Torta di Paccheri al Forno

Gustosa variante della Pasta al Forno, la Torta di Paccheri al Forno è un primo piatto originale realizzato con Ragù, Mozzarella e Speck.

Ricetta Torta Di Paccheri Al Forno
Difficoltà Facile
Preparazione 120 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

La Torta di Paccheri al Forno è una scenografica variante della classica Pasta al Forno. Questa Torta di Pasta al Forno viene fatta cucinando i Paccheri Ripieni al Forno con Ragù, Mozzarella, Parmigiano e fette di Speck come guarnizione.

La Torta di Paccheri in Piedi è l’ideale se volete stupire i vostri ospiti per un pranzo domenicale in famiglia, per il Pranzo di Natale o qualsiasi altra occasione vogliate. La Torta di Paccheri Ripieni, infatti, essendo molto scenografica ma altrettanto semplice da fare stupirà immediatamente grandi e piccini.

Che sia con le lasagne, con i Paccheri al forno o con qualsiasi altro tipo di pasta abbiate in casa, la Pasta al Forno è una ricetta che si presta a infinite varianti: c’è la Pasta al Forno Vegetariana e quella con le Polpette; c’è la Pasta al Forno con Ragù di Salsiccia e la versione con Gorgonzola e Spinaci. Insomma, basta aprire il frigo e riempire la teglia!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Torta di Paccheri al Forno?

  1. Per preparare la Torta di Paccheri al Forno occorre cucinare prima il ragù di carne, a meno che non lo abbiate già pronto. Iniziate facendo rosolare in pentola con un po' d'olio il sedano, la carota e la cipolla. Aggiungete il macinato e fate rosolare.
  2. Bagnate la carne con il vino rosso e poi, quando il liquido si sarà riassorbito, aggiungete la passata di pomodoro, salate e pepate. Fate sobbollire lentamente a fuoco basso per circa due 0re.
  3. Lasciate il ragù un po' acquoso e preparate i paccheri come di consueto. Scolate la pasta con un paio di minuti di anticipo e passatela sotto l'acqua fredda.
  4. Se non avete uno stampo a cerniera rivestite la vostra teglia con la carta forno e riempitela con i Paccheri in posizione verticale.
  5. Riempite poi la teglia con almeno metà del ragù facendo attenzione a colmare gli spazi vuoti lasciati dalla pasta. Spolverate la superficie con la mozzarella grattugiata, con il sugo residuo e poi con una bella manciata di Parmigiano.
  6. Infornate a 180°C per circa 25 minuti, o finché sulla superficie della vostra Torta di Paccheri non si sia creata una gustosa crosticina grazie ai formaggi che si sono fusi nel frattempo.
  7. Sfornate, lasciate freddare per un paio di minuti, poi impiattate la Torta di Paccheri al Forno guarnendola con le fette di Speck e servite in tavola. Gustate quando la pasta è ancora ben calda.

– Varianti e Alternative

Questa ricetta, sempre usando i Paccheri come formato di pasta preferito, si presta a moltissime varianti. Potete fare una versione con i Paccheri Ripieni al Forno Vegetariani, in cui al posto del Ragù potete mettere Spinaci, Bieta o Cicoria ripassata in padella, sminuzzando le verdure prima di inglobarle alla Pasta al Forno. Se vi piacciono i formaggi, molto buoni sono anche i Paccheri con Ricotta e Mozzarella, usando l'accortezza di setacciare la Ricotta allungandola con un po' di acqua di cottura della pasta prima di condire i Paccheri. Per dare un tocco di sapore in più spolverate poi la teglia con un po' di Pepe. Tanto potete giocare con il condimento, così potete variare con il formato di pasta che utilizzate. Ecco allora che potrete portare in tavola i Rigatoni al Forno Ripieni o una golosa Torta di Pasta Spaghetti.

– Consigli

Il ragù non deve essere molto compatto altrimenti non scenderà bene negli spazi vuoti lasciati dalla pasta. Può essere considerato pronto quando mancherebbero circa cinque minuti alla cottura ideale del sugo per la pastasciutta.

– Come Conservare la Torta di Paccheri al Forno

La Torta di Paccheri al Forno può essere conservata in frigo per circa due giorni.

- Note alla Ricetta