Come Pulire i Gamberi

Scopriamo come si puliscono i Gamberi, i Gamberoni e i Gamberetti sia freschi che congelati in modo facile e veloce, come si scelgono e come si conservano.

Come Pulire I Gamberi

I Gamberi, i Gamberoni e i Gamberetti sono tra gli ingredienti più amati, ma anche tra i più temuti da chi ama cucinare! Molti infatti pensano che la pulizia dei Gamberi sia difficoltosa e invece oggi vi spiegheremo come pulire i Gamberi, i Gamberoni e i Gamberetti, sia freschi che congelati, in modo facile e veloce!

Oltre a scoprire come si puliscono i Gamberi prima di cucinarli, vedremo insieme anche come sceglierli per assicurarsi che siano freschi e come conservarli una volta puliti. E inoltre vi spiegheremo anche come riutilizzare gli scarti dei Gamberi (come la testa e il carapace) per evitare sprechi, cucinandoli in modo gustoso. Una volta scoperto come si puliscono i Gamberi, potrete utilizzarli per le ricette che preferite, dal classico risotto alla frittura. Infine, vi suggeriamo anche alcune gustose ricette con i Gamberi da provare!

Da come sgusciarli a come pulirli lasciandoli interi, scoprite con noi Come Pulire i Gamberi, i Gamberoni e i Gamberetti!

Prima di procedere alla pulizia dei Gamberi, è bene accertarsi che questi siano freschi. Per esserne sicuri, vi consigliamo di adottare i suggerimenti elencati nella nostra guida su Come Riconoscere il Pesce Fresco.

Come Pulire i Gamberi Crudi

Come Pulire I Gamberi Crudi Cotti

Per pulire i Gamberi iniziate sciacquandoli accuratamente sotto l’acqua corrente fredda. Trasferitevi sul piano di lavoro e, aiutandovi con le mani, separate la testa dal resto del corpo. Eliminate anche le zampette, tirandole delicatamente. Prendete la corazza che protegge la carne, ovvero il carapace, e tiratela per eliminarla. Se necessario per la ricetta che volete realizzare, rimuovete anche la coda sempre utilizzando le mani.

A questo punto è arrivato il momento più delicato, ovvero quello di rimuovere l’intestino del Gambero (ovvero il filo nero). Per farlo, avete due modi: il primo consiste nell’incidere il dorso del Gambero utilizzando un coltellino, per poi sfilare delicatamente l’intestino ed eliminarlo; il secondo modo prevede di utilizzare uno stuzzicadenti (o uno stecchino), inserirlo all’interno del Gambero, portare all’esterno un pezzo di intestino e successivamente tirarlo delicatamente con le mani.

[the_ad id=”23378″]

Come Pulire i Gamberi Dopo Averli Cotti

Come Pulire I Gamberi Cotti

Potete pulire i Gamberi anche dopo averli fatti sbollentare. Iniziate sempre sciacquandoli sotto l’acqua corrente fredda, poi fateli cuocere in abbondante acqua per qualche minuto e lasciateli immersi per 4-5 minuti. Passato questo tempo rimuoveteli dalla pentola con una schiumarola e fateli raffreddare per qualche minuto.

A questo punto procedete con la pulizia come illustrato nel paragrafo di pulizia dei Gamberi crudi: aiutandovi con la mani eliminate la testa, le zampe e il carapace. Se volete, rimuovete anche la coda. Infine eliminate anche l’intestino, utilizzando un coltellino oppure uno stecchino.

Come Utilizzare gli Scarti dei Gamberi

Gli scarti di Gamberi (ovvero la testa e il carapace) non vanno assolutamente buttati, perché si possono riutilizzare per realizzare il Fumetto di Crostacei e la Bisque di Crostacei. Queste due preparazioni sono perfette per insaporire le ricette di Pesce come risotti, pasta o zuppe e vi permettono di riciclare gli scarti dei Crostacei in modo gustoso!

Come Conservare i Gamberi

Come Pulire I Gamberi Conservarli

Per poter gustare al meglio i Gamberi sarebbe meglio consumarli freschi, ma se volete potete anche decidere di congelarli. I Gamberi si possono congelare sia da crudi che dopo averli fatti sbollentare, l’importante è pulirli prima di riporli in freezer. Una volta puliti, si possono tranquillamente riporre in sacchetti per il gelo e conservare in freezer, avendo cura di scongelarli in frigorifero.

[the_ad id=’26629′]

Ricette con i Gamberi

Una volta puliti i Gamberi, non vi resta che scegliere la ricetta per prepararli! Se amate i Primi Piatti con i Gamberi vi consigliamo di provare i Tagliolini al Limone e Gamberi e il Risotto con Asparagi e Gamberi. Se preferite invece i Secondi con i Gamberi non perdetevi Gamberi Fritti al Cocco e la Tartare di Gamberi. Volete puntare sugli Antipasti o sull’aperitivo? Allora dovete assolutamente provare i Gamberoni in Pasta Kataifi e i Gamberi al Lime e Bacon!