Rinforzo, la Ricetta Originale

Pubblicità

  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 30 minuti
  • Dosi per 4 persone

L’Insalata di Rinforzo, anche nota come Burdiglione, è un contorno ricco e saporito tipico della tradizione culinaria natalizia Napoletana, dove non può mai mancare sulle tavole delle feste. Come per qualsiasi ricetta tradizionale Italiana, non c’è una vera e propria versione ufficiale poiché ogni famiglia tramanda attraverso le generazioni la propria ricetta. Tuttavia quel che è certo è che non possono mancare le papaccelle (i classici peperoni campani rossi e tondi), il cavolfiore bollito, le olive, i cetriolini, la giardiniera, le cipolline, le acciughe e i capperi.

Vi chiedete perché si chiami Insalata di Rinforzo? Il motivo del nome sembra legato al fatto che il Cenone della Vigilia (a Napoli rigorosamente di magro), indipendentemente da quanto fosse ricco e composto da innumerevoli portate a base di pesce, dovesse comunque essere rinforzato proprio con questa insalata. Inoltre, come da tradizione, questa insalata è preparata in occasione della vigilia di Natale ma ogni giorno viene “rinforzata” rimpiazzando tutto ciò che viene consumato ad ogni pasto (fino al cenone dell’ultimo!).

La ricetta per l’Insalata di Rinforzo, una sorta di Capotana Natalizia Napoletana, è semplice e veloce, non dovreste nemmeno avere difficoltà a reperire gli ingredienti (se non trovaste le papaccelle tenete presente che potreste sostituirle con peperoni rossi e gialli sottaceto)

Altri Contorni da Provare:

Pubblicità

Ingredienti per 4 persone

Copia Lista Ingredienti

Pubblicità

Procedimento

  1. Per preparare l’Insalata di Rinforzo iniziate dal Cavolfiore: pulitelo, sfogliatelo, eliminate le parti finale più dure ricavando solo le cimette e bollitelo in acqua salata.

  2. Scolate il cavolfiore appena sbollentato (dev’essere ancora croccante), lasciatelo raffreddare e conditelo con olio, aceto e sale.

  3. Aggiungete al cavolfiore tutti gli altri ingredienti, cercando di tagliare i pezzi più grandi della giardiniera e facendo i peperoni (o papaccelle) a listarelle.

  4. Trasferite in un’insalatiera, mescolate per bene e servite la vostra Insalata di Rinforzo.

Conservazione

L’Insalata di Rinforzo si conserva in frigorifero per una settimana circa. Ogni giorno potrete appunto rinforzarla con gli ingredienti che finiranno: noterete come invece il cavolfiore acquisirà sempre più aroma e diventerà ancora più buono!

Altre Ricette da Provare

Pubblicità

Commenti